Non conosco questo termine... [2]

Buongiorno Azzurra...io direi realtà e mi spiego meglio ormai tutti sentiamo il peso degli eventi che si susseguono degli impegni che abbiamo delle scadenz

INDICE FAQ Cerca Lista utenti Gruppi Registrati Profilo Messaggi privati Log in


Non conosco questo termine... Precedente :: Successivo
Nuovo argomento   Rispondi    Indice del forum > dal palchetto
Versione Stampabile
Vai a <-  1, 2
 
Tomb Raider
Capo Spirituale

Capo Spirituale
Registrato: 03/03/09
Messaggi: 1277
Messaggio 24 Gennaio 2011, 08:51   Rispondi citando
Buongiorno Azzurra...io direi realtà e mi spiego meglio ormai tutti sentiamo il peso degli eventi che si susseguono degli impegni che abbiamo delle scadenze e dei doveri.... della vita quotidiana in generale….beh lo sentiamo tutto addosso di noi come un mondo che sta per schiacciarci da un momento all'altro e delle volte penso proprio che non riusciamo a sostenere tutte queste cose che viviamo....quindi che facciamo iniziamo a mettere delle barriere quale barriera migliore che l'indifferenza?...

CignoNero ha fatto una riflessione molto importante...la riporto di nuovo qui..

la loro incolumità e quella dei loro familiari per intervenire o testimoniare quando vedono delle situazioni ingiuste?

come posso rispondere?......spesso è molto difficile trovare le giuste parole per esprimere quello che si pensa.
Io posso solo dire che proprio non riesco ad essere indifferente di fronte a niente è più forte di me...odio l’ipocrisia...odio le diversità di comportamenti delle persone è vero tutte le persone sono diverse perchè l'essere indifferenza non ferisce solo ma uccide dentro e poi cosa ti resta ?....solo un grande senso di vuoto nulla più!!!!
Azzurra sei una ragazza molto sensibile.... un abbraccio e ti lascio un sorriso per cominciare bene la giornata...Ciao Melita rosa

Ps;volevo ringraziare tutti voi che avete risposto al post Rolling Eyes
Chat Il profilo di Tomb RaiderInvia messaggio privato
Top
   
cigno nero
Forestiero

Forestiero
Registrato: 28/08/09
Messaggi: 39
Messaggio 24 Gennaio 2011, 13:23   Rispondi citando
Azzurra il tuo non è pessimismo ma realismo.

Tomb penso, e me lo auguro, che a nessuna persona piaccia la falsitaà, l' ipocrisia ecc...

La mia domanda era in senso generale, ora sarò più esplicito.
Una persona vede uno fatto increscioso.
E' commesso da delle persone che fanno parte della malavita.
Chiedo:
Chi ha il coraggio di denunciarle?
sapendo che poi ci possono essere delle ripercussioni a livello personale e familiare.
Chi ha il coraggio di rischiare la propria vita e quella dei suoi cari per degli "sconosciuti"?

la domanda è rivolta a tutti naturalmente...

p.s: l'immagine che hai inserito nel post d' apertura la dice lunga...
Forum Il profilo di cigno neroInvia messaggio privato
Top
   
Tomb Raider
Capo Spirituale

Capo Spirituale
Registrato: 03/03/09
Messaggi: 1277
Messaggio 24 Gennaio 2011, 14:31   Rispondi citando
Dici che l'immagine che ho messo CignoNero la dice lunga?.....si è vero...mi dava proprio l'idea di indifferenza...non parlo..non sento...non vedo..proprio chi non ha il coraggio di denuciare certe azioni o il coraggio di rischiare la propria vita ma ti dico che per fortuna ancora qualcuno c'è...io lo farei per esempio....andando incontro anche alle difficoltà ma almeno essere pulita con la mia coscenza che vale molto di più di ogni altra cosa...solo un tasto dolente mi farebbe traballare credimi è che nessuno però deve toccare la mia famiglia...per il resto si rischierei eccome!!!

Adesso lascio rispondere agli altri.....

Blog Il profilo di Tomb RaiderInvia messaggio privato
Top
   
cigno nero
Forestiero

Forestiero
Registrato: 28/08/09
Messaggi: 39
Messaggio 24 Gennaio 2011, 15:51   Rispondi citando
Tomb, come vedi il tutto si rifà al mio primo post... in succinto la "non tutela dei cittadini da parte degli organi preposti alla sicurezza..." e qui si aprirebbe un altro capitolo dolente sulle nostre istituzioni e in specifico sulle leggi vigenti e la "loro non applicazione", ma non mi dilungo oltre per non andare off-topic.
Volevo arrivare a questo concetto... la puara che ti tocchino gli affetti più cari, indifesi e incolpevoli.
La risposta l'hai già scritta tu, lasciando un dubitativo che ha una sua risposta implicita, e come per te vale per la maggior parte delle persone.

Riassumendo, direi che la maggior parte di "questa indifferenza" è dovuta alle paure di ritorsioni.

Ci sono altri tipi di indefferenza, ma bisognerebbe vederle nel loro specifico...
In generale, per me, vale il concetto espresso nel mio primo post.
Foto Il profilo di cigno neroInvia messaggio privato
Top
   
sistematico
Forestiero

Forestiero
Registrato: 05/08/09
Messaggi: 11
Messaggio 24 Gennaio 2011, 17:55   Rispondi citando
Buonasera a tutti,
credo che stiate correndo troppo, prima di salire in cima si deve per forza passare dalla valle.
La maggior parte del popolo italiano non è indifferente, indifferente non vuol dire parlare solo ed esclusivamente di malavitosi di leggi ed istituzioni, l'indifferenza si trova anche in cose piccole per noi ma chi è in difficoltà sono grandi, permettetemi un esempio vedere un anziano un portatore di handicap ad attraversare la strada, oppure una persona ad avere problema a prendere la metropolitana per un semplice biglietto ecc. chi si ferma ad aiutarli!!!!!! Ecco si inizia dalla base per poi poter andare sù.
Sistematico
Community Il profilo di sistematicoInvia messaggio privato
Top
   
cigno nero
Forestiero

Forestiero
Registrato: 28/08/09
Messaggi: 39
Messaggio 24 Gennaio 2011, 19:57   Rispondi citando
Concordo sistematico...
Peccato che manchino "anche" le basi, non lo dico io, ma i fatti reali.

p.s: prima si analizzava il perchè dell' indifferenza delle persone nell' ambito di una situazione ben precisa.
Comque come puoi leggere ho scritto che ci sono vari tipi di indifferenza e bisognerebbe vederla nello specifico...

ciao Smile
VideoChat Il profilo di cigno neroInvia messaggio privato
Top
   
-*Ruttola*-
Consigliere

Consigliere
Registrato: 29/10/10
Messaggi: 230
Residenza: Nel posto più bello per me
Messaggio 24 Gennaio 2011, 20:06   Rispondi citando
* A mio parere non significa nulla. Non ho opinioni riguardo l'indifferenza, e non me ne curo. (Pablo Picasso)
* Diffida dell'uomo a cui piace tutto, di quello che odia tutto e, ancora di più, di colui che è indifferente a tutto. (Johann Kaspar Lavater)
* Il contrario dell'amore non è l'odio, ma l'indifferenza. L'odio è spesso una variante impazzita dell'amore. L'indifferenza invece riduce a nulla l'altro, non lo vedi neppure, non esiste più. E nessuno ha il diritto di ridurre a nulla un uomo. L'indifferenza avvelena la terra, ruba vita agli altri, uccide e lascia morire; è la linfa segreta del male. (Ermes Maria Ronchi)
* In fondo all'inimicizia tra estranei risiede l'indifferenza. (Søren Kierkegaard)
* L'amore non è sincero se non scende in guerra: se la tengano gli altri una donna indifferente. (Sesto Properzio)
* La mia superba indifferenza è un mantello che mi permette di muovermi davanti a te con assoluta libertà ed assoluta impudicizia. (Milan Kundera)
* La tolleranza è un altro nome per l'indifferenza. (William Somerset Maugham)
* L'indifferenza è l'ottavo vizio capitale. (Andrea Gallo)
* Noi trascuriamo spesso le persone su cui la natura ci dà un certo ascendente; e sono pur quelle che dovremmo attaccare a noi e quasi incorporarci, le altre non attenendo a noi che col vincolo dell'interesse, che è il più mutevole oggetto che ci sia. (Luc de Clapiers de Vauvenargues)
* Odio gli indifferenti. Credo che vivere voglia dire essere partigiani. [...] Alcuni piagnucolano pietosamente, altri bestemmiano oscenamente, ma nessuno o pochi si domandano: se avessi fatto anch'io il mio dovere, se avessi cercato di far valere la mia volontà, sarebbe successo ciò che è successo? [...] Vivo, sono partigiano. Perciò odio chi non parteggia, odio gli indifferenti. (Antonio Gramsci)
* Preferisco gli errori dell'entusiasmo all'indifferenza del discernimento. (Anatole France)
* Provo per te un'indifferenza che sfiora l'avversione. (Robert Louis Stevenson)


ho trovato alcune citazioni di persone famose...per me sono tutte vere, ma anche false, ognuno vede l'indifferenza con i propri okki non si puo dare una risposta che valga per tutti

_________________
Bacheca Il profilo di -*Ruttola*-Invia messaggio privato
Top
   
cigno nero
Forestiero

Forestiero
Registrato: 28/08/09
Messaggi: 39
Messaggio 24 Gennaio 2011, 20:19   Rispondi citando
Sarettina l'avevo scritto anch'io nel mio primo post... Smile
Diari Il profilo di cigno neroInvia messaggio privato
Top
   
azzurra 90
Consigliere

Consigliere
Registrato: 21/06/08
Messaggi: 279
Residenza: a casina mia
Messaggio 25 Gennaio 2011, 16:52   Rispondi citando
Mi è venuto in mente che,collegato agli studi di filosofia,mi avevano fatto leggere un'opera di Camus, 'Lo straniero': il protagonista commette un omicidio e assiste impassibile, in maniera del tutto assurda, alla propria condanna, a sottolineare che l'uomo, col suo pensiero, si trova ad essere straniero nel mondo in cui vive.
Ci sono diversi modi in cui si mostra indifferenza è stato detto, questo forse è uno dei più plateali..ma ce ne sono di più velati e facendo un po' d'attenzione forse noteremmo che anche noi che ne parliamo a volte ne facciamo uso.. magari ce ne accorgiamo in ritardo,come ho fatto io oggi.
Ciao a tutti

_________________
Non si vede bene che col cuore. L'essenziale è invisibile agli occhi.
Foto Il profilo di azzurra 90Invia messaggio privato
Top
   
Web Irish Pub
Spirito del Pub




Registrato: 01/01/06
Messaggi: tanti
Residenza: Internet
Messaggio 16 Ottobre 2021, 00:13  Chat

Proponi in chat nuovi argomenti da discutere sul forum e invita gli altri a partecipare!

Entra in CHAT
 
Top
   
Vai a <-  1, 2
Mostra prima i messaggi di:   
Nuovo argomento   Rispondi    Indice del forum > dal palchetto
Pagina 2 di 2
Tutti i fusi orari sono GMT + 1 ora

 
 
Vai a:  
Non puoi inserire nuovi argomenti
Non puoi rispondere a nessun argomento
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi votare nei sondaggi
 
Proudly powered by phpBB