Nietzsche

Web Irish Pub ->  Forum ->  dal palchetto ->  Nietzsche

Nietzsche

Io amo l'ombra così come amo la luce. Ambedue sono necessarie perchè un volto possa essere bello.


Scritto da Alisea il Mercoledì, 13 Giugno 2012 alle ore 23:18

Nietzsche e la Musica

La musica corale di Nietzsche

Coro polifonico del Conservatorio G. Verdi di Como
Direttore Michelangelo Gabbrielli
musiche per coro a cappella di Friedrich Nietzsche

Rifugio Bisbino
14 luglio 2012 ore 19
Ingresso libero



per info complete ... //www.nietzschemus.org/2012/03/07/incontro-musicale-22-marzo-ore-2230-2/

ne so poco, ma lo consiglio a chiunque sia d'accordo con l'identità
"di Friedrich Nietzsche" === gonfia
Scritto da UtentE il Giovedì, 14 Giugno 2012 alle ore 2:36

sonst ist nicht das Beste, was pilu! u pilu ist Leben, Freude pilu u, u ist pilu Spa! Komm u pilu, wenn es nicht schwarz, wenn schwarz ist nicht pilu! uhuahuahauahuahauah gnick gnack
Scritto da BlackJoker il Giovedì, 14 Giugno 2012 alle ore 11:29

Grazie Fabrizio, hai alimentato il mio CAOS...vediamo se riesco a partorire una stella danzante ora... Idea
Scritto da Alisea il Giovedì, 14 Giugno 2012 alle ore 11:42

Tutta la materia di cui siamo fatti noi, l’hanno costruita le stelle, tutti gli elementi, dall’idrogeno all’uranio, sono sati fatti nelle reazioni nucleari che avvengono nelle supernove, cioè queste stelle, molto più grosse del Sole, che alla fine della loro vita esplodono e sparpagliano nello spazio il risultano di tutte le reazioni nucleari avvenute al loro interno.
Per cui noi siamo veramente figli delle stelle.

Non è Moana, nè Cicciolina...ma è una massa cerebrale in movimento...è una STELLA danzante!


Scritto da Alisea il Giovedì, 14 Giugno 2012 alle ore 11:58

Fratellino...questa è per te!

TIRA MORE A POTATO'S HAIR THAN BUOI CARRETT IN ARCORE'S NIGHTS Boo hoo! (Apicella non poteva mancare)

//youtu.be/E6biLRRvGSY
Scritto da Alisea il Giovedì, 14 Giugno 2012 alle ore 12:15

im not speak english! (spero di averla scritta correttamente) uhauahauh
Scritto da BlackJoker il Giovedì, 14 Giugno 2012 alle ore 12:51

Ma se poco fa sembravi poliglotto...

TIRA PIU' UN PELO DI PATATA CHE UN CARRO DI BUOI!

You understand? Ya winkles
Scritto da Alisea il Giovedì, 14 Giugno 2012 alle ore 14:02

the dark side of the science

euterpe :
Tutta la materia di cui siamo fatti noi, l’hanno costruita le stelle, tutti gli elementi, dall’idrogeno all’uranio, sono sati fatti nelle reazioni nucleari che avvengono nelle supernove, cioè queste stelle, molto più grosse del Sole, che alla fine della loro vita esplodono e sparpagliano nello spazio il risultano di tutte le reazioni nucleari avvenute al loro interno.
Per cui noi siamo veramente figli delle stelle.


Grazie, mi ricordi i bei tempi della scuola elementare, che facevo pensieri simili a questi, poi crescendo son diventato un po' più preciso ... e un grazie a Maxwell per averlo spiegato 2 secoli fa ... l'avessi conosciuto personalmente gli avrei consigliato di "approfondire", sinchè era in tempo ... Moana e Cicciolina spiegano a tutti come ... mentre le liceali urlano "viva la scienza", ma non trovano sensato abbracciare il secchione ... spesso i grandi geni muoiono presto, nella sfiga e nella miseria, vedi Tesla, Colombo, Leopardi ... ma perchè io ci metto sempre di mezzo la fìga? La stella è l'uomo, la danza è la sua natura animale, la stella danzante è semplicemente l'equilibrio tra luce e caos ... pensi che sia davvero intelligenza dedicare tutta la propria luce a un popolo oscurantista? Pitagora imparò a nasconderla per governare ... Dante si dedicò alla politica, ma fu logorroico perchè, da buon sfigato, confuse il governo di Platone con l'amore platonico ... ma per Nietzsche, legato ormai a una sedia, era troppo dura accettare il lato b delle proprie parole ... ne esce un limite all'intelligenza, coerente con la sua incoerenza d'incarnare la negazione delle proprie teorie. Ma non ne voglio fare un semplice discorso egoistico, del tipo che chi ha "massa cerebrale" pensa a se stesso ... quanto di capire la parte trascendente della scienza ... Moana non ha studiato Maxwell, così al test Elisa è stata bocciata, perchè sapeva cos'era venuta a fare, ma non cosa c'entrasse sto cielo di tante stelle ... se Maxwell se la fosse scopata, si sarebbero reciprocamente aiutati ... Nietzsche fu abilissimo a spiegare la parte animale dell'uomo, ma se si fosse scopato la sorella con cui viveva, avrebbe capito meglio le sue stesse parole ... ma forse ne' a Maxwell, ne' a Nietzsche, pur nella loro genialità, venne in mente di farlo, perchè non avevano mai visto una fìga ... a questo serve Moana, a risolvere i casi più complessi ... e se mettiamo nella spazzatura le verità della fisica, ogni volta che parla un prete, è perchè i grandi scienziati, nella loro sfiga, non seppero mai spiegare razionalmente la trascendenza, mentre i preti, scopandosi le bimbe, almeno qualche càzzata la san raccontare. Amen!
Scritto da UtentE il Giovedì, 14 Giugno 2012 alle ore 15:12

Non so se essere lusingata per gli anni in meno che dimostro oppure sentirmi una menomata, perchè la mia massa cerebrale non si è evoluta... Think
Quindi, se ho ben capito, gli scienziati sono una massa di sfigati, perchè son morti prima di arrivare a vedere una F I G A e di toccarla con mano, giusto?
Moana è l'anello di congiunzione tra la natura dell'uomo e le favolette raccontate dai preti per addomesticare le paure della gente?
Scritto da Alisea il Giovedì, 14 Giugno 2012 alle ore 16:39

yes!
Scritto da BlackJoker il Giovedì, 14 Giugno 2012 alle ore 20:52

viva il parroco

euterpe :
Non so se essere lusingata per gli anni in meno che dimostro oppure sentirmi una menomata, perchè la mia massa cerebrale non si è evoluta... Think


La gente comune va a zig zag e crea la saggezza popolare, un capolavoro dell'imperfezione, che offre una via d'uscita a chiunque la cerchi ... i fenomeni vanno diritti per la propria corsia, offrendo un grosso rischio a chi li segue ... così che Maxwell o Maradona, nella sommatoria, valgono quanto tuo nonno ... non è comunismo, il rischio di sbattere va pagato, ma nelle doti siam tutti uguali.

euterpe :
Quindi, se ho ben capito, gli scienziati sono una massa di sfigati, perchè son morti prima di arrivare a vedere una F I G A e di toccarla con mano, giusto?


Questa è semplicemente l'etimologia del termine sfìgato, ma per arrivare al significato è necessario capire perchè il barbiere di Siviglia canta "oh, che fortuna" ... si chiamava fi*aro? Rossini avrà capito ciò che ha scritto? Bobo Vieri di certo, ma non ha studiato abbastanza per vedere quante son ste concidenze. Mio nonno ne tirava fuori ogni giorno, ma non s'è mai preso sul serio ... ha preferito dar retta al dottor Sfigato. Ciò che volevo dire io è che i grandi scienziati, in quanto sfigati, conoscono solo una facciata del palazzo, vedono il mondo in 2 dimensioni, come nelle pagine di un libro ... ma è davvero intelligenza osservare una supernova o scoprire l'america, se non hai mai girato neppure la tua città? Se non t'è mai venuta nemmeno la più basilare idea di osservare da dove sei nato? Non voglio certo rinnegare una strada che ho seguito anch'io con passione, ma vedendo un paese bigotto che usa i libri di Laplace per tener fermo il tavolo, credo ci voglia una cassa integrazione per gli scienziati ... così finalmente Dante avrà tempo di massaggiarsi il Veltro.

euterpe :
Moana è l'anello di congiunzione tra la natura dell'uomo e le favolette raccontate dai preti per addomesticare le paure della gente?


I preti son gli specialisti dello slalom, il punto di riferimento dei nonni che vanno a zig zag ... il bug del sistema è colui che li prende per il cùlo ... l'amico di Mosconi. In una pista da bowling, per lo strike si va diritti sulla corsia centrale, come una stella danzante, in equlibrio tra luce e caos, senza perdere energie in un quotidiano zig zag tra il dottor Sfigato e l'asso del Palleggio ... la stella danzante è l'anello di congiunzione tra lo scienziato e Moana ... qualcosa tipo lo scroto in fiamme di Pitagora o la cappella gonfia di d'Annunzio. Nobis!
Scritto da UtentE il Giovedì, 14 Giugno 2012 alle ore 21:22

la cappella gonfia nasce da un piccolo seme

Chi non capisce la propria scrittura è un asino di natura ... diceva mia nonna, quando m'insegnava l'alfabeto ... oppure sto Rossini è uno sporco maiale? Vabbè, nel dubbio son tornato alle mie faccende personali ... non mi ricordo l'account del toefl, volevo confrontare il voto col pet, ma forse risulta qualcosa nel ceda dell'uni, uff ... burocrazia, la mia allergia, cappella gonfia ... tra un passo e l'altro giro su google e scrivo "laurea anni" ... non faccio in tempo ad aggiungere altre parole che google mi risponde "sfigato secchione" ...

//archiviostorico.corriere.it/2012/gennaio/25/Quella_frase_Martone_sui_laureati_co_8_120125053.shtml

povero mollusco ... il cantante drupi scherza con te come con un animale in gabbia, la superiore ti sfo**e come fossi un bimbo, senza necessità citi sul tuo sito 2 gruppi rock per convincerci che sei alla moda, ma dalla foto sembra che hai riesumato il barbiere di Kennedy, se ti fai scudo con la tua carriera ti citeranno ogni volta gli appoggi che hai avuto, perchè un secchione non va avanti senza averne, dichiari che non sai comunicare, ma non ha mai provato a cronometrare la tua eia**lazione per avere qualcosa da dire, perchè con la cappella gonfia puoi spostarti un po' sui lati, ma non puoi fare certe ritirate ... cioè ...

... abbassare la testa ... torniamo ... a Noi!

Per chi ha la passione è un divertimento scrivere, usare una metrica, sviluppare equazioni, programmare un pc ... ma la soddisfazione ti passa ogni volta che ti fanno abbassare la testa ... Laplace spiegò l'ateismo a Napoleone, l'unico che non abbassò la testa al papa per pigliare la corona ... non c'è più il potente Sacro Romano Impero, ma c'è un grande Sacro Timore Reverenziale (onzo) ... se cerchi sul dizionario il verbo "fondare", capisci che l'Italia è una repubblica fondata sui ... patti lateranensi ... lo scienziato preferisce non discutere, se no poi hai la cappella gonfia e non trovi più nemmeno il tempo per studiare e diventi uno svitato come Odifreddi o un kamikaze come me ... ma chissà se il cestino di Rubbia è un lottatore di sumo ... cioè ...

... abbassare la testa ... torniamo ... a Noi!

Nella vita quotidiana ogni grande scienziato riceve tante piccole arroganze, spesso senza rendersene conto, tanto è abituato ad abbassare la testa ... e ciò causa, sarò monotono, la cappella gonfia ... che fa volar via in un istante la soddisfazione di una settimana ... i più grandi scienziati si son basati sul catenaccio, basta non averne mai visto una per prevenire, meglio del bromuro ... io avevo un bug che mi ha salvato da questo triste destino ... nella mia genialità, mi venne la più basilare idea, durante la ricreazione, di sbirciare sotto il grembiule di Marta ... quelle mutandine bianche avvolsero la mia massa cerebrale sino a rivedere il colore della sua chioma in una ragazza ... da allora mi girano come ad un toro in un recinto ... ora mi sembra quasi di vederla nel recinto, ma nel frattempo le lezioni di Moana e Cicciolina mi han reso Radicale ... vorrei sapere di che colore sono le mutandine della mia fidanzatina d'asilo ... se citofonando, io, sapessi dirti ciao, citofonerei, ma non so spiegarti che il nostro amore, nato presto, non è mai finito ... cioè ...

... abbassare la testa ... torniamo ... a Noi!

Una ciliegia tira l'altra, una mano lava l'altra e una testa alza l'altra ... alzare la testa rinforza l'erezione e Darwin insegna che l'evoluzione passa dall'homo erectus ... senza erezione le spalle rimangono fragili come le ali di Icaro ... il mollusco di cui discute l'articolo, trovato per caso, proprio poco dopo il precedente post, viene visto dalla Bignardi come l'anti-Lebowsky ... io, discutendo di secchioni sfigati, concludo col bowling ... forse per Rossini le coincidenze son càzzate, ma io osservandole ho risolto il problema della cappella gonfia ... che questo sia il modo per trovare la propria Musa e ringraziarla?

Serendipity ... l'altra metà di se stessi ... e dell'universo!

E in questo cataclisma culturale, può stupire se penso che ...
... se penso che Nietszche rappresenti l'egoismo di attribuirsi l'intero merito delle sue opere, senza riconoscere la Musa?
Se penso che Adolf, facendosi carne del verbo di Nietszche, rappresenti l'Amore, di scatenare una guerra contro la madre delle religioni, per stare con Eva?

Ma la guerra è un altro discorso ... qui parliamo di cul-tura ... Sieg Heil!
Scritto da UtentE il Venerdì, 15 Giugno 2012 alle ore 5:00

Il grande Lebowski!

Al Mollusco, preferisco non attribuire più nessun'altra considerazione...gli hanno già dato troppo adito, a mio avviso...ma d'altronde, siamo sotto bombardamento mediatico da una vita...quando decideranno di spegnere seriamente quell'aggeggio DANNOSO, sarà troppo tardi...
Io comunque quoto Drugo, quindi pazienza, non potrò mai aspirare a diventare un Mollusco di prima linea come lui... Angel

//youtu.be/XczJqembVto (Adoro questa scena) Laughing
Scritto da Alisea il Venerdì, 15 Giugno 2012 alle ore 11:48

cappella gonfia

In un post su Nietzsche, il mollusco equivale a un bidet in sala da pranzo, piacevole come il classicismo di equiparare pasti e orgie, ma sconveniente con commensali sporchi, niente più che un perfetto esempio di frustrazione, un'iperbole per spiegare cosa non va nella vita dei grandi scienziati. Ormai uso la tv solo per ammirare le fate delle leggende celtiche, quella sana ninfo-mania che ebbe anche ulisse quando si legò al suo albero maestro per ascoltare le sirene, e faccio un uso moderato del "buco in faccia", quindi del mollusco non sentii nemmeno l'eco, niente più che un piccolo esempio di serendipity per mostrare come lavori una Musa. Non son stati i nichilisti a uccidere l'amico di Lebowsky, è stato la sua sfiga di avere falsi dei in vece di Bacco, tabacco e Carla Bruni!
Scritto da UtentE il Venerdì, 15 Giugno 2012 alle ore 17:41
Web Irish Pub .net ©2005-2018 All Rights Reserved