Un po di tutto sull'irlanda! [1]

STORIA: Secondo la tradizione, l'Irlanda fu abitata dapprima da varie tribù; le più importanti furono quelle dei nemedian, dei fomorian, dei firbolg e dei

INDICE FAQ Cerca Lista utenti Gruppi Registrati Profilo Messaggi privati Log in


Un po di tutto sull'irlanda! Precedente :: Successivo
Nuovo argomento   Rispondi    Indice del forum > storia, tradizioni, musica e leggende
Versione Stampabile
 
Miriana
Ambasciatore

Ambasciatore
Registrato: 30/06/06
Messaggi: 890
Residenza: Napoli
Messaggio 24 Giugno 2007, 17:11   Un po di tutto sull'irlanda! Rispondi citando
STORIA:
Secondo la tradizione, l'Irlanda fu abitata dapprima da varie tribù; le più importanti furono quelle dei nemedian, dei fomorian, dei firbolg e dei tuatha de danann, tutti sottomessi successivamente dai milesian (scozzesi). Nonostante l'isola comparisse con il nome di Ierne in una poesia greca del V secolo a.C. e come Hibernia e Juverna in varie opere della latinità classica, essa non appartenne mai all'impero romano e poco è noto sui suoi abitanti prima del IV secolo d.C., epoca in cui le tribù irlandesi degli scoti razziavano la provincia romana della Britannia. Le loro spedizioni si estesero alla costa della Gallia fino al tempo di Loigare, o re MacNeill (428-463), durante il cui regno san Patrizio si prodigò per convertire la popolazione. Benché il cristianesimo fosse stato già introdotto in alcune zone, Patrizio incontrò grandi ostacoli e la nuova fede si diffuse solo un secolo dopo la sua morte, intorno al 461.

Fin dagli inizi le varie province dell'Irlanda possedettero propri sovrani, tutti sudditi dell'ardri, o sommo monarca, che governava la regione centrale di Meath e risiedeva a Tara, una collina situata nell'odierna contea di Meath. I clan erano guidati da un capo scelto all'interno della famiglia più importante. Le leggi erano emanate da giuristi di professione, detti brehon, che ricevevano terre e notevoli privilegi.

Nel VI secolo sorsero grandi monasteri, che divennero centri di culto e di sapere agli inizi del Medioevo e formarono molti missionari, quali i santi Colombano e Brandano. Furono gli eremiti irlandesi a visitare per primi le isole Fær Øer, l'Islanda e la Groenlandia. Il fiorire della civiltà locale fu però frenato dalle incursioni degli scandinavi che, cominciate verso la fine dell'VIII secolo, continuarono per più di duecento anni. I vichinghi crearono insediamenti sulla costa orientale dell'Irlanda e da lì condussero le loro razzie nell'interno fino alla sconfitta di Clontarf (1014), nei pressi di Dublino, a opera del re irlandese Brian Boru.

MUSICA:
La tradizione della musica irlandese si perde nella notte dei tempi. Varie forme si sono susseguite, si è passati dalla musica vocale a quella strumentale, per arrivare ai giorni nostri con le band Pop e Rock. Noi in questa sezione vogliamo ripercorrere tutte queste fasi. Nel tempo, se ci riusciremo, daremo spazio anche alle giovani band di musica folk irlandese, soprattutto italiane, un genere in crescita, ma non molto pubblicizzato.

DANZA IRLANDESE OGGI:

I ballerini solisti ad alto livello sono oggi molto richiesti per ogni tipo di evento e ben pagati. Essi devono frequentare i corsi minimo due volte la settimana ed allenarsi quattro ore al giorno per raggiungere questi livelli, come avviene in ogni altra disciplina sportiva. Molti bambini cominciano a studiare danza irlandese dai 4/7 anni, sia semplicemente per il piacere di danzare, socializzare, fare esercizio fisico, o per ragioni culturali, sia per avviarsi alla competizione. Anche oggi i maestri iniziano il programma insegnando i threes e i sevens (spiegheremo questi passi nel "Glossario"), utilizzandoli in Walls of Limerick, Siege of Ennis e Fairy Reel (descriveremo dettagliatamente queste danze nelle schede tecniche di danze scelte). Quando si progredisce, allora si imparano le danze solistiche, cominciando dal light reel, a cui seguono ligt jig e slip jig. Dopo, s' imparano treble jig e hornpipe. Ogni scuola ha i propri passi e le proprie coreografie, però ci sono danze tradizionali le cui coreografie sono universali: St. Patrick's Day (treble jig), The Job of Journeywork (hornpipe), The Blackbird (hornpipe) e The Garden of Daisies (hornpipe).
La leggenda di Saint Patrick
Patrick nacque nella vicina Scozia, da cui venne rapito e venduto come schiavo in Irlanda. Imparata la lingua irlandese, diventò diacono, poi prete e infine arcivescovo.
Grande viaggiatore, di lui si racconta avesse scacciato i serpenti dall’Irlanda: leggenda o verità, fatto è che oggi non si trova alcuna specie serpente sul suolo irlandese.
Sempre secondo tradizione, Patrick morì il 17 marzo 493, ma non si sa con esattezza dove sia stato sepolto, chi dice a St.Bridget nella contea del Down, e chi a Galstonbury dove tuttora esiste la Cappella di Saint Patrick: una cosa è certa, si trova in terra irlandese.

Quattro giorni di festeggiamenti non-stop
Anche per il 2002 il St. Patrick Festival prevede 4 giorni ricchi di eventi e manifestazioni.
Durante le giornate di festa (15-18 marzo) sarà possibile visitare monumenti, musei e dimore, alcune delle quale abitualmente chiuse ai turisti.
Il festival apre con compagnie di strada provenienti dall’Irlanda e dalla Francia che si esibiscono in strada assicurando a chi vi assiste vero divertimento.
_________________
Le cicatrici che porti sono i segni di chi combatte.
Chat Il profilo di MirianaInvia messaggio privato
Top
   
iceman
Esule

Esule
Registrato: 10/01/06
Messaggi: 125
Messaggio 26 Giugno 2007, 21:22   Rispondi citando
WOW MIRI Wink ..COSA HAI MANGIATO UNA ENCICLOPEDIA?......AHAHAHAH Cool
MITTICAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAA Wink
Forum Il profilo di icemanInvia messaggio privato
Top
   
blasketta83
Consigliere

Consigliere
Registrato: 15/03/07
Messaggi: 117
Residenza: milano
Messaggio 29 Giugno 2007, 21:31   Rispondi citando
GRANDE MIRI UN GENIO PER ECCELLENZAAAAAAAAAAA
GRANDE DAVVERO MI BATTI SEMPREEEEEEEE Very Happy Very Happy Very Happy Very Happy Very Happy BACIONI BLASK
_________________
SORRIDI PERCHE' PIU' TRISTE DI UN SORRISO TRISTE C'E' LA TRISTEZZA DI NON SAPER SORRIDERE....J.MORRISON
Blog Il profilo di blasketta83Invia messaggio privato
Top
   
Darfel_Nep
Consigliere

Consigliere
Registrato: 18/10/07
Messaggi: 362
Residenza: Casa mia.........almeno credo
Messaggio 14 Novembre 2007, 14:28   Rispondi citando
wou , hai mai pensato di laurearti in celtiologia? 6 grande! Smile
_________________

"Legionari scatenate l'inferno!" l'ha detto quealcuno ma nn ricordo chi .....
Foto Il profilo di Darfel_NepInvia messaggio privato
Top
   
Yonderboi
Forestiero

Forestiero
Registrato: 22/11/07
Messaggi: 18
Residenza: Ungheria
Messaggio 28 Gennaio 2008, 21:55   Rispondi citando
Darfel_Nep ha scritto:
wou , hai mai pensato di laurearti in celtiologia? 6 grande! Smile


e comunque sia gli irlandesi più migliori assai sono i CRANBERRIES
_________________


"Dietro questa maschera non c'è solo carne. C'è un idea, e le idee sono a prova di proiettile"
Community Il profilo di YonderboiInvia messaggio privato
Top
   
Darfel_Nep
Consigliere

Consigliere
Registrato: 18/10/07
Messaggi: 362
Residenza: Casa mia.........almeno credo
Messaggio 30 Gennaio 2008, 21:54   Rispondi citando
grande dolores o'riordan , grandi i cramberries ( ceras in napoletano)
_________________

"Legionari scatenate l'inferno!" l'ha detto quealcuno ma nn ricordo chi .....
VideoChat Il profilo di Darfel_NepInvia messaggio privato
Top
   
Darfel_Nep
Consigliere

Consigliere
Registrato: 18/10/07
Messaggi: 362
Residenza: Casa mia.........almeno credo
Messaggio 30 Gennaio 2008, 21:55   Rispondi citando
e cmq Yonder, basta con ste ca**o di immagini enormi , almeno metti anche la spada piu grande Confused
_________________

"Legionari scatenate l'inferno!" l'ha detto quealcuno ma nn ricordo chi .....
Bacheca Il profilo di Darfel_NepInvia messaggio privato
Top
   
Web Irish Pub
Spirito del Pub




Registrato: 01/01/06
Messaggi: tanti
Residenza: Internet
Messaggio 28 Mag 2018, 02:38  Chat

Proponi in chat nuovi argomenti da discutere sul forum e invita gli altri a partecipare!

Entra in CHAT
 
Top
   
Mostra prima i messaggi di:   
Nuovo argomento   Rispondi    Indice del forum > storia, tradizioni, musica e leggende
Pagina 1 di 1
Tutti i fusi orari sono GMT + 1 ora

 
 
Vai a:  
Non puoi inserire nuovi argomenti
Non puoi rispondere a nessun argomento
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi votare nei sondaggi
 
Proudly powered by phpBB