Web Irish Pub - iscriviti e crea il tuo blog ;)
petit miele
petit miele
Domenica, 09 Ottobre 2011
per qualke foto in piu!
petit ha pasticciato qui alle 01:44 - Link - commenti
sono anche su chatt-gratis o badoo!! ;;ppp
petit ha pasticciato qui alle 01:34 - Link - commenti

shakira rihanna katy perry arisa kerli natalie imbruglia gwen stefani anastacia dolcenera carmen consoli gianna nannini giusy ferreri irene grandi avril lavigne elisa jennifer lopez marlene kuntz baustelle afterhours alicia keys alesha dixon max pezzali black eyed peas moda max gazzè caparezza james blunt eros ramazzotti kesha negrita tiromancino negramaro 99 posse nelly furtado fangoria alaska annie lennox blur gorillaz bluvertigo incubus sud sound systemmike oldfield franz ferdinand hevia greenday gianluca grignani! 3458556729

libri anche le formiche nel loro piccolo si inca**ano ti vengo a cercare

film seta

petit ha pasticciato qui alle 01:31 - Link - commenti
Sabato, 08 Ottobre 2011
petit miele
petit ha pasticciato qui alle 22:41 - Link - commenti

                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                              1996
    A          F#       D         D
Porco cristo offenditi c'è una dote che non hai
non è chiaro se ci sei sei borghese arrenditi
gli architetti sono qua hanno in mano la città
Cambia rotta cambia stile scopri l'anno bisestile
è volgare il tuo annaspare sai
Squarciafavole t'illudi come notte fra le nubi
questo è l'unonovenovesei
Cristo fa che lei non sia qua
non è chiaro si lo so ma è una dote che non ho
estremista edile piangi e poi gli fai le fusa
mentre ho perso la mia musa
Cambio rotta cambio stile scopro l'anno bisestile
è volgare il mio annaspare sai
Divertente e criminale la tua scala di sapone
questo è l'unonovenovesei

Baby fiducia
E                 A
In questo pianeta birichino
 E                 A
voglio pensarla a modo mio
 C#     F#        A
ma per non esser buono e finto come voi
 E                        A
dovrei uccidere tutti i miei eroi
 C#               A
e io non voglio esser solo
 C#                A
che fondamentalmente poi m'annoio
 C#                  F#
il fuoco è bello si ma brucia
 A                      E    A
mia vergine baby fiducia
E                      A
non hai mai fatto na na na na
 E                     A
per districarti dai tuoi guai
 C#    F#         A
la mia generazione ha un trucco buono
 E                     A
critica tutti per non criticar nessuno
 E                      A
e fa rivoluzioni che non fanno male
 E                      A
così che poi non cambi mai
 C#     F#          A
essere innocui insomma che sennò è volgare
 E                    A
puoi giudicare come sono se vuoi ma lo sai
 C#               A
e io non voglio esser solo
 C#                A
che fondamentalmente poi m'annoio
 C#                  F#
il fuoco è bello si ma brucia
 A                      E    A
mia vergine baby fiducia
 E                 A
In questo pianeta birichino
 E                 A
voglio pensarla a modo mio
 E                 A
ma l'oro è il solo sentimento stabile
 F#                 A
non mi pensavo sai così sensibile
 C#               A
e io non voglio esser solo…………


BALLATA PER LA MIA PICCOLA IENA (LAm SOL FA RE) oppure

LAm                    DO
L'autista che ti guida ha una sola mano,
FA                     RE
ma vede ciò che credi invisibile.
LAm                   DO
Nel tuo piccolo mondo fra piccole iene
FA                  RE
anche il sole sorge solo se conviene.
LAm               DO
Fra piccole iene, solo se conviene,
FA                RE
mia piccola iena, solo se conviene.
LAm                        DO
L'amore rende soli!.. ma è ben più doloroso
FA                            RE
se per nemici e amici non sei più pericoloso.
FA                    DO
La testa è così piena che non pensi più..
SOL                             LAm
Ti si aprono le gambe oppure le hai aperte tu?
FA                DO
Aiutami a trovare qualcosa di pulito!
SOL
Uccidi ma non vuoi morire,
REm
uccidi ma non vuoi morire.
LAm               DO
Fra piccole iene, solo se conviene.
FA                   RE
La mia piccola iena, solo se conviene.
LAm                    DO
Non puoi scordare dove sono state le tue labbra;
FA                    RE
sai già come sarà, ma non sai più chi sei...
FA                        DO
La testa è così piena non riesci più a pensare
SOL                          LAm
che anche senza te si possa ancora respirare!
FA                          DO
Quello che hai appena fatto ti ha fatto stare meglio!
SOL
Ti uccide ma non vuoi morire,
REm
ti uccidi ma non vuoi morire!
LAm               DO
Fra piccole iene, solo se conviene.
FA                RE
Fra piccole iene, solo se conviene.
LAm                 DO
La mia piccola iena solo se conviene...
 

 

 

 

 

 

 

 

 

Bianca

      Sol          Re       
Sei il
        Re     Sim6  Sol        Re
colore che non ho e non catturerò
   Sim6
ma se ci fosse un metodo
   Sol              Re    Sol
vorrei che fosse il mio
                Re9    Sim
fanne quel che vuoi di noi
     Sol           Re9
me l'hai insegnato tu
   Sim                           Sol      Re
se c'è una cosa che è immorale è la banalità
   Sim      La
lo sai, lo sai che

Re             Fa#m          Sol
Tu sei troppo bianca per restare
Re         Fa#m          Sol
mano nella mano con te stessa
Re           Fa#m         Sol
e non voglio certo che tu sia
Re         Fa#m              Sol
la mia più bella cosa mai successa

Re Sol
--|
Sei il colore che non   ho  e che

vorrei essere io....
ma se ti rende libera
(io) ti regalo il mio
lo sai che

Tu sei troppo bianca per restare
mano nella mano con te stessa
e non voglio certo che tu sia
la mia più bella cosa mai successa

   Re     Sim      La  Sol  Re
Vedrai, vedrai, vedrai

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 


COSE SEMPLICI E BANALI

INTRO: LA4  LA5  x8
LA  LA4  LA5
Oggi le mie mani sembrano d'avorio
LA  LA4  LA5      RE/FA#
è l'inizio di una nuova era anche per me
LA4  LA5  x4
LA  LA4  LA5
Oggi è mattino e mi ha afferrato lucido
LA4
e se fossimo noi ad esser sbagliati
SI-4
e se fossimo noi pazzi e malati
RE9    LA4   LA5
hai il coraggio o no?
LA4
Cose semplici e banali
SI-4
per riconciliarmi con gli anni sprecati
RE9   LA4   LA5    x4
e dentro ci sei tu
LA4
grazie a tutti per davvero
SI-4
siamo alla fine e ho perso l'inizio
RE9                         LA4   LA5    SFUMANDO
ma ho un senso in più

Dea - Afterhours

  D              B
Scusami amore..

  G             G

Stracciami Barbara avrò la mente contorta
lo so ma non m'importa
Stracciami forse smetto d'elaborare teoremi d'ogni sorta
Scusami amore voglio solo dormire
Scusami Barbara ma non posso morire
per nessuna vita mi spengo
neppure per la mia dea
Bella la telenovela e per lo spessore
credimi non importa
Tanto ho scoperto che io non sono mai stato
l'uomo di una volta
Scusami amore ma non posso morire
Sarà mediocre voglio solo dormire
per nessuna vita mi spengo
neppure per la mia dea
Stracciami Barbara avrò la mente contorta
lo so ma non m'importa
Tanto ho scoperto che io non sono mai stato
l'uomo di una volta
Scusami amore ma non posso venire
e ho poca moneta e poi non posso morire
per nessuna vita mi spengo
neppure per la mia dea

 

 

 

 

 


DENTRO MARYLIN - Afterhours

                   Asus2                  C9
  
              Em               C9

   Em                                            C9
Lei è qua         falsità come         radioattività
   Em                                           C9
Che mentre c'è da osare
   Em                                           C9
Uccide lo spettacolo carnale
   Em                                           C9
E l'anima brucia                        più di quanto illumini
   Em                                           C9
Ma è un addestramento mentre attendo
                                                    Em               C9
Che io m'accorga che so            respirare
  A
Che sei il mio sovversivo
  C9
Mio sovversivo amore
  Em                        C9
Non c'è torto o ragione
  Em                             C9
È il naturale processo di eliminazione
  Em                           C9
  Em                           C9
  Em              C9                  Em
Forse se,      forse se,         porta ad esitare
      C9    D
   Em                          C9
Io vengo dall'errore, uno solo
   Em                          C9
Del tutto inadatto al    volo
   Em                          C9
E anche se vedo il buio, così chiaramente
   Em                          C9
Io penso alla bugia     affascinante
                                    Em              C9
E non mi accorgo che so respirare
A
Che sei il mio sovversivo
  C9
Mio sovversivo amore
  Em                        C9
Non c'è torto o ragione
  Em                             C9
È il naturale processo di eliminazione
  Em                           C9
  Em                  C9                Em               C9  D
Lei è qua,      lei è qua come      radiottività
   Em                         C9  D
Che mentre c'è da osare
   Em                         C9  D
Uccide lo spettacolo carnale
   Em                    C9
Cinque pianeti,     tutti nel tuo segno
   Em                                       C9
Il fallimento è un grembo e io ti attendo
                                 Em                 C9
Mentre ti scordi che sai respirare
   A
Che sono il sovversivo
C9
Tuo sovversivo amore
   Em                 C9
Non c'è torto o ragione
   Em                  C9
E' il naturale processo di eliminazione  x 4

E' La Fine La Più Importante
AFTERHOURS

Fa#-                    SI          RE
Ora stringi fra le mani le tue lame stanche
FA#-                  SI            RE
E ricorda che la fine è la più importante
LA                FA#-         SI           RE
Tutto ciò che hai sempre amato giace in una fossa
FA#-            SI            RE
Che han scavato le tue stesse ossa

FA#-                     SI           RE
Fra le alghe c'è un eroe che si sente giù
FA#-               SI             RE
Era uso arrendersi non si arrende più
LA         FA#-                SI           RE
Ogni alba avrà anche un po' di morte dentro sè
FA#-       SI          RE
Niente può minare me e te

FA#-            SI     RE
Sii perfetto se precipiti
Sii perfetto se precipiti
Sii perfetto se precipiti
FA#-         RE      SI
Sii perfetto quando cadi

FA#-                   SI           RE
Fatto sfatto disperato quanto bello sei
FA#-                         SI            RE
Se vuoi indietro la tua vita devi anche tradire
LA                FA#-          SI           RE
Non lasciar che il tuo percorso ti divori il ventre
FA#-       SI              RE
E' la fine quella più importante

FA#-            SI     RE
Sii perfetto se precipiti
Sii perfetto se precipiti
Sii perfetto se precipiti
FA#-         RE      SI
Sii perfetto quando cadi

ELYMANIA

 D-A-D-G-B-E

Silenzio pornografico
risvegliami raccoglimi
Hai la rivoluzione in te
mi convinci a risorgere
Gioia sperimentale
le tue mani sopra di me
l'errore più geniale in cui cadere
Giocattolo vibrante in te
cola miele che sa di me
Hai la rivoluzione in te
mi convinci a risorgere
Gioia sperimentale
le tue mani sopra di me
l'errore più geniale in cui cadere
Cos'hai per me
che sa di te?
Sei la rivoluzione che
mi convince a risorgere
Gioia sperimentale
le tue mani sopra di me
l'errore più geniale in cui cadere

 

Tab: Lasciami leccare l'adrenalina

    Em    A   C
    G     A      F
Lasciami leccare ...

     C        Em         C
Voglio cercare..

     A         C         G
|  è la scossa più...
Forse non è proprio legale sai
ma sei bella vestita di lividi
m'incoraggi ad annullare i miei limiti
le tue lacrime in fondo ai miei brividi

Lasciami leccare l'adrenalina
Lasciami leccare l'adrenalina
Lasciami leccare l'adrenalina
Lasciami leccare l'adrenalina

Voglio cercare la mia alternativa
e la mia alternativa
è la scossa più forte che ho
è la scossa più forte che ho

Muovo le molecole immobili
sei più bella vestita di lividi
lasciami leccare più forte un pò
le tue lacrime in fondo ai miei brividi

Lasciami leccare l'adrenalina
Lasciami leccare l'adrenalina
Lasciami leccare l'adrenalina
Lasciami leccare l'adrenalina

Voglio cercare la mia alternativa
e la mia alternativa
è la scossa più forte che ho
è la scossa più forte che ho
è la scossa più forte che ho
è la scossa più forte che ho
è la scossa più forte che ho
è la scossa più forte che ho

MALE DI MIELE

La sicurezza ha un ventre tenero
ma è un demonio steso tra di noi
Ti manca e quindi puoi non crederlo
ma io non mi sentivo libero
E non è dolce essere unici
ma se hai un proiettile ti libero
Gli errori veri son più forti poi
quando fan finta di essere morti lo sai
Copriti bene se ti senti fredda
hai la pressione bassa nell'anima
Com'è strano il sapore che riesco a sentire
Male di miele
E la grandezza della mia morale
è proporzionale al mio successo
Così ho rifatto il letto al meglio sai
che sembra non ci abbiam dormito mai
Copriti bene se ti senti fredda
hai la pressione bassa nell'anima
Com'è strano il sapore che riesco a sentire
Male di miele
Ti do le stesse possibilità
di neve al centro dell'inferno, ti va?

NON è PER SEMPRE
            G
Dici che i tuoi fiori
           Em
si sono rovinati
           C9
non hai abilità
                 G
questa nazione è brutta
               Em
ti fa sentire asciutta
            C9
senza volontà
               G
e gioca a fare Dio
         Em          C9
manipolando il tuo DNA
                 G
così se vuoi cambiare
                 Em
invece resti uguale
            C9
per l'eternità
    G  Am7  Bm7 C9
ma non c'è niente
   G  Am7  Bm7 C9
che sia per sempre
  G         Am7       Bm7         C9
perciò se è da un pò che stai così male
  G         Am7       Bm7         C9
il tuo diploma in fallimento è una laurea per reagire
 Am7         D
puoi finger bene
 Am7         D   G  Em  C9
ma so che hai fame 
             G               Em
tutto è efficacia e razionalità
                C9
niente può stupire
                   G
e non è certo il tempo
                  Em               C9
quello che ti invecchia e ti fa morire
                  G                Em
ma tu rifiuti di ascoltare ogni segnale
              C9
che ti può cambiare
              G
perchè ti fa paura
              Em
quello che succederà
              C9
se poi ti senti uguale

    G  Am7  Bm7 C9
ma non c'è niente
   G  Am7  Bm7 C9
che sia per sempre
  G         Am7       Bm7         C9
perciò se è da un pò che stai così male
  G         Am7       Bm7         C9
il tuo diploma in fallimento è una laurea per reagire
 Am7         D
sai finger bene
 Am7         D   G   Em   C9
ma so che hai fame
G  Am7  Bm7 C9
non è niente
G  Am7  Bm7 C9
non è per sempre

 


Stringimi madre...

    G            Em
Senza un finale...

    C9           Am
  Coi cuori sporchi...

     G            G           C9
veritààààààààààeàààeààààeàààeà

Stringimi madre ho molto peccato
ma la vita è un suicidio, l'amore un rogo
e voglio un pensiero superficiale
che renda la pelle splendida

Senza un finale che faccia male
coi cuori sporchi e le mani lavate
a salvarmi vieni a salvarmi
salvami bacia il colpevole
se dice la verità

Passo le notti nero e cristallo
a scegliere le carte che giocherei
a maledire certe domande
che forse era meglio non farsi mai

e voglio un pensiero superficiale
che renda la pelle splendida
a salvarmi vieni a salvarmi
salvami bacia il colpevole
se dice la verità

Voglio un pensiero superficiale
che renda la pelle splendida
a salvarmi vieni a salvarmi
salvami bacia il colpevole
se dice la verità

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

OCAEANO DI GOMMA


Em9                          C9
quando ti ho sognato eri una goccia
 Em9              C9
in un oceano di gomma
 Em9                           C9
credo in te come tu credevi in me?
 Em9                           C9
un fiore d'oppio in porcellana e roccia
 Em                C9
beh almeno tu sei vero
 Em                C9
anche se sei solo pensiero
 Em               C9
chi di noi due è reale
 Em                                          C9
tu non sei più vivo e io non sono mai stato capace di amare

 Riff

 Em9                            C9
sento che ho qualcosa qui dentro me
 Em9            C9
che non voglio sapere
 Em9                    C9
i giovani cuori falliscono
 Em9                C9
Roby puo' interessare?
 Em               C9
che tu per me sei vero
 Em                   C9
sei il mio più dolce pensiero
 Em                      C9
il prezzo sai è un pò il mare
 Em                     C9
ti culla e non ti vuol lasciare
 Em            C9
tu per me sei vero
 Em                   C9
sei il mio più dolce pensiero
 Em                 C9
è solo tuo e mio il finale
 Em                                          C9
credo che per gli altri sia solo imbarazzante e virtuale

Riff

 Em9            C9
sai per me sei vero
 Em9                               C9
facciamo che sei il mio più dolce pensiero
 Em9                      C9
il prezzo è un po' il mare
 Em9                                C9
sembra che ti culli ma poi ti vuole ingoiare
 Em                                 C9
sembra che ti culli ma poi ti vuole ingoiare
 Em                                 C9
sembra che ti culli ma poi ti vuole ingoiare
 Em                                 C9
sembra che ti culli ma poi ti vuole ingoiare

 

 


PLASTILINA

Em – C9
Poi viene settembre
E non ho avuto il tempo
Lo sento nel mio seme
Il seme nero e lento

(Con distorsione e tricorde)
A      A#           B        E
Nuova dimensione nella strategia
A       A#        B          E
Per l'unico padrone avuto in vita mia
A       A#        B          E
Se non lo uccidi ti ci puoi alleare
B       B      B          B
Così che poi la tua carne sia

(Accordo normale senza dist. Em – C9)
Plastilina Plastilina
Nuova pelle sopra il letto
Pulita come il ghiaccio
Ti sdrai e il tuo corpo langue
Impaziente di offrire il suo sangue
Nuova dimensione nella strategia
Per l'unico nemico avuto in vita mia
Se non lo uccidi ti ci puoi alleare
Così che poi la tua carne sia
Plastilina Plastilina
Poi ecco settembre
E non ho avuto il tempo
Nel sangue scorre il seme
Ma è un seme nero e lento
Nuova dimensione nella strategia&ETC.
 
POSSO AVERE IL TUO DESERTO

E             G
A             C
Sai ancora se vuoi?
Hai volontà?
O stai soltanto crollando
Con razionalità?
E con l'abitudine ti spengon già
Dando alla violenza una profondità
Puoi pensare che andrà, senza un azione
E la verità passi
Lasciando il posto alla ragione
E con l'abitudine ti han spento già
Dando alla violenza una profondità, si sà

Ti vedo passare, sopra la corrente
Non senti sconcerto
Posso avere il tuo deserto?
E con l'abitudine ti han spento già
Dando alla violenza la profondità, che ha

 

 

 

 

 

 


RAPACE
 B                      G       D
Ora attirami a te per andare
 B                       G      D
in un mattino sovrannaturale
 B                        G    D
fra cavalieri sieropositivi
 B
e nuova luce e verità
 G              D
che noia devo violare
 G           A        C     G
Verrò  come un rapace a mutilare la pace
  A
dentro nel tuo cuore
       G
eppoi se vuoi
         A    C
la mia reazione
 G          A
essia, essia, essia, essia!
 B    G      D
sisisisisisi
 B    G      D
sisisisisisi
 B             G           D
E' nuovo piacere
 B                                  G      D
che si avvolge a tutto quello che credi
 B                               G          D
è il serpente che dorme ai tuoi piedi
 B
ti disintossica le vene
 G                D
dai resti del mio seme
 G           A        C    G
Verrò come un rapace a mutilare lo scorpione
 A
dentro nel tuo cuore
        G
eppoi se vuoi
       A        C
una mia reazione
 G          A
essia, essia, essia, essia!
 B    G      D
sisisisisisi
B             G
Nei sogni che sogni
  D             B
ci sono i tuoi amici
           G
il re, la regina
       D        G
sono vuoti lo sai,
                    A
sono più vuoti che mai,
                C       G
sono più vuoti che mai,
                     A
sono più vuoti che mai,

sono vuoti lo sai
 B    G      D
sisisisisisi
 B    G      D
sisisisisisi
 B    G      D
sisisisisisi
 B    G      D
sisisisisisi
SENZA FINESTRA

F# A Ab            E
Può piacermi come sei
F# A Ab            E
ma io non sono come te
F# A Ab            E
grassa e brutta anima
F# A Ab            E
senza finestra
F# A Ab            E
senza finestra
F# A Ab            E
Rispettandoti potrei
F# A Ab            E
accettare come sei
F# A Ab            E
ma io non sono come te
F# A Ab            E
senza finestra
F# A Ab            E
senza finestra
F# A Ab            E
Let it be love!
A             E
Sin da quando ero bambino
Ab            F
Sin da quando ero bambino

STRATEGIE
Em              C9
  G               D9/F#
  Em              C
 
Puoi non assaggiare...
 G              D
So che lei sa
strategie dell'apnea
che sono sue amiche, che sono ferite
novità
il vero che muore
succhiandomi il ca**o svanisce
il risveglio dal sogno forse uccide
mai tradisce
Em               C  
Puoi non assaggiare per veder se il gusto se ne và
G             D
o ti devasta, o ti devasta il prezzo che si ha

Scopami fra
fiori urlanti strategie
insetti malvagi
da scacciare e maledire
Puoi non assaggiare per veder se il gusto se ne và
o ti devasta, o ti devasta il prezzo che si ha
So che lo sai
gabbie di strategie
fa quasi impazzire, fa quasi impazzire
so cos'è
Puoi non assaggiare per veder se il gusto se ne và
o ti devasta, o ti devasta il prezzo che si ha

 

 

 

 


SUI GUIOVANI D’OGGI CI SCATARRO SU

 D  G   D  G    D  G   D  G
Calzino bianco va commuove l'onestà
 D  G   D  G    D  G   D  G
tronato tecnologico votato martire
 B
cambia la permanente in dreadlocks
 D
che ti cambia il cuore
 B
giocati l'anfibietto in tinta
 D
che ti fa far l'amore
 B
Ridai i soldi al tuo papà
 B
Ridai i soldi al tuo papà
 D  G          D  G
Sui giovani d'oggi ci scatarro su
 D  G                 D  G
Sui giovani d'oggi ci scatarro
 D  G                 D  G
Sui giovani d'oggi ci scatarro su
 D  G          D  G
Sui giovani d'oggi ci scatarro
 B
come pararsi il **lo e
 D
la coscienza è un vero sballo
 B
sabato in barca a vela
 D
lunedì al leonkavallo
 B
L'alternativo è il tuo papà
 B
L'alternativo è il tuo papà
 D  G                 D  G
Sui giovani d'oggi ci scatarro su
D  G                  D  G
Sui giovani d'oggi ci scatarro
 B
come pararsi il **lo e
 D
la coscienza è un vero sballo
 B
sabato in barca a vela
 D
lunedì al leonkavallo
 B
L'alternativo è il tuo papà
 B
L'alternativo è il tuo papà
 D  G                 D  G
Sui giovani d'oggi ci scatarro su
 D  G                  D  G
Sui giovani d'oggi ci scatarro
 D  G                 D  G
Sui giovani d'oggi ci scatarro su
 D  G                  D  G
Sui giovani d'oggi ci scatarro

 

 

 

 


TUTTO FA UN PO’ MALE

             Am
             Lo sai che la fortuna
             F
             è una religione
             D
             tu ci credi oppure no?
             F
             lo capiremo prima o poi
             Am
             che non c'è modo di rinascere
             F
             senza peccare
             D
             e tu hai voglia di rinascere
             F
             o solo che non sai come finire

                  CHORUS

                     Am'
             e forse fa un po' male
                     F
             forse fa un po' male
                     D'
             ma tutto fa un po' male
                     F'
             tutto fa tutto fa
             tutto fa un po' male
             tutto fa un po' male
             tutto fa un po' male
             tutto fa tutto fa

          quello che sognavi ti fa ridere
      da quando sai che non lo puoi più avere
    ma l'odio è il carburante nobile e hai scoperto
              che non è così male
              tradirsi con rispetto
              perchè vivere è reale
                ma vivere così
             non somiglia a morire?

             e forse fa un po' male
              forse fa un po' male
             ma tutto fa un po' male
               tutto fa tutto fa
              tutto fa un po' male
              tutto fa un po' male
              tutto fa un po' male
               tutto fa tutto fa

              forse fa un po' male
              forse fa un po' male
              forse fa un po' male
              ma tutto fa tutto fa
              tutto fa un po' male
              tutto fa un po' male
              tutto fa un po' male
               tutto fa tutto fa
              tutto fa un po' male
              tutto fa un po' male
              tutto fa un po' male
               tutto fa tutto fa

 

 

VELENO
  B
Eri la vendetta che porta il suo veleno
 B
a spasso a piedi nudi fra le loro vene
 B                           G               E
So che mi puoi radiografare col tuo sguardo nucleare
 B                           G               E
e puoi vedere puoi vedere se c'è un tuo problema o trovi me
 B                           G               E
Se vuoi cambiare regole posso cambiarle sopra te
 B                           G               E
Voglio proprio capire i tuoi livelli d'amore
 B              G        E   B      G   E
ma non rivoglio più te       più te
 B
Baby che ti salvi dentro la sua stretta
 B
scopri com'è dolce il succo della scelta
 B                           G               E
So che mi puoi radiografare col tuo sguardo nucleare
 B                           G               E
e puoi vedere puoi vedere se c'è un tuo problema o trovi me
 B                           G               E
Se vuoi cambiare regole posso cambiarle sopra te
 B                           G               E
Voglio proprio capire i tuoi livelli d'amore
 B              G        E   B      G   E
ma non rivoglio più te       più te

Chissà come ti trovi bene senza le tue pene

Chissà come ti trovi bene col tuo nuovo pene
 B
Che la tua vita forse sia
 B
più grande della mia
 B
che la tua vita forse è
 B
più importante di me
 B                           G               E
So che mi puoi radiografare col tuo sguardo nucleare
 B                    &nbs

petit ha pasticciato qui alle 22:21 - Link - commenti

                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                              » Germi «Sono la stasi che cambia vestito qui per te Sono l'inganno che non vuoi scoprire qui per te I mutamenti sono dei servi ed è un grande padrone che vuole il tuo nome Ino**la Ino**la Ino**la il mio germe Ino**la Ino**la Ino**la il mio germe Forse se smetto di respirare se ne va via da se Cos'è? Cos'è? Cos'è? Si riproduce vivo in me Cos'è? Cos'è? Conflitti interni che lasci a macerare Perchè è la tua realtà che ti fa inumidire Puoi non vedere, Puoi rifiutare Ma le serpi di oggi sono i vostri bambini Ino**la Ino**la Ino**la il mio germe Ino**la Ino**la Ino**la il mio germe ho detto Scopri che il bene e che il male Non hanno effetto Cos'è? Cos'è? Cos'è? Si riproduce vivo in me Cos'è? Cos'è? Cos'è? » Plastilina «Poi viene settembre E non ho avuto il tempo Lo sento nel mio seme Il seme nero e lento Nuova dimensione nella strategia Per l'unico padrone avuto in vita mia Se non l'uccidi ti ci puoi alleare Così che poi la tua carne sia Plastilina Nuova pelle sopra il letto Pulita come il ghiaccio Ti sdrai e il tuo corpo langue Impaziente di offrire il suo sangue Nuova dimensione nella strategia Per l'unico nemico avuto in vita mia Se non l'uccidi ti ci puoi alleare Così che poi la tua carne sia Plastilina Poi ecco settembre E non ho avuto il tempo Nel sangue scorre il seme Ma è un seme nero e lento Nuova dimensione nella strategia Per l'unico nemico avuto in vita mia Se non l'uccidi ti ci puoi alleare Così che poi la tua carne sia Plastilina » Dentro Marilyn «Lei è qua, falsità come, radioattività Che mentre c'è da osare Uccide lo spettacolo carnale E l'anima brucia più di quanto illumini Ma è un addestramento mentre attendo Che io m'accorga che so respirare Che sei il mio sovversivo Mio sovversivo amore Non c'è torto o ragione E' il naturale processo di eliminazione Forse se, forse se, porta ad esitare Io vengo dall'errore, uno solo Del tutto inadatto al volo E anche se vedo il buio, così chiaramente Io penso la bugia affascinante E non mi accorgo che so respirare Che sei il mio sovversivo Mio sovversivo amore Non c'è torto o ragione E' il naturale processo di eliminazione Lei è qua, lei è qua come, radioattività Che mentre c'è da osare, Uccide lo spettacolo carnale Cinque pianeti, tutti nel tuo segno Il fallimento è un grembo e io ti attendo Mentre ti scordi che puoi respirare Che sono il sovversivo Tuo sovversivo amore Non c'è torto o ragione E' il naturale processo di eliminazione » Siete Proprio Dei Pulcini «Sono così dispiaciuto Che tu non riesca a capirlo Ho tutto in testa ma non riesco a dirlo E se sto gemendo di piacere E' che sarò vecchio, sarò passato Ma sto per venire Cosa mi può più interessare Cosa mi può più interessare Vi guardo con l'occhio del pitone Così vivi e caldi e il resto Bisogna sceglier bene Ma bisogna sceglier presto Dite che vi va di creare Siete proprio dei pulcini Che mi va di mangiare Cosa mi può più interessare Cosa mi può più interessare » Giovane co**ione «Il mio sguardo è santità La sento calda e bianca volontà Lo scopo e la missione Che diano un altro giovane co**ione Di colpo non c'è più La nebbia attorno a me Capisco già di più E poi ora tocca a me Però mi faccio un mazzo Forse non mi frega un ca**o, e già... E non mi frega più Non so neanche il perchè Capivo già di più Comunque tocca a me » Ossigeno «Tuo prigioniero babe O della tua essenza Per il mio sangue è già Già dipendenza In or out baby Vedo quello che poi non sento In or out baby Vedo, ma poi ti accarezzo dentro Il tuo odore è ossigeno Il tuo odore è ossigeno Così dolce e fortemente Chiavo la mia mente E' una cosa così sporca Che la farei per niente In or out baby Vedo quello che poi non sento In or out baby Vedo, ma poi ti accarezzo dentro Il tuo odore è ossigeno Il tuo odore è ossigeno E' così insano Dentro i miei occhi Chi ami è un angelo Che uccide se lo tocchi In or out baby Vedo quello che poi non sento In or out baby Vedo, ma poi ti accarezzo dentro Il tuo odore è ossigeno Il tuo odore è ossigeno » Strategie «So che lei sa Strategie dell'apnea Che sono sue amiche, che sono ferite Novità Il vero che muore Succhiandomi il ca**o svanisce Il risveglio dal sogno Forse uccide, mai tradisce Puoi non assaggiare Per veder se il gusto se ne va O ti devasta, o ti devasta il prezzo Che si ha Scopami fra Fiori urlanti strategie Insetti malvagi Da scacciare e maledire Puoi non assaggiare Per veder se il gusto se ne va O ti devasta, o ti devasta il prezzo Che si ha So che lo sai Gabbie di strategie Fa quasi impazzire Fa quasi impazzire So cos'è Puoi non assaggiare Per veder se il gusto se ne va O ti devasta, o ti devasta il prezzo Che si ha » Vieni Dentro «Sole bastardo marcisci su di me Scaldami dentro l'esplosione C'è la porta di un segreto Con niente proprio in centro Vieni dentro, vieni dentro E ti prendo Mentre cerchi qual'è Il concetto Al di sopra di te Ti è stato dato un senso E il prezzo è il tuo silenzio Che ti ricorda cosa c'è La porta di un segreto Con niente proprio in centro Vieni dentro, vieni dentro E ti prendo Mentre cerchi qual'è Il concetto Che il sangue risolve da sè Il sangue risolve da sè Vieni dentro, vieni dentro Forse c'è un segreto Con niente proprio in centro E un sole bastardo a marcire In fondo a me Vieni dentro, vieni dentro E ti prendo Mentre cerchi qual'è Il concetto Al di sopra di te Sole bastardo marcisci su di me Vieni dentro, vieni dentro Nascosto in un segreto Con niente proprio in centro Vieni dentro, vieni dentro E ti prendo Mentre cerchi qual'è Il concetto Che il sangue risolve da sè Il sangue risolve da sè » Posso Avere Il Tuo Deserto? «Sai ancora se vuoi? Hai volontà? O stai soltanto crollando Con razionalità? E con l'abitudine ti spengon già Dando alla violenza una profondità Puoi pensare che andrà Senza un'azione E la verità passi Lasciando il posto alla ragione E con l'abitudine ti han spento già Dando alla violenza una profondità, si sa Ti vedo passare Sopra la corrente Non senti sconcerto Posso avere il tuo deserto? E con l'abitudine ti han spento già Dando alla violenza una profondità, che ha Razionalità, razionalità, Razionalità, razionalità... » Pop «Muore la forma, il verbo ed il sapore Muore il desiderio, la voglia e lo stupore Muore l'idea di me che c'è nella tua mente Perciò è meglio che tu non pensi a niente Mentre ti uccido l'anima Mentre ti uccido Mentre ti uccido l'anima Proprio come tutto il resto ha fatto già I geniali progetti che sono tutti uguali Ed i geniali discorsi diventano banali Ma la cosa più strana della nostra vita E' che scivola fra le nostre dita Mentre ci uccide l'anima Mentre ci uccide Mentre ci uccide l'anima Proprio come tutto il resto fa E' facile andare senza guardarci in faccia Che al 90% anche noi siamo fatti d'acqua Mi ricordo la rabbia che hai disintegrato E ancora non so se ti è piaciuto Mentre uccidevi l'anima Mentre uccidevi Mentre uccidevi l'anima Proprio come tutto il resto » Mio Fratello È Figlio Unico «(cover da Rino Gaetano) Mio fratello è figlio unico Mio fratello è figlio unico Non ha mai pagato per fare l'amore, non ha mai vinto un premio aziendale Figlio e fratello deriso, calpestato, frustato, disgregato Non ha mai trovato il coraggio di operarsi al fegato Chinaglia non passa al Frosinone Figlio e fratello deriso, calpestato, frustato, disgregato figlio e fratello declassato e disgregato io ti amo Mario figlio e fratello dimagrito e sottomesso io ti amo Mario Non ha mai pagato per fare l'amore, non ha mai vinto un premio aziendale Figlio e fratello deriso, calpestato, frustato, disgregato figlio e fratello declassato e disgregato io ti amo Mario figlio e fratello dimagrito e sottomesso io ti amo Mario figlio e fratello sfruttato e rigirato io ti amo Mario figlio e fratello frustato e disgregato io ti amo Mario

 

 

 

» Germi «Sono la stasi che cambia vestito qui per te Sono l'inganno che non vuoi scoprire qui per te I mutamenti sono dei servi ed è un grande padrone che vuole il tuo nome Ino**la Ino**la Ino**la il mio germe Ino**la Ino**la Ino**la il mio germe Forse se smetto di respirare se ne va via da se Cos'è? Cos'è? Cos'è? Si riproduce vivo in me Cos'è? Cos'è? Conflitti interni che lasci a macerare Perchè è la tua realtà che ti fa inumidire Puoi non vedere, Puoi rifiutare Ma le serpi di oggi sono i vostri bambini Ino**la Ino**la Ino**la il mio germe Ino**la Ino**la Ino**la il mio germe ho detto Scopri che il bene e che il male Non hanno effetto Cos'è? Cos'è? Cos'è? Si riproduce vivo in me Cos'è? Cos'è? Cos'è? » Siete Proprio Dei Pulcini «Sono così dispiaciuto Che tu non riesca a capirlo Ho tutto in testa ma non riesco a dirlo E se sto gemendo di piacere E' che sarò vecchio, sarò passato Ma sto per venire Cosa mi può più interessare Cosa mi può più interessare Vi guardo con l'occhio del pitone Così vivi e caldi e il resto Bisogna sceglier bene Ma bisogna sceglier presto Dite che vi va di creare Siete proprio dei pulcini Che mi va di mangiare Cosa mi può più interessare Cosa mi può più interessare » Rapace «ora attirami a te per andare in un mattino sovrannaturale fra cavalieri sieropositivi e nuova luce e verità che noia devo violare verrò come un rapace a mutilare la pace dentro nel tuo cuore, eppoi se vuoi la mia reazione essia essia essia essia essia! è nuovo piacere che si avvolge a tutto quello che credi e il serpente che dorme ai tuoi piedi ti disintossica le vene dai resti del mio seme verrò come un rapace a mutilare lo scorpione dentro nel tuo cuore, eppoi se vuoi una mia reazione essia essia essia essia essia! nei sogni che sogni ci sono i tuoi amici il re, la regina sono vuoti lo sai sono più vuoti che mai sono più vuoti che mai sono più vuoti che mai sono vuoti lo sai » Male Di Miele «la sicurezza ha un ventre tenero ma è un demonio steso fra di noi ti manca e quindi puoi non crederlo ma io non mi sentivo libero e non è dolce essere unici ma se hai un proiettile ti libero gli errori veri son più forti poi quando fan finta di esser morti lo sai copriti bene se ti senti fredda hai la pressione bassa nell'anima com'è strano il sapore che riesco a sentire male di miele male di miele male di miele male di miele e la grandezza della mia morale è proporzionale al mio successo così ho rifatto il letto al meglio sai che sembra non ci abbiam dormito mai copriti bene se ti senti fredda hai la pressione bassa nell'anima com'è strano il sapore che riesco a sentire male di miele male di miele male di miele male di miele ti do le stesse possibilità di neve al centro dell'inferno, ti va? male di miele male di miele male di miele male di miele » L'estate «Ogni goccia di saliva che c'è in te ho cercato di sentirla mia la tua bocca cieca che mi aspetta sento che ha ragionevolmente fretta Questa estate che ci cola tra le gambe dici che leccarla ti da un senso sai è curioso perchè anch'io sento lo stesso è perchè io e te non ci crediamo che è successo Ho il tuo profumo di sudore su di me ma ho ancora un senso per me stesso? e succhiando il tuo respiro ti ho sentita sussultare la realtà che rientra proprio adesso » Non Si Esce Vivi Dagli Anni '80 «Dentro o fuori la televisione? meglio artefatto e volgare o meglio co**ione? il risultato è il tuo cosmetico efficacia ne ha tanta se la mia pelle è nel 2000 e la tua è ancora anni '80 non sai che non si esce vivi dagli anni '80 non si esce vivi dagli anni '80 . . . cos'è che non mi piace in questo baraccone? sarà che dentro è triste e starne fuori è una prigione ho valutato i pro e i contro di una vita rampante scoprendo che l'amore passa l'herpes è per sempre non si esce vivi dagli anni '80 . . . » Simbiosi «donami una vacanza di pietra senza memoria concreta che ancora mi sento le dita fondersi nella tua fi*a mentre ti rubo energia poi tu ti rubi la mia donami una vacanza di pietra senza memoria concreta senza tragedie o rumore che niente si possa svegliare » Sui Giovani D'oggi Ci Scatarro Su «calzino bianco va commuove l'onestà trovato tecnologico votato martire cambia la permanente in dreadlocks che ti cambia il cuore giocati l'anfibietto in tinta ti fa far l'amore ridai i soldi al tuo papà ridai i soldi al tuo papà sui giovani d'oggi ci scatarro su sui giovani d'oggi ci scatarro sui giovani d'oggi ci scatarro su sui giovani d'oggi ci scatarro come pararsi il **lo e la coscienza è un vero sballo sabato in barca a vela lunedì al leonkavallo l'alternativo è il tuo papà l'alternativo è il tuo papà sui giovani d'oggi ci scatarro su sui giovani d'oggi ci scatarro sui giovani d'oggi ci scatarro su sui giovani d'oggi ci scatarro come pararsi il **lo e la coscienza è un vero sballo sabato in barca a vela lunedì al leonkavallo l'alternativo è il tuo papà l'alternativo è il tuo papà sui giovani d'oggi ci scatarro su sui giovani d'oggi ci scatarro sui giovani d'oggi ci scatarro su sui giovani d'oggi ci scatarro » Dea «stracciami barbara avrò la mente contorta lo so ma non m'importa stracciami forse la smetto di elaborare teoremi d'ogni sorta scusami amore voglio solo dormire scusami barbara ma non posso morire per nessuna vita mi spengo neppure per la mia dea dea dea bella la telenovela e per lo spessore credimi non m'importa tanto ho scoperto che io non sono mai stato l'uomo di una volta scusami amore ma non posso morire sarò mediocre voglio solo dormire per nessuna vita mi spengo neppure per la mia dea dea dea stracciami barbara avrò la mente contorta lo so ma non m'importa tanto ho scoperto che io non sono mai stato l'uomo di una volta scusami amore ma non posso venire e ho poca moneta e poi non posso morire per nessuna vita mi spengo neppure per la mia dea dea dea dea » L'inutilità Della Puntualità «Condizioni climatiche che mi rendono sterile vorrei bruciarti in modo naturale ma quando son così mi fai passare per minchione in fondo ero un tuo organo vitale o mi ricordo male? ...mi ricordo male! decido quindi che per il nostro bene sarò noiosamente magnetico e intrigante e adesso si che sono un bel minchione ma tu mi presti fede perchè fuori non si vede condizioni climatiche che mi rendono sterile e quanto ci fa male la delicatezza che ci usiamo per non farci male ma se guardassi dentro quel che dico mi vedresti urlare quanto son contento che Milano non sia la verità Milano non è la verità Milano non è la verità Milano non è la verità condizioni climatiche che mi rendono sterile cosa farete quando la novità che rappresentate sarà finita? vi appellerete all'inutilità della puntualità della puntualità Milano non è la verità Milano non è la verità Milano non è la verità » Lasciami Leccare L'adrenalina «forse non è proprio legale sai ma sei bella vestita di lividi m'incoraggi ad annullare i miei limiti le tue lacrime in fondo ai miei brividi lasciami leccare l'adrenalina lasciami leccare l'adrenalina lasciami leccare l'adrenalina lasciami leccare l'adrenalina voglio cercare la mia alternativa e la mia alternativa è la scossa più forte che ho è la scossa più forte che ho muovo le molecole immobili sei più bella vestita di lividi lasciami leccare più forte un po' le tue lacrime in fondo ai miei brividi lasciami leccare l'adrenalina lasciami leccare l'adrenalina lasciami leccare l'adrenalina lasciami leccare l'adrenalina voglio cercare la mia alternativa e la mia alternativa è la scossa più forte che ho è la scossa più forte che ho è la scossa più forte che ho » Questo Pazzo Pazzo Mondo Di Tasse «un mondo di tasse scorre via sognavo diversa l'anima mia questa pazza cifra qua non è mia la sostanza si vendica sulla poesia un mondo di tasse scorre via poga e paga anima mia questa pazza cifra qua non è mia la sostanza si vendica sulla poesia poga e paga poga e paga poga e paga poga e paga » Ossigeno «Tuo prigioniero babe O della tua essenza Per il mio sangue è già Già dipendenza In or out baby Vedo quello che poi non sento In or out baby Vedo, ma poi ti accarezzo dentro Il tuo odore è ossigeno Il tuo odore è ossigeno Così dolce e fortemente Chiavo la mia mente E' una cosa così sporca Che la farei per niente In or out baby Vedo quello che poi non sento In or out baby Vedo, ma poi ti accarezzo dentro Il tuo odore è ossigeno Il tuo odore è ossigeno E' così insano Dentro i miei occhi Chi ami è un angelo Che uccide se lo tocchi In or out baby Vedo quello che poi non sento In or out baby Vedo, ma poi ti accarezzo dentro Il tuo odore è ossigeno Il tuo odore è ossigeno » Dentro Marilyn «Lei è qua, falsità come, radioattività Che mentre c'è da osare Uccide lo spettacolo carnale E l'anima brucia più di quanto illumini Ma è un addestramento mentre attendo Che io m'accorga che so respirare Che sei il mio sovversivo Mio sovversivo amore Non c'è torto o ragione E' il naturale processo di eliminazione Forse se, forse se, porta ad esitare Io vengo dall'errore, uno solo Del tutto inadatto al volo E anche se vedo il buio, così chiaramente Io penso la bugia affascinante E non mi accorgo che so respirare Che sei il mio sovversivo Mio sovversivo amore Non c'è torto o ragione E' il naturale processo di eliminazione Lei è qua, lei è qua come, radioattività Che mentre c'è da osare, Uccide lo spettacolo carnale Cinque pianeti, tutti nel tuo segno Il fallimento è un grembo e io ti attendo Mentre ti scordi che puoi respirare Che sono il sovversivo Tuo sovversivo amore Non c'è torto o ragione E' il naturale processo di eliminazione » Cose Semplici E Banali «Oggi le mie mani sembrano d'avorio è l'inizio di una nuova era anche per me Oggi è mattino e mi ha afferrato lucido e se fossimo noi ad esser sbagliati e se fossimo noi pazzi e malati hai il coraggio o no? Cose semplici e banali per riconcigliarmi con gli anni sprecati e dentro ci sei tu grazie a tutti per davvero siamo alla fine e ho perso l'inizio ma ho un senso in più. » La Sinfonia Dei Topi «Voglio vivere nel sole con il mio miglior vestito voglio vivere nel sole e godere all'infinito tanto non sarò astronauta perchè fluttuo nel tuo vuoto e ho scoperto che è godendo che mi sento più pulito E non ho Volontà d un percorso importante Dentro il niente Scienziatelli musicali studian cornamuse anali all'interno delle proprie ricerche personali producendo disgustosi festival delle interiora dove cercan di insegnarti che a soffrire si migliora Io non ho Volontà d un percorso importante Verso il niente Voglio vivere nel sole per sentirmi più pulito voglio vivere nel sole non in questo enorme vuoto e ricominciare a crederci se dici che mi ami anche se non disponibile compare quando chiami Voglio vivere nel sole voglio avere un grosso uccello forse non sarà importante ma in fondo è proprio bello e finirla di sentire che mi sto prostituendo perchè faccio ciò che voglio e mi fa sentire meglio E non ho Volontà d un percorso importante Dentro il niente » Strategie «So che lei sa Strategie dell'apnea Che sono sue amiche, che sono ferite Novità Il vero che muore Succhiandomi il ca**o svanisce Il risveglio dal sogno Forse uccide, mai tradisce Puoi non assaggiare Per veder se il gusto se ne va O ti devasta, o ti devasta il prezzo Che si ha Scopami fra Fiori urlanti strategie Insetti malvagi Da scacciare e maledire Puoi non assaggiare Per veder se il gusto se ne va O ti devasta, o ti devasta il prezzo Che si ha So che lo sai Gabbie di strategie Fa quasi impazzire Fa quasi impazzire So cos'è Puoi non assaggiare Per veder se il gusto se ne va O ti devasta, o ti devasta il prezzo Che si ha » Posso Avere Il Tuo Deserto? «Sai ancora se vuoi? Hai volontà? O stai soltanto crollando Con razionalità? E con l'abitudine ti spengon già Dando alla violenza una profondità Puoi pensare che andrà Senza un'azione E la verità passi Lasciando il posto alla ragione E con l'abitudine ti han spento già Dando alla violenza una profondità, si sa Ti vedo passare Sopra la corrente Non senti sconcerto Posso avere il tuo deserto? E con l'abitudine ti han spento già Dando alla violenza una profondità, che ha Razionalità, razionalità, Razionalità, razionalità... » Non È Per Sempre «Dici che i tuoi fiori si sono rovinati non hai abilità questa nazione è brutta ti fa sentire asciutta senza volontà e gioca a fare Dio manipolando il tuo DNA così se vuoi cambiare invece resti uguale per l'eternità ma non c'è niente che sia per sempre perciò se è da un po' che stai così male il tuo diploma in fallimento è una laurea per reagire puoi finger bene ma so che hai fame tutto è efficacia e razionalità niente può stupire e non è certo il tempo quello che ti invecchia e ti fa morire ma tu rifiuti di ascoltare ogni segnale che ti può cambiare perchè ti fa paura quello che succederà se poi ti senti uguale ma non c'è niente che sia per sempre perciò se è da un po' che stai così male il tuo diploma in fallimento è una laurea per reagire sai finger bene ma so che hai fame non è niente non è per sempre è troppo ormai che stai così male il tuo diploma in fallimento è una laurea per reagire non è niente non è per sempre » Punto G «sei fratello nel controllo sei fratello nel controllo io sento su di me qualcosa che so reale e vero e ha un cuore nero nel sogno che mi danno trovo la verità ma prima di parlare muore suicida non so chi colpire perciò non posso agire sei fratello nel controllo sei fratello nel controllo voglio la facoltà di non sapere trovo il mio punto g trovo il mio punto g e voglio un'altra stron*a rivoluzione un orgasmo che mi plachi ogni reazione non so chi colpire perciò non posso agire sei fratello nel controllo sei fratello nel controllo io sento su di me la mia libertà e ha un cuore bianco come eroina come eroina come eroina sei fratello nel controllo sei fratello nel controllo » Male Di Miele «la sicurezza ha un ventre tenero ma è un demonio steso fra di noi ti manca e quindi puoi non crederlo ma io non mi sentivo libero e non è dolce essere unici ma se hai un proiettile ti libero gli errori veri son più forti poi quando fan finta di esser morti lo sai copriti bene se ti senti fredda hai la pressione bassa nell'anima com'è strano il sapore che riesco a sentire male di miele male di miele male di miele male di miele e la grandezza della mia morale è proporzionale al mio successo così ho rifatto il letto al meglio sai che sembra non ci abbiam dormito mai copriti bene se ti senti fredda hai la pressione bassa nell'anima com'è strano il sapore che riesco a sentire male di miele male di miele male di miele male di miele ti do le stesse possibilità di neve al centro dell'inferno, ti va? male di miele male di miele male di miele male di miele » Simbiosi «donami una vacanza di pietra senza memoria concreta che ancora mi sento le dita fondersi nella tua fi*a mentre ti rubo energia poi tu ti rubi la mia donami una vacanza di pietra senza memoria concreta senza tragedie o rumore che niente si possa svegliare » Bianca «Sei il colore che non ho e non catturerò ma se ci fosse un metodo vorrei che fosse il mio fanne quel che vuoi, di noi me l'hai insegnato tu se c'è una cosa che è immorale è la banalità lo sai lo sai che tu sei troppo bianca per restare mano nella mano con te stessa e non voglio certo che tu sia la mia più bella cosa mai successa sei il colore che non ho e che vorrei essere io ma se ti rende libera ti regalo il mio lo sai lo sai che tu sei troppo bianca per restare mano nella mano con te stessa e non voglio certo che tu sia la mia più bella cosa mai successa tu sei troppo bianca per restare mano nella mano con te stessa e non voglio certo che tu sia la mia più bella cosa mai successa vedrai . . . » Tutto Fa Un Po' Male «Sai che la fortuna è una religione tu ci credi oppure no? lo capiremo prima o poi che non c'è modo di rinascere senza peccare ma tu hai voglia di rinascere o è solo che non sai come finire? beh, forse fa un po' male forse fa un po' male ma tutto fa un po' male tutto fa tutto fa un po' male . . . quello che sognavi ti fa ridere da quando sai che non lo puoi più avere ma l'odio è un carburante nobile e hai scoperto che non è così male tradirsi con rispetto perchè vivere è reale ma vivere così non somiglia a morire? e forse fa un po' male forse fa un po' male ma tutto fa un po' male tutto fa tutto fa un po' male . . . » Oceano Di Gomma «Quando ti ho sognato eri una goccia in un oceano di gomma credo in te come tu credevi in me? un fiore d'oppio in porcellana e roccia beh almeno tu sei vero anche se sei solo pensiero chi di noi due è reale tu non sei più vivo e io non sono mai stato capace di amare sento che ho qualcosa qui dentro me che non voglio sapere i giovani cuori falliscono Roby può interessare? che tu per me sei vero sei il mio più dolce pensiero il prezzo sai è un po' il mare ti culla e non ti vuol lasciare tu per me sei vero sei il mio più dolce pensiero è solo tuo e mio il finale credo che per gli altri sia solo imbarazzante e virtuale sai per me sei vero facciamo che sei il mio più dolce pensiero il prezzo è un po' il mare sembra che ti culli ma poi ti vuole ingoiare . . . » Pelle «è facile sai averti se chiudo i miei begli occhietti spenti e cerco su di me la tua pelle che non c'è poi ti entro, in fondo dentro, lo sai soltanto per capire chi sei forse sei un congegno che si spegne da se e puoi maledire la tua bocca se sbagliando mi chiama quando lui ti tocca cercherò su di me la tua pelle che non c'è ti entravo, in fondo dentro, lo sai soltanto per capire chi sei forse sei un congegno che si spegne da se » 1.9.9.6. «porco cristo offenditi c'è una dote che non hai non è chiaro se ci sei sei borghese arrenditi gli architetti sono qua hanno in mano la città cambia rotta cambia stile scopri l'anno bisestile è volgare il tuo annaspare, sai squarciafavole t'illudi come notte fra le nubi questo è l'unonovenovesei cristo fa che lei non sia qua non è chiaro, si lo so ma è una dote che non ho estremista edile piangi e poi gli fai le fusa mentre ho perso la mia musa cambio rotta cambio stile scopro l'anno bisestile è volgare il mio annaspare, sai divertente e criminale la tua scala di sapone questo è l'unonovenovesei dove sei? » Senza Finestra «può piacermi come sei ma io non sono come te grassa e brutta anima senza finestra senza finestra rispettandoti potrei accettare come sei ma io non sono come te senza finestra senza finestra let it be love! puoi piacermi come sei ma io non sono come te senza finestra senza finestra senza finestra sin da quando ero bambino » Dentro Marilyn «Lei è qua, falsità come, radioattività Che mentre c'è da osare Uccide lo spettacolo carnale E l'anima brucia più di quanto illumini Ma è un addestramento mentre attendo Che io m'accorga che so respirare Che sei il mio sovversivo Mio sovversivo amore Non c'è torto o ragione E' il naturale processo di eliminazione Forse se, forse se, porta ad esitare Io vengo dall'errore, uno solo Del tutto inadatto al volo E anche se vedo il buio, così chiaramente Io penso la bugia affascinante E non mi accorgo che so respirare Che sei il mio sovversivo Mio sovversivo amore Non c'è torto o ragione E' il naturale processo di eliminazione Lei è qua, lei è qua come, radioattività Che mentre c'è da osare, Uccide lo spettacolo carnale Cinque pianeti, tutti nel tuo segno Il fallimento è un grembo e io ti attendo Mentre ti scordi che puoi respirare Che sono il sovversivo Tuo sovversivo amore Non c'è torto o ragione E' il naturale processo di eliminazione » State Trooper «(cover di Bruce Springsteen) New Jersey turnpike ridin' on a wet night down the refinery's glow down where the great black rivers flow license registration I ain't got none but I got a clear conscience 'bout the things that I done Mister state trooper please don't stop me please don't stop me please don't stop me maybe you got a kid maybe you got a pretty wife the only thing that I got has been botherin' me my whole life Mister state trooper please don't stop me please don't stop me please don't stop me In the wee, wee hours your mind get hazy radio relay towers lead me to my baby the radio's jammed up with talk show stations it's just talk, talk, talk, talk till you lose your patience Mister state trooper please don't stop me please don't stop me please don't stop me Hey somebody out there listen to my last prayer Hiho silver-o deliver me from nowhere » Voglio Una Pelle Splendida «stringimi madre ho molto peccato ma la vita è un suicidio l'amore un rogo e voglio un pensiero superficiale che renda la pelle splendida senza un finale che faccia male coi cuori sporchi e le mani lavate a salvarmi vieni a salvarmi salvami bacia il colpevole se dice la verità ma si ma si ma si ma si passo le notti nero e cristallo a sceglier le carte che giocherei a maledire certe domande che forse era meglio non farsi mai e voglio un pensiero superficiale che renda la pelle splendida a salvarmi vieni a salvarmi salvami bacia il colpevole se dice la verità mercy mercy mercy mercy voglio un pensiero superficiale che renda la pelle splendida a salvarmi vieni a salvarmi salvami bacia il colpevole se dice la verità mercy mercy mercy mercy 

 

» Quello Che Non C'è «Ho questa foto di pura gioia E' di un bambino con la sua pistola Che spara dritto davanti a se A quello che non c'è Ho perso il gusto, non ha sapore Quest'alito di angelo che mi lecca il cuore Ma credo di camminare dritto sull'acqua e Su quello che non c'è Arriva l'alba o forse no A volte ciò che sembra alba Non è Ma so che so camminare dritto sull'acqua e Su quello che non c'è Rivuoi la scelta, rivuoi il controllo Rivoglio le mie ali nere, il mio mantello La chiave della felicità è la disobbedienza in se A quello che non c'è Perciò io maledico il modo in cui sono fatto Il mio modo di morire sano e salvo dove m'attacco Il mio modo vigliacco di restare sperando che ci sia Quello che non c'è Curo le foglie, saranno forti Se riesco ad ignorare che gli alberi son morti Ma questo è camminare alto sull'acqua e Su quello che non c'è Ed ecco arriva l'alba so che è qui per me Meraviglioso come a volte ciò che sembra non è fo**endosi da se, fo**endomi da me Per quello che non c'è » Bye Bye Bombay «Steso su un balcone guardo il porto Sembra un cuore nero e morto Che mi sputa una poesia Nella quale il giorno in cui mi lancerò E non mi prenderanno Neanche tu mi prenderai Io non tremo E' solo un pò di me che se ne va Giù nella città, dove ogni strada sa Condurre sino a te e io no Bye bye, bye bye, bye bye, bye bye BOMBAY Sai Mimì che la paura è una cicatrice Che sigilla anche l'anima più dura Non si può giocare con il cuore della gente Se non sei un professionista, ma ho la cura Io non tremo E' solo un pò di me che se ne va E' sporca la città, tutto cercherà Di condurre sino a te e io no Bye bye, bye bye, bye bye, bye bye BOMBAY » Sulle Labbra «La tua primavera è un incubo in cui lo stato cede alla pornografia il niente e il niente da distinguere finchè poi non sai più cosa sentire pensi di avere un credo poi lo adatti a quello che sei e come può il mio amore essere limpido se è la mia nazione che l'inquina so come un uomo deve decidere ma ora non so più cosa sentire ti ritrovi sulle labbra a giustificarti quel che sei anche odiare è un diritto, sai? la tua primavera è un incubo disobbedire acquista un senso in più » Varanasi Baby «Vedi mai una stella cadere E non ricordi cosa desiderare Non c'è niente dentro me qui a Varanasi Perchè dentro ci sei tu, la mia Varanasi Baby Sai che io non penso più a nessuno Sai che io non voglio più nessuno Non ho niente dentro finchè dentro tu ci sei Anche se non ricordo più il sapore che hai Varanasi Baby Ora so che ogni uomo trova la sua dannazione Un rettile può cambiar pelle ma non cambia il cuore Ma soffri solo un pò per poi non soffrire più Non ho niente dentro, perchè dentro ci sei tu Varanasi Baby » Non Sono Immaginario «Io credo a una maledizione Mutarmi in un tuo nemico Sei un grande predatore dentro la mia testa Che uccide solo per gioco Ma in questo sei mia complice La tua magia che muore La mia magia che muore In questo siamo complici Ora che stringi solo un uomo immaginario Non sono immaginario, non sono immaginario Io credo sia superstizione Ma il tuo destino mi usa E rende ciò che amoquando lo raggiungo Come qualsiasi altra cosa Ma adesso siamo complici La mia magia che muore La tua magia che muore In questo siamo complici Ora che stringi solo un uomo immaginario Non sono immaginario, non sono immaginario » La Gente Sta Male «Lascio ciò che ho Sento che crescerò Vivere male prima o poi ti fa male E tu vendi come un sogno la normalità Che mi ucciderà Non riesco a godere della tua velocità Non mi fai gioire della mia felicità Questo non è quello che vorrei Per me, per noi Non voglio ciò che hai Credi di sognare E la verità è che la gente sta male Inseguendo ogni giorno la normalità Che ci ucciderà Non riesco a godere della tua velocità Non mi fai gioire della mia felicità Questo non è quello che vorrei Per me, per noi » Bungee Jumping «Cadere all'ingiù, vedere da lì Le cose al contrario su te Cadere più giù, cadere con te C'è un circo che ci abbraccia intorno a noi La tigre sarà la stabilità Non dargli mai le spalle se vuoi Che tutto sia ok fra voi Qui nell'aria puoi capire Quando è tardi per cambiare idea E' troppo tardi per sentirmi nuovo Tardi per sperare E' troppo tardi per cambiare ancora » Ritorno A Casa «Sono nella casa dove abitavo da bambino Riconosco ogni oggetto La disposizione dei mobili, i colori La luce era diversa negli anni settanta, ho riconosciuto anche quella Ho aperto tutti i cassetti per essere sicuro che in tutti questi anni nessuno Abbia toccato la mia roba C'è un'intera brigata dell'esercito britannico li dentro Rosa Sono ancora intenti a schierarsi per fronteggiare l'attacco imminente Ma l'attacco non avverrà mai Il divertimento per me era disporre i soldatini come se dovessero affrontare un ingaggio particolare, e poi, senza che nulla avvenisse, cambiare la disposizione Sono ancora lì come li avevo lasciati venticinque anni fa L'ufficiale ha il braccio teso davanti a se mentre sta per prendere la mira la testa piegata verso l'alto mi guada implorante: "Vado?". Ho richiuso il cassetto Ho setacciato tutta la stanza in cerca di quello che avevo lasciato Ho trovato tutto meccanicamente come se non avessi bisogno di ricordarne la posizione Devo aver fatto un bel casino perchè mia madre è entrata Giovane e bellissima Rideva Mi ha preso in giro Una strana calma, una calma enorme Non so cos'è Ma non ho mai pianto tanto come al risveglio Ho rifatto il percorso che mi portava dalla scuola alla casa dei miei La prima volta dpo venticinque anni C'è una sensazione che non ho mai più provato Non abito più lì da sempre Ho avuto una vita Altrove E' solo una stupida villetta con uno sputo di giardino, ma sarà la prima cosa che comprerò Quando sarò ricco » Il Mio Ruolo «Ti ho vista spergiurare che lo seguirai Nel vento e nella neve per lui morirai Ma il mio ruolo è il pensiero malvagio Che ti porta via con se Perchè se vuoi i colori Stai attenta a te La notte è la sorella, può nasconderti Quando fra le sue braccia riesci ad accenderti Proprio mentre un pensiero malvagio Ti porta dritto a me Perchè tu vuoi i colori Stai attenta a te Nella neve e nel gelo Stai attenta a te 

 

» La Sottile Linea Bianca «Ora che sei vera sai la verità siamo vivi per usarci usa l'amore su di te muore usa il sapore su di te muore usami amore usami o muori sarai sempre sola ora che mi hai e che il pianto tuo incendia bianco calore scalda il mio amore bianco calore sfondami il cuore bianco il mio dio ciò che è mio è tuo saprai sola sporca sposa sarà sul tuo grembo rabbia e lava come bianco calore ua il mio amore bianco il calore sfondami il cuore bianco calore usa il mio amore bianco il mio dio ciò che è mio è tuo ciò che è mio è tuo ciò che è mio è tuo » Ballata Per La Mia Piccola Iena «L'autista che ti guida ha una sola mano, ma vede cio che credi invisibile. Nel tuo piccolo mondo fra piccole iene anche il sole sorge solo se conviene. Fra piccole iene, solo se conviene, mia piccola iena, solo se conviene. L'amore rende soli!.. ma è ben più doloroso se per nemici e amici non sei più pericoloso. La testa è così piena che non pensi più.. Ti si aprono le gambe oppure le hai aperte tu? Aiutami a trovare qualcosa di pulito! Uccidi ma non vuoi morire, uccidi ma non vuoi morire. Fra piccole iene, solo se conviene. La mia piccola iena, solo se conviene. Non puoi scordare dove sono state le tue labbra; sai già come sarà, ma non sai più chi sei... La testa è così piena non riesci più a pensare che anche senza te si possa ancora respirare! Quello che hai appena fatto ti ha fatto stare meglio! Ti uccide ma non vuoi morire, ti uccidi ma non vuoi morire! Fra piccole iene, solo se conviene. Fra piccole iene, solo se conviene. La mia piccola iena solo se conviene... » E' La Fine La Più Importante «Ora stringi fra le mani le tue lame stanche E ricorda che la fine è la più importante Tutto ciò che hai sempre amato giace in una fossa Che han scavato le tue stesse ossa Fra le alghe c'è un eroe che si sente giù Era uso arrendersi non si arrende più Ogni alba avrà anche un po' di morte dentro sè Niente può minare me e te Sii perfetto se precipiti Sii perfetto se precipiti Sii perfetto se precipiti Sii perfetto quando cadi Fatto sfatto disperato quanto bello sei Se vuoi indietro la tua vita devi anche tradire Non lasciar che il tuo percorso ti divori il ventre E' la fine quella più importante Sii perfetto se precipiti Sii perfetto se precipiti Sii perfetto se precipiti Sii perfetto quando cadi » Ci Sono Molti Modi «E' quello che sai che ti uccide o è quello che non sai a mentire alle mani, al cuore, ai reni lasciandoti fo**ere forte per spingerti i presagi via dal cuore su in testa, sopprimerli non sai non sai che l'amore è una patologia saprò come estirparla via torneremo a scorrere torneremo a scorrere Eroe del mio inferno privato se in giro d routin verso il vuoto con classe è tutto ciò ke avrai perchè quando il dolore è più grande poi non senti più e per sentirti vivo ti ucciderò ti ucciderò vedrai vedrai se il mio amore è una patologia saprò come estirparla via torneremo a scorrere torneremo a scorrere torneremo a scorrere torneremo a scorrere lo sò lo sò che il mio amore è una patologia vorrei che mi uccidesse ora » La Vedova Bianca «C'è qualcosa dentro di me che ha sbagliato e non ha limiti C'è qualcosa dentro di te che ha sbagliato e ci rende simili e un bacio è sporco lo sa spogliarmi il cuore dagli incubi un bacio è sporco lo sa come un miliardo di uomini vieni a fare un giro dentro di me o questo fuoco si consumerà da se e se una vita finisce qua quest'altra vita presto comincerà. nel tuo letto la novità è fare a pezzi l'anima ma la violenza della stabilità è un modo di morire a metà e un bacio è sporco lo sa spogliarmi il cuore dai demoni e c'è qualcosa che è dentro di noi che è sbagliato e ci rende simili un bacio è sporco lo sa come un milione di anime e se una vita finisce qua quast'altra vita presto comincerà sò che puoi gettarmi via ma ciò che vuoi lo voglio anche io è troppo troppo presto ormai le tue labbra sono nude sai che è solo il tempo a rivelare la stagione vieni a fare un giro dentro di me o questo fuoco si consumerà da se un bacio è sporco lo sa spogliarmi il cuore dagli incubi un bacio è sporco lo sa come un miliardo di uomini un bacio è sporco lo sai tu hai qualcosa dentro di te che hai sbagliato e ci rende simili C'è qualcosa di nuovo per te è sbagliato perchè nn ha limiti e anche tu hai qualcosa per m e è sbagliato ma ci rende simili è sbagliato ma ci rende simili è sbaglaito ma ci rende simili. » Carne Fresca «Fai ciò che devi non guardare mai giù perchè sei ciò che vedi se c'è un senso sei tu E tutto è tranquillo intorno a te Sei carne fresca non so dirti perchè Ma è dentro te che sei solo E'dentro te che sei re Tutto è calmo intorno a te Tutto è calmo intorno a me. » Male In Polvere «Cento demoni giocano con te Come puoi sentirti solo più che mai Uomo orribile hai cibo in polvere Che mi fa accettare di essere finito E ti dici che andrà bene se hai l'orgoglio per il tuo niente Non mentire su te Con te ma c'era un male in lei Che non si cura mai Nè coi baci nè con la cocaina sai Senza lacrime senza regole E' soltanto male in polvere Ciò che conta sei tu Sei tu Cento demoni viaggiano con te Ma la testa sa che ci sei solo tu » Chissà Com'è «Certo lo so non ho più niente da dire Nè da rimpiangere o da fallire Devo solo comprare ormai Della seta rossa al mio male Con la quale farlo stare zitto Sei diventato un fiore alto e disperato Perché è il tuo modo di gridar che vorrei Capita di non farcela Come quando perdi il tuo uomo O il tuo cane Chissà chissà com'è Se è come me è quasi amore Chissà chissà com'è Se è come me è quasi amore Anche il tuo mondo prima o poi invecchierà Ora sei il verbo che nessuno userà Capita di non farcela E di essere il coltello Ed insieme la ferita Chissà chissà com'è Se è come me è quasi amore Chissà chissà com'è Se è come me non ha cuore » Il Sangue Di Giuda «Sai quando tornerai io sarò già via Senza un'idea Vendendo roba tua Riciclandomi Restando vivo Imparare a barare e sembrare più vero Due miserie in un corpo solo C'è solo sangue Solo sangue dentro me C'è solo sangue Quando sai che sei fedele A quello in cui non credi più Vivere per non farsi del male Poter vedere Com'è non morire e non sentire Cambiare idea Con le labbra sul vuoto La chitarra nel vuoto Il mio ca**o inutile C'è solo sangue Solo sangue dentro me C'è solo sangue Nelle tue cosce in rovina Quello che tu non sei Guarire un po' Sognare un po' Amare un po' Fallire un po' Far male un po' Mentirsi e poi Tornare a sfamarsi un po' C'è solo sangue Solo sangue dentro me C'è solo sangue Solo sangue e non magia Solo sangue e non magia Solo sangue e non va via » Il Compleanno Di Andrea «Cerca e troverai spegniti e vedrai per adesso ti hanno perso Tutto quel che sai Sopravviverai Sopravviverai Sopravviverai per te Seguimi e così che non c'è più un posto dove andare solo un altro che ha perso e tu sei mia Sopravviverai Sopravviverai Sopravviverai per noi Sopravviverai Sopravviverai Sopravviverai

 


» 1.9.9.6. «porco cristo offenditi c'è una dote che non hai non è chiaro se ci sei sei borghese arrenditi gli architetti sono qua hanno in mano la città cambia rotta cambia stile scopri l'anno bisestile è volgare il tuo annaspare, sai squarciafavole t'illudi come notte fra le nubi questo è l'unonovenovesei cristo fa che lei non sia qua non è chiaro, si lo so ma è una dote che non ho estremista edile piangi e poi gli fai le fusa mentre ho perso la mia musa cambio rotta cambio stile scopro l'anno bisestile è volgare il mio annaspare, sai divertente e criminale la tua scala di sapone questo è l'unonovenovesei dove sei? » Male Di Miele «la sicurezza ha un ventre tenero ma è un demonio steso fra di noi ti manca e quindi puoi non crederlo ma io non mi sentivo libero e non è dolce essere unici ma se hai un proiettile ti libero gli errori veri son più forti poi quando fan finta di esser morti lo sai copriti bene se ti senti fredda hai la pressione bassa nell'anima com'è strano il sapore che riesco a sentire male di miele male di miele male di miele male di miele e la grandezza della mia morale è proporzionale al mio successo così ho rifatto il letto al meglio sai che sembra non ci abbiam dormito mai copriti bene se ti senti fredda hai la pressione bassa nell'anima com'è strano il sapore che riesco a sentire male di miele male di miele male di miele male di miele ti do le stesse possibilità di neve al centro dell'inferno, ti va? male di miele male di miele male di miele male di miele » Rapace «ora attirami a te per andare in un mattino sovrannaturale fra cavalieri sieropositivi e nuova luce e verità che noia devo violare verrò come un rapace a mutilare la pace dentro nel tuo cuore, eppoi se vuoi la mia reazione essia essia essia essia essia! è nuovo piacere che si avvolge a tutto quello che credi e il serpente che dorme ai tuoi piedi ti disintossica le vene dai resti del mio seme verrò come un rapace a mutilare lo scorpione dentro nel tuo cuore, eppoi se vuoi una mia reazione essia essia essia essia essia! nei sogni che sogni ci sono i tuoi amici il re, la regina sono vuoti lo sai sono più vuoti che mai sono più vuoti che mai sono più vuoti che mai sono vuoti lo sai » Elymania «silenzio pornografico risvegliami, raccoglimi hai la rivoluzione in te mi convinci a risorgere gioia sperimentale le tue mani sopra di me l'errore più geniale l'errore più geniale giocattolo vibrante in te cola miele che sa di me hai la rivoluzione in te mi convinci a risorgere gioia sperimentale le tue mani sopra di me l'errore più geniale l'errore più geniale l'errore più geniale in cui cadere cos'hai per me che sa di te? sei la rivoluzione che mi convince a risorgere gioia sperimentale le tue mani sopra di me l'errore più geniale l'errore più geniale l'errore più geniale in cui cadere » Pelle «è facile sai averti se chiudo i miei begli occhietti spenti e cerco su di me la tua pelle che non c'è poi ti entro, in fondo dentro, lo sai soltanto per capire chi sei forse sei un congegno che si spegne da se e puoi maledire la tua bocca se sbagliando mi chiama quando lui ti tocca cercherò su di me la tua pelle che non c'è ti entravo, in fondo dentro, lo sai soltanto per capire chi sei forse sei un congegno che si spegne da se » Dea «stracciami barbara avrò la mente contorta lo so ma non m'importa stracciami forse la smetto di elaborare teoremi d'ogni sorta scusami amore voglio solo dormire scusami barbara ma non posso morire per nessuna vita mi spengo neppure per la mia dea dea dea bella la telenovela e per lo spessore credimi non m'importa tanto ho scoperto che io non sono mai stato l'uomo di una volta scusami amore ma non posso morire sarò mediocre voglio solo dormire per nessuna vita mi spengo neppure per la mia dea dea dea stracciami barbara avrò la mente contorta lo so ma non m'importa tanto ho scoperto che io non sono mai stato l'uomo di una volta scusami amore ma non posso venire e ho poca moneta e poi non posso morire per nessuna vita mi spengo neppure per la mia dea dea dea dea » Senza Finestra «può piacermi come sei ma io non sono come te grassa e brutta anima senza finestra senza finestra rispettandoti potrei accettare come sei ma io non sono come te senza finestra senza finestra let it be love! puoi piacermi come sei ma io non sono come te senza finestra senza finestra senza finestra sin da quando ero bambino » Simbiosi «donami una vacanza di pietra senza memoria concreta che ancora mi sento le dita fondersi nella tua fi*a mentre ti rubo energia poi tu ti rubi la mia donami una vacanza di pietra senza memoria concreta senza tragedie o rumore che niente si possa svegliare » Voglio Una Pelle Spledida «stringimi madre ho molto peccato ma la vita è un suicidio l'amore un rogo e voglio un pensiero superficiale che renda la pelle splendida senza un finale che faccia male coi cuori sporchi e le mani lavate a salvarmi vieni a salvarmi salvami bacia il colpevole se dice la verità ma si ma si ma si ma si passo le notti nero e cristallo a sceglier le carte che giocherei a maledire certe domande che forse era meglio non farsi mai e voglio un pensiero superficiale che renda la pelle splendida a salvarmi vieni a salvarmi salvami bacia il colpevole se dice la verità mercy mercy mercy mercy voglio un pensiero superficiale che renda la pelle splendida a salvarmi vieni a salvarmi salvami bacia il colpevole se dice la verità mercy mercy mercy mercy » Lasciami Leccare L'adrelina «forse non è proprio legale sai ma sei bella vestita di lividi m'incoraggi ad annullare i miei limiti le tue lacrime in fondo ai miei brividi lasciami leccare l'adrenalina lasciami leccare l'adrenalina lasciami leccare l'adrenalina lasciami leccare l'adrenalina voglio cercare la mia alternativa e la mia alternativa è la scossa più forte che ho è la scossa più forte che ho muovo le molecole immobili sei più bella vestita di lividi lasciami leccare più forte un po' le tue lacrime in fondo ai miei brividi lasciami leccare l'adrenalina lasciami leccare l'adrenalina lasciami leccare l'adrenalina lasciami leccare l'adrenalina voglio cercare la mia alternativa e la mia alternativa è la scossa più forte che ho è la scossa più forte che ho è la scossa più forte che ho » Punto G «sei fratello nel controllo sei fratello nel controllo io sento su di me qualcosa che so reale e vero e ha un cuore nero nel sogno che mi danno trovo la verità ma prima di parlare muore suicida non so chi colpire perciò non posso agire sei fratello nel controllo sei fratello nel controllo voglio la facoltà di non sapere trovo il mio punto g trovo il mio punto g e voglio un'altra stron*a rivoluzione un orgasmo che mi plachi ogni reazione non so chi colpire perciò non posso agire sei fratello nel controllo sei fratello nel controllo io sento su di me la mia libertà e ha un cuore bianco come eroina come eroina come eroina sei fratello nel controllo sei fratello nel controllo » Veleno «eri la vendetta che porta il suo veleno a spasso a piedi nudi fra le loro vene so che mi puoi radiografare col tuo sguardo nucleare e puoi vedere puoi vedere se c'è un tuo problema o trovi me se vuoi cambiare regole posso cambiarle sopra te voglio proprio capire i tuoi livelli d'amore ma non rivoglio più te più te baby che ti salvi dentro la sua stretta scopri com'è dolce il succo della scelta so che mi puoi radiografare col tuo sguardo nucleare e puoi vedere puoi vedere se c'è un tuo problema o trovi me se vuoi cambiare regole posso cambiarle sopra te voglio proprio capire i tuoi livelli d'amore ma non rivoglio più te chissà come ti trovi bene senza le tue pene chissà come ti trovi bene col tuo nuovo pene che la tua vita forse sia più grande della mia che la tua vita fosse più importante di me so che mi puoi radiografare col tuo sguardo nucleare e puoi vedere puoi vedere se c'è un tuo problema o trovi me se vuoi cambiare regole posso cambiarle sopra te voglio proprio capire i tuoi livelli d'amore ma non rivoglio più te più te » Come Vorrei «strichinina se è una bambina avrà una vita da cellula impazzita come accarezzo la noia che fa quando un capriccio diventa realtà edda come vorrei edda come vorrei perché tutto questo volere non diventa energia e non ci spazza via strichinina se è una bambina congelata anima arrangiata come accarezzo la noia che fa quando un capriccio diventa realtà edda come vorrei edda come vorrei perché tutto questo volere non diventa energia e non ci spazza via » Questo Pazzo Pazzo Mondo Di Tasse «un mondo di tasse scorre via sognavo diversa l'anima mia questa pazza cifra qua non è mia la sostanza si vendica sulla poesia un mondo di tasse scorre via poga e paga anima mia questa pazza cifra qua non è mia la sostanza si vendica sulla poesia poga e paga poga e paga poga e paga poga e paga » Musicista Contabile «yeah, sono un musicista contabile yeah, ho il male di vivere o è il troppo caffè? yeah, ho una valigetta che mi tiene ben legato alla realtà la realtà, la realtà la realtà, la realtà la realtà, la realtà la realtà, la realtà yeah, questa è la realtà del musicista contabile yeah, vola fantasia d'imprenditore volatile la realtà, la realtà la realtà, la realtà la realtà, la realtà la realtà, la realtà la realtà » Sui Giovani D'oggi Ci Scatarro Su «calzino bianco va commuove l'onestà trovato tecnologico votato martire cambia la permanente in dreadlocks che ti cambia il cuore giocati l'anfibietto in tinta ti fa far l'amore ridai i soldi al tuo papà ridai i soldi al tuo papà sui giovani d'oggi ci scatarro su sui giovani d'oggi ci scatarro sui giovani d'oggi ci scatarro su sui giovani d'oggi ci scatarro come pararsi il **lo e la coscienza è un vero sballo sabato in barca a vela lunedì al leonkavallo l'alternativo è il tuo papà l'alternativo è il tuo papà sui giovani d'oggi ci scatarro su sui giovani d'oggi ci scatarro sui giovani d'oggi ci scatarro su sui giovani d'oggi ci scatarro come pararsi il **lo e la coscienza è un vero sballo sabato in barca a vela lunedì al leonkavallo l'alternativo è il tuo papà l'alternativo è il tuo papà sui giovani d'oggi ci scatarro su sui giovani d'oggi ci scatarro sui giovani d'oggi ci scatarro su sui giovani d'oggi ci scatarro » Mi Trovo Nuovo «c'è un gioco che si gioca in tre non fa per me mentre protesto io vengo oddio giovane di nuova concezione mi spazzi via ogni convinzione ed io ne avevo orrore e invece è amore rock me joe c'è un gioco che si gioca in tre mi trovo nuovo mi trovo nuovo mi trovi nuovo? mi trovi nuovo?
 

petit ha pasticciato qui alle 22:18 - Link - commenti

                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                              1996
    A          F#       D         D
Porco cristo offenditi c'è una dote che non hai
non è chiaro se ci sei sei borghese arrenditi
gli architetti sono qua hanno in mano la città
Cambia rotta cambia stile scopri l'anno bisestile
è volgare il tuo annaspare sai
Squarciafavole t'illudi come notte fra le nubi
questo è l'unonovenovesei
Cristo fa che lei non sia qua
non è chiaro si lo so ma è una dote che non ho
estremista edile piangi e poi gli fai le fusa
mentre ho perso la mia musa
Cambio rotta cambio stile scopro l'anno bisestile
è volgare il mio annaspare sai
Divertente e criminale la tua scala di sapone
questo è l'unonovenovesei

Baby fiducia
E                 A
In questo pianeta birichino
 E                 A
voglio pensarla a modo mio
 C#     F#        A
ma per non esser buono e finto come voi
 E                        A
dovrei uccidere tutti i miei eroi
 C#               A
e io non voglio esser solo
 C#                A
che fondamentalmente poi m'annoio
 C#                  F#
il fuoco è bello si ma brucia
 A                      E    A
mia vergine baby fiducia
E                      A
non hai mai fatto na na na na
 E                     A
per districarti dai tuoi guai
 C#    F#         A
la mia generazione ha un trucco buono
 E                     A
critica tutti per non criticar nessuno
 E                      A
e fa rivoluzioni che non fanno male
 E                      A
così che poi non cambi mai
 C#     F#          A
essere innocui insomma che sennò è volgare
 E                    A
puoi giudicare come sono se vuoi ma lo sai
 C#               A
e io non voglio esser solo
 C#                A
che fondamentalmente poi m'annoio
 C#                  F#
il fuoco è bello si ma brucia
 A                      E    A
mia vergine baby fiducia
 E                 A
In questo pianeta birichino
 E                 A
voglio pensarla a modo mio
 E                 A
ma l'oro è il solo sentimento stabile
 F#                 A
non mi pensavo sai così sensibile
 C#               A
e io non voglio esser solo…………


BALLATA PER LA MIA PICCOLA IENA (LAm SOL FA RE) oppure

LAm                    DO
L'autista che ti guida ha una sola mano,
FA                     RE
ma vede ciò che credi invisibile.
LAm                   DO
Nel tuo piccolo mondo fra piccole iene
FA                  RE
anche il sole sorge solo se conviene.
LAm               DO
Fra piccole iene, solo se conviene,
FA                RE
mia piccola iena, solo se conviene.
LAm                        DO
L'amore rende soli!.. ma è ben più doloroso
FA                            RE
se per nemici e amici non sei più pericoloso.
FA                    DO
La testa è così piena che non pensi più..
SOL                             LAm
Ti si aprono le gambe oppure le hai aperte tu?
FA                DO
Aiutami a trovare qualcosa di pulito!
SOL
Uccidi ma non vuoi morire,
REm
uccidi ma non vuoi morire.
LAm               DO
Fra piccole iene, solo se conviene.
FA                   RE
La mia piccola iena, solo se conviene.
LAm                    DO
Non puoi scordare dove sono state le tue labbra;
FA                    RE
sai già come sarà, ma non sai più chi sei...
FA                        DO
La testa è così piena non riesci più a pensare
SOL                          LAm
che anche senza te si possa ancora respirare!
FA                          DO
Quello che hai appena fatto ti ha fatto stare meglio!
SOL
Ti uccide ma non vuoi morire,
REm
ti uccidi ma non vuoi morire!
LAm               DO
Fra piccole iene, solo se conviene.
FA                RE
Fra piccole iene, solo se conviene.
LAm                 DO
La mia piccola iena solo se conviene...
 

 

 

 

 

 

 

 

 

Bianca

      Sol          Re       
Sei il
        Re     Sim6  Sol        Re
colore che non ho e non catturerò
   Sim6
ma se ci fosse un metodo
   Sol              Re    Sol
vorrei che fosse il mio
                Re9    Sim
fanne quel che vuoi di noi
     Sol           Re9
me l'hai insegnato tu
   Sim                           Sol      Re
se c'è una cosa che è immorale è la banalità
   Sim      La
lo sai, lo sai che

Re             Fa#m          Sol
Tu sei troppo bianca per restare
Re         Fa#m          Sol
mano nella mano con te stessa
Re           Fa#m         Sol
e non voglio certo che tu sia
Re         Fa#m              Sol
la mia più bella cosa mai successa

Re Sol
--|
Sei il colore che non   ho  e che

vorrei essere io....
ma se ti rende libera
(io) ti regalo il mio
lo sai che

Tu sei troppo bianca per restare
mano nella mano con te stessa
e non voglio certo che tu sia
la mia più bella cosa mai successa

   Re     Sim      La  Sol  Re
Vedrai, vedrai, vedrai

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 


COSE SEMPLICI E BANALI

INTRO: LA4  LA5  x8
LA  LA4  LA5
Oggi le mie mani sembrano d'avorio
LA  LA4  LA5      RE/FA#
è l'inizio di una nuova era anche per me
LA4  LA5  x4
LA  LA4  LA5
Oggi è mattino e mi ha afferrato lucido
LA4
e se fossimo noi ad esser sbagliati
SI-4
e se fossimo noi pazzi e malati
RE9    LA4   LA5
hai il coraggio o no?
LA4
Cose semplici e banali
SI-4
per riconciliarmi con gli anni sprecati
RE9   LA4   LA5    x4
e dentro ci sei tu
LA4
grazie a tutti per davvero
SI-4
siamo alla fine e ho perso l'inizio
RE9                         LA4   LA5    SFUMANDO
ma ho un senso in più

Dea - Afterhours

  D              B
Scusami amore..

  G             G

Stracciami Barbara avrò la mente contorta
lo so ma non m'importa
Stracciami forse smetto d'elaborare teoremi d'ogni sorta
Scusami amore voglio solo dormire
Scusami Barbara ma non posso morire
per nessuna vita mi spengo
neppure per la mia dea
Bella la telenovela e per lo spessore
credimi non importa
Tanto ho scoperto che io non sono mai stato
l'uomo di una volta
Scusami amore ma non posso morire
Sarà mediocre voglio solo dormire
per nessuna vita mi spengo
neppure per la mia dea
Stracciami Barbara avrò la mente contorta
lo so ma non m'importa
Tanto ho scoperto che io non sono mai stato
l'uomo di una volta
Scusami amore ma non posso venire
e ho poca moneta e poi non posso morire
per nessuna vita mi spengo
neppure per la mia dea

 

 

 

 

 


DENTRO MARYLIN - Afterhours

                   Asus2                  C9
  
              Em               C9

   Em                                            C9
Lei è qua         falsità come         radioattività
   Em                                           C9
Che mentre c'è da osare
   Em                                           C9
Uccide lo spettacolo carnale
   Em                                           C9
E l'anima brucia                        più di quanto illumini
   Em                                           C9
Ma è un addestramento mentre attendo
                                                    Em               C9
Che io m'accorga che so            respirare
  A
Che sei il mio sovversivo
  C9
Mio sovversivo amore
  Em                        C9
Non c'è torto o ragione
  Em                             C9
È il naturale processo di eliminazione
  Em                           C9
  Em                           C9
  Em              C9                  Em
Forse se,      forse se,         porta ad esitare
      C9    D
   Em                          C9
Io vengo dall'errore, uno solo
   Em                          C9
Del tutto inadatto al    volo
   Em                          C9
E anche se vedo il buio, così chiaramente
   Em                          C9
Io penso alla bugia     affascinante
                                    Em              C9
E non mi accorgo che so respirare
A
Che sei il mio sovversivo
  C9
Mio sovversivo amore
  Em                        C9
Non c'è torto o ragione
  Em                             C9
È il naturale processo di eliminazione
  Em                           C9
  Em                  C9                Em               C9  D
Lei è qua,      lei è qua come      radiottività
   Em                         C9  D
Che mentre c'è da osare
   Em                         C9  D
Uccide lo spettacolo carnale
   Em                    C9
Cinque pianeti,     tutti nel tuo segno
   Em                                       C9
Il fallimento è un grembo e io ti attendo
                                 Em                 C9
Mentre ti scordi che sai respirare
   A
Che sono il sovversivo
C9
Tuo sovversivo amore
   Em                 C9
Non c'è torto o ragione
   Em                  C9
E' il naturale processo di eliminazione  x 4

E' La Fine La Più Importante
AFTERHOURS

Fa#-                    SI          RE
Ora stringi fra le mani le tue lame stanche
FA#-                  SI            RE
E ricorda che la fine è la più importante
LA                FA#-         SI           RE
Tutto ciò che hai sempre amato giace in una fossa
FA#-            SI            RE
Che han scavato le tue stesse ossa

FA#-                     SI           RE
Fra le alghe c'è un eroe che si sente giù
FA#-               SI             RE
Era uso arrendersi non si arrende più
LA         FA#-                SI           RE
Ogni alba avrà anche un po' di morte dentro sè
FA#-       SI          RE
Niente può minare me e te

FA#-            SI     RE
Sii perfetto se precipiti
Sii perfetto se precipiti
Sii perfetto se precipiti
FA#-         RE      SI
Sii perfetto quando cadi

FA#-                   SI           RE
Fatto sfatto disperato quanto bello sei
FA#-                         SI            RE
Se vuoi indietro la tua vita devi anche tradire
LA                FA#-          SI           RE
Non lasciar che il tuo percorso ti divori il ventre
FA#-       SI              RE
E' la fine quella più importante

FA#-            SI     RE
Sii perfetto se precipiti
Sii perfetto se precipiti
Sii perfetto se precipiti
FA#-         RE      SI
Sii perfetto quando cadi

ELYMANIA

 D-A-D-G-B-E

Silenzio pornografico
risvegliami raccoglimi
Hai la rivoluzione in te
mi convinci a risorgere
Gioia sperimentale
le tue mani sopra di me
l'errore più geniale in cui cadere
Giocattolo vibrante in te
cola miele che sa di me
Hai la rivoluzione in te
mi convinci a risorgere
Gioia sperimentale
le tue mani sopra di me
l'errore più geniale in cui cadere
Cos'hai per me
che sa di te?
Sei la rivoluzione che
mi convince a risorgere
Gioia sperimentale
le tue mani sopra di me
l'errore più geniale in cui cadere

 

Tab: Lasciami leccare l'adrenalina

    Em    A   C
    G     A      F
Lasciami leccare ...

     C        Em         C
Voglio cercare..

     A         C         G
|  è la scossa più...
Forse non è proprio legale sai
ma sei bella vestita di lividi
m'incoraggi ad annullare i miei limiti
le tue lacrime in fondo ai miei brividi

Lasciami leccare l'adrenalina
Lasciami leccare l'adrenalina
Lasciami leccare l'adrenalina
Lasciami leccare l'adrenalina

Voglio cercare la mia alternativa
e la mia alternativa
è la scossa più forte che ho
è la scossa più forte che ho

Muovo le molecole immobili
sei più bella vestita di lividi
lasciami leccare più forte un pò
le tue lacrime in fondo ai miei brividi

Lasciami leccare l'adrenalina
Lasciami leccare l'adrenalina
Lasciami leccare l'adrenalina
Lasciami leccare l'adrenalina

Voglio cercare la mia alternativa
e la mia alternativa
è la scossa più forte che ho
è la scossa più forte che ho
è la scossa più forte che ho
è la scossa più forte che ho
è la scossa più forte che ho
è la scossa più forte che ho

MALE DI MIELE

La sicurezza ha un ventre tenero
ma è un demonio steso tra di noi
Ti manca e quindi puoi non crederlo
ma io non mi sentivo libero
E non è dolce essere unici
ma se hai un proiettile ti libero
Gli errori veri son più forti poi
quando fan finta di essere morti lo sai
Copriti bene se ti senti fredda
hai la pressione bassa nell'anima
Com'è strano il sapore che riesco a sentire
Male di miele
E la grandezza della mia morale
è proporzionale al mio successo
Così ho rifatto il letto al meglio sai
che sembra non ci abbiam dormito mai
Copriti bene se ti senti fredda
hai la pressione bassa nell'anima
Com'è strano il sapore che riesco a sentire
Male di miele
Ti do le stesse possibilità
di neve al centro dell'inferno, ti va?

NON è PER SEMPRE
            G
Dici che i tuoi fiori
           Em
si sono rovinati
           C9
non hai abilità
                 G
questa nazione è brutta
               Em
ti fa sentire asciutta
            C9
senza volontà
               G
e gioca a fare Dio
         Em          C9
manipolando il tuo DNA
                 G
così se vuoi cambiare
                 Em
invece resti uguale
            C9
per l'eternità
    G  Am7  Bm7 C9
ma non c'è niente
   G  Am7  Bm7 C9
che sia per sempre
  G         Am7       Bm7         C9
perciò se è da un pò che stai così male
  G         Am7       Bm7         C9
il tuo diploma in fallimento è una laurea per reagire
 Am7         D
puoi finger bene
 Am7         D   G  Em  C9
ma so che hai fame 
             G               Em
tutto è efficacia e razionalità
                C9
niente può stupire
                   G
e non è certo il tempo
                  Em               C9
quello che ti invecchia e ti fa morire
                  G                Em
ma tu rifiuti di ascoltare ogni segnale
              C9
che ti può cambiare
              G
perchè ti fa paura
              Em
quello che succederà
              C9
se poi ti senti uguale

    G  Am7  Bm7 C9
ma non c'è niente
   G  Am7  Bm7 C9
che sia per sempre
  G         Am7       Bm7         C9
perciò se è da un pò che stai così male
  G         Am7       Bm7         C9
il tuo diploma in fallimento è una laurea per reagire
 Am7         D
sai finger bene
 Am7         D   G   Em   C9
ma so che hai fame
G  Am7  Bm7 C9
non è niente
G  Am7  Bm7 C9
non è per sempre

 


Stringimi madre...

    G            Em
Senza un finale...

    C9           Am
  Coi cuori sporchi...

     G            G           C9
veritààààààààààeàààeààààeàààeà

Stringimi madre ho molto peccato
ma la vita è un suicidio, l'amore un rogo
e voglio un pensiero superficiale
che renda la pelle splendida

Senza un finale che faccia male
coi cuori sporchi e le mani lavate
a salvarmi vieni a salvarmi
salvami bacia il colpevole
se dice la verità

Passo le notti nero e cristallo
a scegliere le carte che giocherei
a maledire certe domande
che forse era meglio non farsi mai

e voglio un pensiero superficiale
che renda la pelle splendida
a salvarmi vieni a salvarmi
salvami bacia il colpevole
se dice la verità

Voglio un pensiero superficiale
che renda la pelle splendida
a salvarmi vieni a salvarmi
salvami bacia il colpevole
se dice la verità

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

OCAEANO DI GOMMA


Em9                          C9
quando ti ho sognato eri una goccia
 Em9              C9
in un oceano di gomma
 Em9                           C9
credo in te come tu credevi in me?
 Em9                           C9
un fiore d'oppio in porcellana e roccia
 Em                C9
beh almeno tu sei vero
 Em                C9
anche se sei solo pensiero
 Em               C9
chi di noi due è reale
 Em                                          C9
tu non sei più vivo e io non sono mai stato capace di amare

 Riff

 Em9                            C9
sento che ho qualcosa qui dentro me
 Em9            C9
che non voglio sapere
 Em9                    C9
i giovani cuori falliscono
 Em9                C9
Roby puo' interessare?
 Em               C9
che tu per me sei vero
 Em                   C9
sei il mio più dolce pensiero
 Em                      C9
il prezzo sai è un pò il mare
 Em                     C9
ti culla e non ti vuol lasciare
 Em            C9
tu per me sei vero
 Em                   C9
sei il mio più dolce pensiero
 Em                 C9
è solo tuo e mio il finale
 Em                                          C9
credo che per gli altri sia solo imbarazzante e virtuale

Riff

 Em9            C9
sai per me sei vero
 Em9                               C9
facciamo che sei il mio più dolce pensiero
 Em9                      C9
il prezzo è un po' il mare
 Em9                                C9
sembra che ti culli ma poi ti vuole ingoiare
 Em                                 C9
sembra che ti culli ma poi ti vuole ingoiare
 Em                                 C9
sembra che ti culli ma poi ti vuole ingoiare
 Em                                 C9
sembra che ti culli ma poi ti vuole ingoiare

 

 


PLASTILINA

Em – C9
Poi viene settembre
E non ho avuto il tempo
Lo sento nel mio seme
Il seme nero e lento

(Con distorsione e tricorde)
A      A#           B        E
Nuova dimensione nella strategia
A       A#        B          E
Per l'unico padrone avuto in vita mia
A       A#        B          E
Se non lo uccidi ti ci puoi alleare
B       B      B          B
Così che poi la tua carne sia

(Accordo normale senza dist. Em – C9)
Plastilina Plastilina
Nuova pelle sopra il letto
Pulita come il ghiaccio
Ti sdrai e il tuo corpo langue
Impaziente di offrire il suo sangue
Nuova dimensione nella strategia
Per l'unico nemico avuto in vita mia
Se non lo uccidi ti ci puoi alleare
Così che poi la tua carne sia
Plastilina Plastilina
Poi ecco settembre
E non ho avuto il tempo
Nel sangue scorre il seme
Ma è un seme nero e lento
Nuova dimensione nella strategia&ETC.
 
POSSO AVERE IL TUO DESERTO

E             G
A             C
Sai ancora se vuoi?
Hai volontà?
O stai soltanto crollando
Con razionalità?
E con l'abitudine ti spengon già
Dando alla violenza una profondità
Puoi pensare che andrà, senza un azione
E la verità passi
Lasciando il posto alla ragione
E con l'abitudine ti han spento già
Dando alla violenza una profondità, si sà

Ti vedo passare, sopra la corrente
Non senti sconcerto
Posso avere il tuo deserto?
E con l'abitudine ti han spento già
Dando alla violenza la profondità, che ha

 

 

 

 

 

 


RAPACE
 B                      G       D
Ora attirami a te per andare
 B                       G      D
in un mattino sovrannaturale
 B                        G    D
fra cavalieri sieropositivi
 B
e nuova luce e verità
 G              D
che noia devo violare
 G           A        C     G
Verrò  come un rapace a mutilare la pace
  A
dentro nel tuo cuore
       G
eppoi se vuoi
         A    C
la mia reazione
 G          A
essia, essia, essia, essia!
 B    G      D
sisisisisisi
 B    G      D
sisisisisisi
 B             G           D
E' nuovo piacere
 B                                  G      D
che si avvolge a tutto quello che credi
 B                               G          D
è il serpente che dorme ai tuoi piedi
 B
ti disintossica le vene
 G                D
dai resti del mio seme
 G           A        C    G
Verrò come un rapace a mutilare lo scorpione
 A
dentro nel tuo cuore
        G
eppoi se vuoi
       A        C
una mia reazione
 G          A
essia, essia, essia, essia!
 B    G      D
sisisisisisi
B             G
Nei sogni che sogni
  D             B
ci sono i tuoi amici
           G
il re, la regina
       D        G
sono vuoti lo sai,
                    A
sono più vuoti che mai,
                C       G
sono più vuoti che mai,
                     A
sono più vuoti che mai,

sono vuoti lo sai
 B    G      D
sisisisisisi
 B    G      D
sisisisisisi
 B    G      D
sisisisisisi
 B    G      D
sisisisisisi
SENZA FINESTRA

F# A Ab            E
Può piacermi come sei
F# A Ab            E
ma io non sono come te
F# A Ab            E
grassa e brutta anima
F# A Ab            E
senza finestra
F# A Ab            E
senza finestra
F# A Ab            E
Rispettandoti potrei
F# A Ab            E
accettare come sei
F# A Ab            E
ma io non sono come te
F# A Ab            E
senza finestra
F# A Ab            E
senza finestra
F# A Ab            E
Let it be love!
A             E
Sin da quando ero bambino
Ab            F
Sin da quando ero bambino

STRATEGIE
Em              C9
  G               D9/F#
  Em              C
 
Puoi non assaggiare...
 G              D
So che lei sa
strategie dell'apnea
che sono sue amiche, che sono ferite
novità
il vero che muore
succhiandomi il ca**o svanisce
il risveglio dal sogno forse uccide
mai tradisce
Em               C  
Puoi non assaggiare per veder se il gusto se ne và
G             D
o ti devasta, o ti devasta il prezzo che si ha

Scopami fra
fiori urlanti strategie
insetti malvagi
da scacciare e maledire
Puoi non assaggiare per veder se il gusto se ne và
o ti devasta, o ti devasta il prezzo che si ha
So che lo sai
gabbie di strategie
fa quasi impazzire, fa quasi impazzire
so cos'è
Puoi non assaggiare per veder se il gusto se ne và
o ti devasta, o ti devasta il prezzo che si ha

 

 

 

 


SUI GUIOVANI D’OGGI CI SCATARRO SU

 D  G   D  G    D  G   D  G
Calzino bianco va commuove l'onestà
 D  G   D  G    D  G   D  G
tronato tecnologico votato martire
 B
cambia la permanente in dreadlocks
 D
che ti cambia il cuore
 B
giocati l'anfibietto in tinta
 D
che ti fa far l'amore
 B
Ridai i soldi al tuo papà
 B
Ridai i soldi al tuo papà
 D  G          D  G
Sui giovani d'oggi ci scatarro su
 D  G                 D  G
Sui giovani d'oggi ci scatarro
 D  G                 D  G
Sui giovani d'oggi ci scatarro su
 D  G          D  G
Sui giovani d'oggi ci scatarro
 B
come pararsi il **lo e
 D
la coscienza è un vero sballo
 B
sabato in barca a vela
 D
lunedì al leonkavallo
 B
L'alternativo è il tuo papà
 B
L'alternativo è il tuo papà
 D  G                 D  G
Sui giovani d'oggi ci scatarro su
D  G                  D  G
Sui giovani d'oggi ci scatarro
 B
come pararsi il **lo e
 D
la coscienza è un vero sballo
 B
sabato in barca a vela
 D
lunedì al leonkavallo
 B
L'alternativo è il tuo papà
 B
L'alternativo è il tuo papà
 D  G                 D  G
Sui giovani d'oggi ci scatarro su
 D  G                  D  G
Sui giovani d'oggi ci scatarro
 D  G                 D  G
Sui giovani d'oggi ci scatarro su
 D  G                  D  G
Sui giovani d'oggi ci scatarro

 

 

 

 


TUTTO FA UN PO’ MALE

             Am
             Lo sai che la fortuna
             F
             è una religione
             D
             tu ci credi oppure no?
             F
             lo capiremo prima o poi
             Am
             che non c'è modo di rinascere
             F
             senza peccare
             D
             e tu hai voglia di rinascere
             F
             o solo che non sai come finire

                  CHORUS

                     Am'
             e forse fa un po' male
                     F
             forse fa un po' male
                     D'
             ma tutto fa un po' male
                     F'
             tutto fa tutto fa
             tutto fa un po' male
             tutto fa un po' male
             tutto fa un po' male
             tutto fa tutto fa

          quello che sognavi ti fa ridere
      da quando sai che non lo puoi più avere
    ma l'odio è il carburante nobile e hai scoperto
              che non è così male
              tradirsi con rispetto
              perchè vivere è reale
                ma vivere così
             non somiglia a morire?

             e forse fa un po' male
              forse fa un po' male
             ma tutto fa un po' male
               tutto fa tutto fa
              tutto fa un po' male
              tutto fa un po' male
              tutto fa un po' male
               tutto fa tutto fa

              forse fa un po' male
              forse fa un po' male
              forse fa un po' male
              ma tutto fa tutto fa
              tutto fa un po' male
              tutto fa un po' male
              tutto fa un po' male
               tutto fa tutto fa
              tutto fa un po' male
              tutto fa un po' male
              tutto fa un po' male
               tutto fa tutto fa

 

 

VELENO
  B
Eri la vendetta che porta il suo veleno
 B
a spasso a piedi nudi fra le loro vene
 B                           G               E
So che mi puoi radiografare col tuo sguardo nucleare
 B                           G               E
e puoi vedere puoi vedere se c'è un tuo problema o trovi me
 B                           G               E
Se vuoi cambiare regole posso cambiarle sopra te
 B                           G               E
Voglio proprio capire i tuoi livelli d'amore
 B              G        E   B      G   E
ma non rivoglio più te       più te
 B
Baby che ti salvi dentro la sua stretta
 B
scopri com'è dolce il succo della scelta
 B                           G               E
So che mi puoi radiografare col tuo sguardo nucleare
 B                           G               E
e puoi vedere puoi vedere se c'è un tuo problema o trovi me
 B                           G               E
Se vuoi cambiare regole posso cambiarle sopra te
 B                           G               E
Voglio proprio capire i tuoi livelli d'amore
 B              G        E   B      G   E
ma non rivoglio più te       più te

Chissà come ti trovi bene senza le tue pene

Chissà come ti trovi bene col tuo nuovo pene
 B
Che la tua vita forse sia
 B
più grande della mia
 B
che la tua vita forse è
 B
più importante di me
 B                           G               E
So che mi puoi radiografare col tuo sguardo nucleare
 B                    &nbs

petit ha pasticciato qui alle 22:14 - Link - commenti
002283 amichetti mi hanno visitato