Un film che hai visto e ti è rimasto impresso.. [4]

]4[ ..osserpmi Otsamir è It E Otsiv Iah Ehc Mlif Nu

INDICE FAQ Cerca Lista utenti Gruppi Registrati Profilo Messaggi privati Log in


Un film che hai visto e ti è rimasto impresso.. Precedente :: Successivo
Nuovo argomento   Rispondi    Indice del forum > dal palchetto
Versione Stampabile
Vai a <-  1, 2, 3, 4, 5  ->
 
The Dark Vampire
Ambasciatore

Ambasciatore
Registrato: 01/10/07
Messaggi: 686
Residenza: in un castello abbandonato..!!!!
Messaggio 09 Ottobre 2011, 14:58   Rispondi citando
"se solo fosse vero"
un film bellissimo..!!!
Elizabeth Masterson (Reese Witherspoon), un giovane medico che lavora assiduamente ma priva di una vita sociale e privata, è coinvolta in un incidente stradale.
Tre mesi dopo, David Abbott (Mark Ruffalo), un vedovo scosso dalla recente morte della moglie, si trasferisce in affitto nell'appartamento di Elizabeth. La ragazza, in stato di coma da circa 3 mesi in seguito all'incidente, appare a David nell'appartamento. Nonostante gli compaia in sembianze umane, possiede capacità spettrali: può svanire e oltrepassare le barriere artificiali. Quando si incontrano, sono entrambi sorpresi della presenza di un estraneo, ma in breve tempo Elizabeth si rende conto della sua condizione e con l’aiuto di David, rivivendo i posti e rivedendo le persone che le sono state vicino in passato, riacquista la memoria degli eventi accadutile nel corso della sua esistenza.
Elizabeth e David si innamorano l'uno dell'altra, ma non se ne rendono subito conto.
La ragazza, in un momento di pericolo, capisce di essere un medico e inizia la sua ricerca di informazioni su se stessa proprio dall'ospedale dove crede di aver lavorato sino a tre mesi prima: qui scopre il suo coma e inizia a lottare affinché sua sorella Abby (che non può vederla) non conceda l'autorizzazione a spegnere il respiratore che ancora la tiene in vita. David è disperato, ma assolutamente deciso a non perdere colei che gli ha fatto riscoprire la vita dopo la scomparsa di sua moglie. Con l'aiuto di un suo amico prepara quindi il "rapimento" del corpo di Elizabeth, ma durante la fuga qualcosa va storto: un agente della sorveglianza, nel tentativo di fermare i due, stacca involontariamente il respiratore della ragazza. Il cuore di Elizabeth smette di battere ma David decide di donarle l'ultima e l'unica cosa che avrebbe voluto darle: un bacio. Elizabeth incredibilmente si risveglia dal coma, ma non riconosce il volto del ragazzo che, deluso, se ne va.
I giorni passano e finalmente Elizabeth decide di tornare a casa sua, quella casa che aveva condiviso con David. Ma c'è una sorpresa ad attenderla. Sul meraviglioso tetto del palazzo è stato creato un giardino paradisiaco: qui incontra David, l'artefice della sorpresa. Le dice di essere entrato con delle chiavi di riserva e, mentre le sta riconsegnando alla proprietaria, le sfiora la mano. Basta questo semplice gesto a far tornare in mente a Elizabeth tutti i giorni trascorsi con il ragazzo sotto forma di spirito, e soprattutto il suo amore per lui: come ogni fiaba il film finisce con un bellissimo bacio sotto il sole del tramonto.



_________________

"se la vita ti offre 1 sogno ke separa qls tua aspettativa,
no è giusto lamentarsi xkè poi si conclude"
Chat Il profilo di The Dark VampireInvia messaggio privato
Top
   
insiemealei
Cittadino

Cittadino
Registrato: 14/06/11
Messaggi: 99
Messaggio 11 Ottobre 2011, 23:55   Incontrerai l uomo della tua vita Rispondi citando
Film di Woody Allen di solito non vedo film fatti da lui, sopratutto dove lui, è attore magari premetto che i suoi film li ho visti poco, e in maniera superficiale, e mai appofondita, ma il vero motivo, è che mi annoiano e dopo un po devo toglierli, come i musical dove si balla, e si canta piu di quanto si parla ...io sono amante delle commedie sentimentali,comiche, drammatiche ...alla fine l importante è che ci sia una storia, e dei sentimenti, che si provino delle vere emozioni, guardando i film e questa me ne ha suscitate delle emozioni, cmq non sapevo che lo aveva fatto woody allen,l ho saputo alla fine del film.

Questo film parla di quanto noi essere umani, quando arriviamo e tocchiamo il fondo della nostra vita, ci attacchiamo a qualsiasi credenza, anche se puo essere sciocca o ciarlatana, in questo caso xke si tratta, nel credere a una chiromante. E si xke noi non possiamo arrivare al punto di non credere piu a niente, e alla fine ci attacchiamo a qualcosa, ke ci far star bene in quel dato momento, addirittura anche a una chiromante. Una delle protagoniste era veramente disperata, xke era stata lasciata dal marito a causa della sua forte sincerità, cosi gli aveva detto il marito Antony Hopkins, e sopratutto x il fatto ke lui si sentiva piu giovane degli anni ke aveva, ed era alla ricerca di forte emozioni che vivono i 30enni, e non quelli della sua età. In questo film ci sono molte persone che sono alla ricerca di altro, che non sono contente di quello ke hanno, e ke sono prossimi a cambiamenti, infatti di cambiamenti ce ne saranno molti, x questo il filmx me è carino, xke alla fine nessuno torna al punto di prima. Purtroppo noi non siamo mai contenti, di quello ke abbiamo, ne siamo sempre scontenti, e quindi facciamo di tutto x provare a vedere cosa avviene, quando raggiungiamo cio ke cercavamo, ma piu protagonisti di questo film ci fanno capire, ke a volte cambiare o cercare di raggiungere un obiettivo, non sempre sarà positivo, anzi porterà tanti altri guai, in piu, o che credere fortemente a qualcosa come a una chiromante, o al fatto di fare sedute spiritiche, porterà dentro di loro solo tanta pazzia, e poca fermità mentale, in quanto ormai vivono in un mondo, che c entra poco con la realtà di tutti i giorni, e la realtà del mondo fuori. Ma quando si soffre e ci sono molte ferite e delusioni intorno a noi, inferte da persone importanti, come suo marito; cadono tutte le nostre sicurezze, e cade intorno a noi tutto ciò a cui abbiamo sempre creduto, e rimanere razionali non sempre è semplice, siamo tutti fatti di carne ed ossa, con un cuore ke non smette mai di battere.Come al solito non vi racconterò tutta la storia e i cambiamenti dei personaggi di questo film e cio' ke ne deriva dai cambiamenti delle loro azioni e se ne saranno felici o no di questo.....xke io sono del parere ke la storia di un film o di un libro non deve essere raccontata tutta ma solo in grande linea x far capire solo dei temi ke tratta il film altrimenti gli altri sapendo gia tutta la storia non se lo vedono non gli desta piu la curiosità il film.
Cmq ha questo titolo il film proprio per prendere in giro e dire ke ancora ai nostri tempi nel 2011 si debba andare o credere a una chiromante x sapere il nostro futuro o x sapere chi sara o se lo incontreremo mai l uomo dei nostri sogni....cmq io alla fine vi dico di vederlo a me e piaciuto

//www.comingsoon.it/Film/Scheda/Video/?key=47753#video
Forum Il profilo di insiemealeiInvia messaggio privato
Top
   
insiemealei
Cittadino

Cittadino
Registrato: 14/06/11
Messaggi: 99
Messaggio 14 Ottobre 2011, 22:11   Memento Rispondi citando
Accingendosi a riordinare le idee riguardo il film, non si sa da che parte cominciare: perché è la stessa opera a non avere né un inizio, né una fine.
Ciò che lo rende un capolavoro non è tanto la storia in sé - la situazione quasi “banale” di un disadattato – ma il modo in cui è stata sviluppata.
Memento è un film che narra a ritroso la storia di Leonard per arrivare al principio di tutto, adoperando una trama circolare: ogni volta che il protagonista si sveglia è come se ricominciasse da capo, non sa dove si trovi e si affida ai suoi post-it e ai suoi tatuaggi. Tutte le sue ricerche portano al nulla, all’oblio della memoria in difetto, costringendo lo spettatore ad accendere il cervello per poterlo seguire.
Come se non bastasse vi sono due narrazioni parallele: il bianco e il nero per le riflessioni interiori e il colore per l’intrecciarsi dei personaggi e della storia.
I due filoni corrispondono a due momenti precisi dello snodarsi della trama: il bicolore è presente laddove ci sia spazio per i ricordi e i particolari, i colori per lo scemarsi degli stessi.
Recensire Memento è senza dubbio un’impresa ardua: perché un film di tal genere presenta una struttura innovativa nel cinema hollywoodiano. E’ costruita sull’incastro dei vari blocchi di scene legate fra loro da un filo logico costituito dalla memoria del protagonista la quale, essendo difettosa, ricalca appieno lo stile della pellicola. Ecco dunque una trama slegata cronologicamente, basata su promemoria, su polaroid scattate a sconosciuti, su tatuaggi; una trama che torna correntemente su se stessa, a risaltare l’ossessività della vana ricerca.
Il termine rammentare, in questo caso, è precario: perché Leonard utilizza vari stratagemmi per ricordarsi ciò che ha dimenticato, ma di fatto ogni volta che si sveglia deve apprendere tutto ciò che ha scritto, come se non l’avesse mai elaborato.
In questo modo lo spettatore deve guardarsi da mille vicoli ciechi, da strade interrotte o sbagliate, trovandosi a rielaborare l’idea del film dopo ogni blocco di sequenze.
Memento tratta le problematiche di chi è affetto da handicap: è la storia di un malato che diviene strumento nelle mani di persone senza scrupoli, sfruttato e deriso apertamente, soggiogato e manipolato a tal punto da fargli credere che la sua unica certezza, l’omicidio della moglie, è solo l’ennesimo scherzo della sua memoria bacata.
La pellicola dunque, approfondendo l’analisi, tratta anche le tematiche della convenzionalità dei lemmi e dell’importanza dei ricordi. Nonostante Leonard scriva tutto ciò che gli capiti in mente, il suo metodo è destinato al fallimento: perché le parole trasudano il significato e il tono che si vuole attribuire loro, vittime perciò di interpretazioni arbitrariamente opinabili.
Si è quel che si ricorda di essere, ma non serbando memoria, si è destinati alla follia.




La nostra memoria piu delle volte ci fa degli scherzi ma purtroppo le cose piu brutte che ci accadono sembra che non le dimentichiamo mai anche se vorremmo fossero le uniche che scomparissero il protagonista l ultima cosa ke ricorda è aver visto morire la moglie ...da quel momento in poi la sua memoria cambierà tante volte anche x colpa di persone che lo fanno apposta volutamente x trarne vantaggi e aiuti da parte sua
Blog Il profilo di insiemealeiInvia messaggio privato
Top
   
insiemealei
Cittadino

Cittadino
Registrato: 14/06/11
Messaggi: 99
Messaggio 23 Ottobre 2011, 00:12   Almeno tu nell universo Rispondi citando
Bellissimo film l ho visto due volte oggi, sono quei tipi di film che mi piacciono molto a me. Ma che in alcuni momenti della vita, a volte ti rimangono piu impresso che in altri momenti, e ora era uno di quei momenti, un po piu travagliati sia in amore, che in altre cose, e quindi sono contento di averlo visto stasera. Il film si chiama almeno tu nell universo ...e ha tante bellissime colonne sonore, canzoni d amore, e la prima piu carina, è quando Marco entra nel negozio dove lavora Giulia ..e li diciamo che è il loro vero primo incontro, subito dopo questa scena loro si vedono sul tevere, a roma e iniziano a parlare un po di loro, e dei loro problemi familiari, di lei, che è un personaggio un po strano, ma bello e frizzante, xke aveva una bella teoria; occuparsi nella vita delle cose che non sapeva fare bene, come ad esempio andare in moto, o lavorare in un agenzia di viaggio, senza mai andare a vedere, nessun posto, xke cmq non poteva viaggiare, x via del padre ke era morto in un incidente d aereo. Mentre lei è con lui, immagina di essere sulla senna a parigi, nella citta piu romantica del Mondo, a me è capitato di andarci in vita mia x 4 giorni, e ogni sua via ti faceva percepire, questa magia, questo romanticismo, che c'e a Parigi e vedendo lei; che lo immagina nel film, me lo fa tornare in mente, anche a me, che vorrei tornarci questa volta, xo con la persona che amo o con cui sto bene.Continua la rabbia di Marco x i suoi problemi familiari, il suo sentirsi solo e in questo suo momento negativo, x fortuna incontra Giulia, a cui piano piano si avvicina sempre piu. Prima di aver incontrato lei era un tipo molto solitario, chiuso, introverso a volte anche freddo. Inizia il loro secondo appuntamento, questa idea di lei di vedersi alle 6 di mattina a trastevere dietro casa mia, mi è piaciuta molto, xke vedere lui, ke si alza alle 5 e 30 x vedere la sua lei, e vedere l alba e passarla insieme a lei, è molto bello. Poi la canzone dell appuntamento, è molto bella, e vedere che si mettono in quelle scalette, dove x anni ci sono andato con i miei amici, quando avevo 18 anni, mi fa tornare di tanto indietro, poi trastevere è una zona che ho sempre amato, mi fa immaginare amore. Poi questa mattina questa alba, va avanti e vanno a giocare insieme a basket, nella sua ex scuola, che assomiglia tanto a un campo che sta dove abito io a donna olimpia, che e rialzato in un terrazzo, da dove puoi vedere piu parti di roma, xo quando lo inquadrano sembra che non sia quello, ma non ne sono convinto, quindi anche questo pezzo mi emoziona, xke mi porta ricordi di quando avevo 13 anni; e poi loro si divertono molto e mi piace vedere due fidanzati che si divertono molto, e stanno bene insieme, poi con quella canzone di Mengoni in sottofondo, e bellissima la scena e infatti da qui, parte la prima carezza e il primo bacio quello che non si scorda mai, tra la coppia.Giulia diceva che la felicità si nasconde, nelle cose semplici, cosa c e di piu semplice, dietro un tetto, un tramonto e una fetta d anguria. I due continuano a stare insieme, tutta la giornata, infatti sono su un terrazzo, uno a fianco all altro a vedere le stelle, e parlare di come si trovano bene insieme, e su alcune loro fantasie "sulla musica delle stelle" e su suo padre che ora non c e piu. Continuano a vedersi nei giorni seguenti, e andare in moto insieme, e li lei gli dice una frase toccante, mentre doveva fare un salto difficile, xke lui dice è normale aver paura di morire, e lei risponde se hai qualcosa da perdere si.....infatti molte volte nella vita, quando pensiamo di aver perso tante persone importanti, sembra quasi che ci passi la paura di morire, xke ci sentiamo scossi dentro, come dopo un terremoto, quando perdiamo persone importanti, o persone che ci fanno stare bene, in un dato momento, e io ora un po mi sento cosi, xke in questi 3 mesi avevo una persona che mi dava questa bella sensazione, di dire si, se la perdo, perdo qualcosa di importante, qualunque essa sia, xke tutto questo che sento, è dovuto a lei, alla sua vicinanza, al fatto di averla conosciuta, xke a volte basta poco, basta un po di semplicità, x portare la felicità che sentiamo dentro di noi. Dopo vanno a casa di lui, dove incontrano il suo coinquilino Andrea, che prova a ballare con una scopa in mano, xke voleva imparare a ballare, x far colpo su una ragazza, di cui si era innamorato, allora Marco lo aiuta davanti a Giulia un po divertita, da questa scena, raccontandogli altri particolari sulla sua vita adolescenziale passata.Dopo loro due salgono e si baciano nel letto, con la bellissima canzone, di sottofondo almeno tu nell universo sono abbracciati, e con gli okki chiusi, si vede che stanno bene insieme, e iniziano ad amarsi sempre di piu.Piu avanti sempre, scena carina toccante, e dolce di loro due dove lui le accarezza i capelli, e la guarda mentre dorme, xke anche a me piace farlo ti da il senso di protezione, verso la persona ke ami, e ke ti piace, ci staresti le ore intere ad osservarla.Lui la porta con la moto, in un posto dove ci andava sempre da bambino, li lui commette una sciocchezza, mettendo paura a lei, e compromettendo x un attimo il loro rapporto, e lui fa una riflessione, dicendo che era un bambino, pronto a rischiare la vita e l amore, ma poi gli chiede scusa, e gli dice insegnami a non essere stron*o, insegnami a vivere; e si xke a volte per paura di perdere, una persona, si fanno tante cavolate, x paura di essere piu ragazzino di lei, si fanno errori, e infatti vorresti chiedergli, insegnami a vivere, basta ke non ti perdo, xke a volte x tanto amore, o bene, che si prova x una persona si pensa spesso, o si ha paura di non essere alla sua altezza, e ke prima o poi la perdi, parlo del fatto ke magari, ha avuto piu esperienze di vita in passato, e quindi ha fatto percorsi prima di te, che ancora non hai fatto, e questo puo mettere paura.......Giulia dopo in una scena, dice ke non c e gusto nel fare, le cose ke sai gia fare, mi piace mettermi in gioco e questa frase mi e piaciuta, xke è da persona positiva e forte carratterialmente, e mi ricorda molto una persona che mi ha preso tanto, proprio x questa sua facciata (positività e forza caratteriale).Tanto x la cronaca nel film si incrocia un altra storia d amore, tra Andrea e Dafne di cui non ne parlo molto, e la menziono poco, xke non riesco a impersonificarmi in questa storia, xke gia nasce male, con tante bugie, da parte di lui x fare colpo su di lei, e x me questo, non è amore vero, o cmq non è toccante e romantico, come l altro amore, anche se qualcosa di buono, la fa anche lui imparando a ballare, visto che lei è una maestra di ballo o cucinare x lei, a modo suo visto che non era abituato, a innamorarsi, cerca di fare quello ke puo, ma cmq inizia gia male il loro amore, e rischia di finire, cosi ben presto.Quindi mi piace piu soffermarmi nell amore, tra Marco e Giulia, che è molto piu bello, puro, dolce e romantico, quello ke ti fa battere il cuore, senza chiederti il xke, e te lo fa fare in modo ingenuo, e toccante quasi da liceale. Ma gli amori da liceali, sembra ke siano i piu puri, quindi in amore sarebbe bello rimanere liceale x sempre, almeno x quanto riguarda l amore, che si prova tra un ragazzo e una ragazza. Da qui in poi inizia la parte brutta, del film Marco e Giulia litigano, xke lui fa a botte x gelosia al ristorante, dove erano andati, x un po non si sentono, ma si rivedono xke a lui gli arriva da parte di lei, una telefonata dove dice ke sta male, e infatti dopo vari accertamenti si capisce ke la malattia di lei, era molto grave e lui inizia a impazzire, dopo questa notizia, torna a casa e spacca tutto, quello ke trova dentro casa, ma tutta questa rabbia si puo capire e comprendere.Lui inizia a stargli sempre piu vicino a lei, e alla famiglia di lei, va a dormire a casa sua, e x la prima volta gli dice ti amo, cerca di confortarla, e lei gli svela una cosa molto carina, ke nella sua stanza, non era mai entrato nessun ragazzo prima di lui, e mette delle stelline, ke suo padre gli aveva dato da piccola, e decidono di fare l amore abbracciati uno all altro....Nell indomani vanno in una clinica, e lei vedendo lui, in preda allo sconforto, gli dice questa frase, pensa che siamo stati fortunati, potevamo non incontrarci mai....una frase bellissima, a cui penso tutte le volte in cui, incontro persone di cui mi innamoro, o che lasciano un segno indelebile dentro di me, come in questi mesi, e come quello ke ho provato, in questi mesi.Dopo aver fatto degli accertamenti, lui prende Giulia, e la porta con un aereo noleggiato, a Parigi dove aveva promesso di portarla, e si vede un po di felicità nei loro occhi, un po di speranza nonostante le brutte notizie ricevute e rimarcate dal dottore.Quest ultima parte del film è un po straziante, e ti fa venire in mente brutti pensieri, quelli x cui non dormo infatti, domani andrò da mia nonna, che si trova in ospedale, xke si è rotta il femore, nel giorno del mio compleanno, e questo mi da fastidio, xke l ultimo che ricordo di aver passato bene, con lei era quello di due anni fa, dove lei si commosse, vedendo la sorpresa, ke gli avevo fatto, xke cmq eravamo abituati a festeggiarli insieme, visto ke il suo era un giorno prima del mio, di compleanno, e il suo pianto mi tocco tanto l animo, e i ricordi. Infatti non so xke ma ricordero sempre quello di compleanno, passato insieme, io e lei, prima ke andasse in quella casa di cura, dove gli hanno rubato tutti i suoi ricordi, e il suo passato, xke poi da li, non mi ha piu riconosciuto, sa solo ke mi conosce, ma non so ki sono, a volte è stato un bene x lei, xke era piu sorridente del suo solito, appunto xke ormai era quasi ingenua, visto ke ormai ogni dolore lo aveva cancellato la sua mente, ma dopo questa cosa, ho paura ke dopo le tante operazioni, non puo piu fare nulla e che gli lascino il femore cosi. La parte iniziale mi ha fatto star bene, x il loro amore e x quello ke vorrei io, con una persona ke amo, e a cui voglio tanto bene, ma questa parte finale mi fa tornare in mente tante cose brutte, come quella di stamattina, una scena a cui non ero pronto, un ragazzo di 40 anni o meno, che era piu di un anno ke non vedevo, e l ultima volta ke io ci parlai, era sempre pieno di vita,scherzoso vederlo su una sedia a rotelle, mi ha fatto strano, vederlo un po spento, e stanco a tal punto ke ho fatto una cosa un po vigliacca, non sono andato li dove era, xke non sapevo cosa dirgli, avevo paura ke qualsiasi cosa gli potessi dire, fosse stupida, tipo come stai, o altre cavolate del genere, visto ke era piu di un anno, che non lo vedevo, mi si è stretto il cuore xke quando vedo certe cose capisco, ke la vita è talmente ingiusta, e ke quando accadono queste cose qualsiasi cosa puo sembrare piccola, e insignificante, come qualsiasi frase ke gli puoi dire, infatti me ne sono pentito, e mi sento stupido ad essermi comportarto cosi come stamattina ma mi sono bloccato davanti a quella scena . Ma anche ricordi miei passati in alcuni momenti un po neri, x via di perdite importanti, mi portano a pensare ke a volte, è meglio non vedere persone, ke ti guardano con faccia da circostanza, facce tristi o ke ti dicano le solite parole, xke in quei casi vorresti solo essere solo.Il finale è bruttissimo ma non x questo il film, non deve essere visto, la storia non debba essere vissuta, attimo x attimo insieme ai protagonisti ,di un amore cosi bello, puro e dolce, e cosi lo potrò dire anche io,tutte le volte ke trovero persone di cui mi innamoro, e x la quale diro, ke anche 3 mesi vissuti insieme a loro, ne valgano sempre la pena, xke l importante è almeno averli incontrati, xke gia solo, x quello almeno si è stati fortunati.E lo so a me i film e i libri fanno un brutto effetto xke mi impersonifico molto con i personaggi e le storie e deve ripercuoterli passo x passo x tutta la storia come ho fatto qui xke infatti ora avrei voluto che questi 3 mesi non finissero mai come penso del resto molte persone ke hanno visto questo film penso ke non avrebbero voluto una fine o un finale del genere e cosi anche io volevo ke non finissero mai questi 3 mesi e volevo che non esistesse piu il tempo cosi almeno non ci puo essere nessuna scadenza del termine xke vorrei che ci fossero solo storie che durano x sempre appunto x questo vedo sempre tanti film d amore xke almeno li il piu delle volte questo accade davvero, amore x l eternita


//www.youtube.com/watch?v=x3M6-XUoIok


Questo link x vedere il film

//film-stream.tv/2011/10/almeno-tu-nelluniverso/
Foto Il profilo di insiemealeiInvia messaggio privato
Top
   
Tomb Raider
Capo Spirituale

Capo Spirituale
Registrato: 03/03/09
Messaggi: 1277
Messaggio 17 Novembre 2011, 20:09   Rispondi citando



Il bellissimo Dorian Gray (Ben Barnes) arriva nella Londra Vittoriana dove.. ancora giovane e ingenuo..si lascia trascinare nel vortice della vita sociale dal carismatico Henry Wotton (Colin Firth)..che introduce Dorian ai piaceri edonistici della città...l’amico di Henry.. l’artista Basil Hallward (Ben Chaplin) dipinge un ritratto di Dorian che cattura appieno tutta la sua bellezza giovanile.
Nel momento esatto in cui tolgono il velo che ricopre il ritratto..Dorian compie un futile giuramento..è pronto a sacrificare qualsiasi cosa pur di rimanere così come appare nel ritratto… perfino la sua anima.
Incoraggiato da Henry...Dorian si lascia trascinare nelle avventure più sfrenate..ma mentre Dorian continua ad apparire innocente e bellissimo come sempre.. il suo ritratto.. che ora è chiuso a chiave in soffitta..ad ogni atto malvagio da lui commesso..diventa via via più orripilante e mostruoso. Sembra quasi
che Dorian possa concedersi qualsiasi desiderio proibito senza dover subire alcuna conseguenza.
Community Il profilo di Tomb RaiderInvia messaggio privato
Top
   
Tomb Raider
Capo Spirituale

Capo Spirituale
Registrato: 03/03/09
Messaggi: 1277
Messaggio 17 Novembre 2011, 20:13   Rispondi citando


Se ancora siete di grandissimi sognatori e non smettete mai di avere la testa fra le nuvole
questo e il film per voi!!!
A me e' piaciuto tantissimo!!!!!!!!!!!!
VideoChat Il profilo di Tomb RaiderInvia messaggio privato
Top
   
Tomb Raider
Capo Spirituale

Capo Spirituale
Registrato: 03/03/09
Messaggi: 1277
Messaggio 04 Gennaio 2012, 18:29   Rispondi citando


//www.youtube.com/watch?v=Cg1ONu0P58g

Ho visto questo film che mi interessava da diverso tempo è carino scorre bene e gli effetti speciali sono buoni.
E' il classico fantasy che non disdegna l'ironia come piace a me...la pecca di certi filmoni del genere è quando mancano di un po' di risate.
Invece questo fa anche ridere ci sono citazioni delle fiabe celebri dei fratelli Grimm..da Cappuccetto Rosso ad Hansel e Gretel..passando per la Bella Addormentata e Biancaneve.
Bravissimi gli attori..Matt Damon e Heath Ledger i due fratelli e da sottolineare Monica Bellucci nei panni appunto dell'incantevole strega.
Bacheca Il profilo di Tomb RaiderInvia messaggio privato
Top
   
Daniela89
Consigliere

Consigliere
Registrato: 20/12/11
Messaggi: 215
Residenza: Scuola di Magia e Stregoneria di Hogwarts
Messaggio 05 Gennaio 2012, 00:19   Rispondi citando
cento passi
_________________




Diari Il profilo di Daniela89Invia messaggio privato
Top
   
Tomb Raider
Capo Spirituale

Capo Spirituale
Registrato: 03/03/09
Messaggi: 1277
Messaggio 14 Aprile 2012, 12:08   Rispondi citando

E' tanto che non posto un film e vorrei consigliarvi questo sempre se avete bisogno di qualcosa di leggero senza mettere sotto stress i neuroni ehehe..questo potrebbe essere ideale è un film carino e senza pretese.



Lei una cattiva maestra in tutti sensi..spudorata..opportunista e mascalzona.
Un lui (Justin Timberlake) imbranato e insicuro..mentre dall'altra parte un Jason Segel poco valorizzato..ma verace e a tratti goliardico.

Se amate Cameron Diaz come me..guardatelo è davvero molto divertente!!!...ciao ciao alla prossima..Me!!!
Foto Il profilo di Tomb RaiderInvia messaggio privato
Top
   
insiemealei
Cittadino

Cittadino
Registrato: 14/06/11
Messaggi: 99
Messaggio 12 Mag 2012, 13:14   Quasi amici Rispondi citando
Sono quei film che vedresti tante volte dove in ogni minuto di film esistono emozioni esiste cuore umanità tutto quello che ormai non esiste quasi piu ai tempi di oggi. Due persone del tutto diverse si incontrano e iniziano di nuovo a vivere la propria vita una vita che ormai avevano smesso di viverla come spesso accade nella realtà. Ma fortunamente riescono a compensarsi e a far migliorare tutte e due le vite dell altro uno in modo diverso dall altro. Insieme si divertono insieme vivono poche volte si riesce a trovare una persona che capisce davvero i tuoi stati d animo quello che ti serve per farti star bene e l umanità di Cris è fantastica xke si comporta sempre bene con lui da vero amico lo tratta da pari ci scherza lo prende in giro ma non smette mai di farlo sentire vivo anzi cerca sempre di piu di fargli capire ke la sua vita non e finita nonostante le tante difficoltà e lo aiuta ad incontrare una donna. A volte è quasi commovente questo film, su Cris nessuno avrebbe mai puntato mentre il suo amico gli da una possibilità e l aiuta a migliorasi all interno della società dandogli un compito un qualcosa su cui capire che anche lui serve che anche lui è responsabile. Mi è piaciuto xke so che cmq esiste una persona che puo aiutarti in tutto a sconfiggere tutte le cose negative che ti accadono in un dato momento superandole a fianco a lui come solo un angelo riesce a fare e loro due insieme sono due angeli ......
Spesso mi accade di commuovermi nei film ma questo oltre a fare ciò mi ha riempito il cuore .....e a me questa sensazione mi piace molto ma poche volte riesco a compensare questa richiesta voluta dal mio cuore, si puo soltanto vivendo situazioni sentimentali a pieno con persone ipersensibili mai scontate mai superficiali che pensino solo alle cose importanti della vita,cioè alla famiglia a costruire qualcosa di solido in un momento che di solido non ci regala piu niente .

//www.youtube.com/watch?v=-VmXQ-tPI3o




Gli "angeli" esistono...ed è proprio la loro inconsapevolezza a renderli tali ! Questa SONG è dedicata a tutte le persone che vivono della esistenza di "quella persona" , persona che con la sua presenza trasforma inconsapevole un ordinaria vita in un qualcosa di straordinario...
Pub Il profilo di insiemealeiInvia messaggio privato
Top
   
Web Irish Pub
Spirito del Pub




Registrato: 01/01/06
Messaggi: tanti
Residenza: Internet
Messaggio 08 Dicembre 2019, 16:31  Chat

Proponi in chat nuovi argomenti da discutere sul forum e invita gli altri a partecipare!

Entra in CHAT
 
Top
   
Vai a <-  1, 2, 3, 4, 5  ->
Mostra prima i messaggi di:   
Nuovo argomento   Rispondi    Indice del forum > dal palchetto
Pagina 4 di 5
Tutti i fusi orari sono GMT + 1 ora

 
 
Vai a:  
Non puoi inserire nuovi argomenti
Non puoi rispondere a nessun argomento
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi votare nei sondaggi
 
Proudly powered by phpBB