Web Irish Pub - iscriviti e crea il tuo blog ;)
Le origini dei giochi
Le origini dei giochi
Domenica, 06 Novembre 2011
Se vi siete chiesti come sono nati davvero i giochi piu' famosi come la roulette online o il bingo, questo post lo troverete interessante. Alcuni pensano che quasi tutti i giochi di casino online siano del tutto originali, ma in realta' non e' cosi'. Prendiamo ad esempio la storia del Bingo.

Il Bingo e' un gioco che fu diffuso e poi conosciuto in tutto il mondo proprio per caso, grazie ad Edwin S. Lowe il quale era un commerciante di giocattoli di New York che il fato volle si trovasse nel posto giusto ed al momento giusto.

Lowe aveva una propria azienda di giocattoli, aperta da solo un anno, che contava un paio di dipendenti. Il 1929 non era un buon anno per il suo settore di mercato che stava subendo una forte crisi che porto' ad un blocco delle vendite e alla chiusura di parecchie aziende, ed essendo la sua una piccola azienda era di certo a rischio.

Nonostante cio', Lowe si dava da fare lavorando come un pazzo ed una sera del dicembre del 1929, dopo una stancante giornata di lavoro, decise comunque di mettersi in macchina e guidare fino a Jacksonville in Georgia per arrivare in anticipo a degli appuntamenti di lavoro che aveva organizzato per il giorno dopo.

Qui il destino gli volle proprio dare una mano, infatti proprio a pochissimi chilometri dalla sua destinazione, Lowe decise di fare una breve sosta ad una festa di contea, attirato dalle luci sfavillanti della stessa.
Inizialmente rimase abbastanza deluso nel trovare tutti i chioschetti chiusi, ma poi vide una gran folla nell'unico che era rimasto aperto e naturalmente si avvicino' per curiosare.

Con un po' di fatica riusci' a farsi largo tra la folla e con grandissima sorpresa acquisi' che si stava giocando al Beano, un gioco da tavolo simile al Lotto a lui sconosciuto. Rimase naturalmente piu' di quei 5 minuti che si era prefissato per cercare di ottenere piu' informazioni a riguardo.

Capi' quindi il meccanismo del gioco che era il seguente.
Si giocava ad un tavolo a forma di ferro di cavallo; una persona era designata come chiamante e si occupava di annunciare i numeri scritti su dei dischetti di legno che estraeva da un'antica scatola di sigari; il resto dei giocatori partecipava con delle schede numerate ed utilizzava dei fagiolini secchi per segnare i numeri qualora presenti nelle loro schede. Al momento della vincita si gridava Beano.

Lowe prosegui' il suo viaggio in Georgia ma non appena si ritiro' a New York, subito compro' l'occorrente per riproporre il gioco ad alcuni amici ed annotare le reazioni.
Siamo gia' sicuri di come sia andata quella serata dato che oggi il Bingo e' un gioco famoso in tutto il mondo.

Il cambio del nome da Beano a Bingo avvenne poi anch'esso per caso, frutto di un errore di una signora che in seguito ad una vincita sbaglio' a pronunciare il nome originario e diede lo spunto a Lowe per il nome originale di Bingo.
mariellan85 ha pasticciato qui alle 10:37 - Link - commenti
001188 amichetti mi hanno visitato