La Notte di Halloween [1]

//www.youtube.com/watch?v=dvHVIj-5NLo&feature=related Il simbolo di Halloween è una zucca...in cui sono stati intagliati gli occhi...il naso e la

INDICE FAQ Cerca Lista utenti Gruppi Registrati Profilo Messaggi privati Log in


La Notte di Halloween Precedente :: Successivo
Nuovo argomento   Rispondi    Indice del forum > storia, tradizioni, musica e leggende
Versione Stampabile
Vai a 1, 2  ->
 
Tomb Raider
Capo Spirituale

Capo Spirituale
Registrato: 03/03/09
Messaggi: 1277
Messaggio 31 Ottobre 2010, 09:36   La Notte di Halloween Rispondi citando
//www.youtube.com/watch?v=dvHVIj-5NLo&feature=related

Il simbolo di Halloween è una zucca...in cui sono stati intagliati gli occhi...il naso e la bocca.. o meglio un ghigno…
Una leggenda potrà spiegarci il perché.

Si narra che un autentico fannullone e scommettitore assai dedito alla bottiglia, Stingy Jack, una sera come le altre abbia invitato il Diavolo a bere con lui.
Il Diavolo accettò. Fuori dalla sua casa, Jack propose al Diavolo una scommessa: non sarebbe più riuscito a scendere da un albero. Il Diavolo sorrise ed accettò, salendo su un albero lì vicino. Fu allora che Jack incise sulla corteccia una croce, che impediva al Diavolo di saltare giù.
Con la vittoria in pugno, Jack propose al Diavolo un patto: egli avrebbe cancellato la croce, se lui si fosse impegnato a non tentarlo più.
Il Diavolo accettò, e Jack mantenne la parola eliminando il simbolo dalla corteccia.
Alla sua morte, Jack non fu accolto in Paradiso, a causa dei suoi numerosi peccati. Ma, neppure l'Inferno gli fu aperto, in memoria dello scherzo tirato al Diavolo quella notte. Tuttavia, il Diavolo donò a Jack un tizzone che gli illuminasse la strada. Jack s'ingegnò per far durare più a lungo quella luce e la ripose in una cipolla svuotata. La tradizione vuole, che Jack si aggiri qui e lì durante la notte di Halloween, facendosi luce con il tizzone del Diavolo.
Da allora Jack fu soprannominato Jack O'Lantern.
Quando gli irlandesi si recarono in America, avendo a disposizione le grosse zucche gialle, sostituirono le cipolle con le zucche, chiamata non a caso Jack O'Lantern.
La natura burlona di Jack ha probabilmente influito, senza però dimenticare gli antichi costumi celtici, sui modi in cui viene festeggiato Halloween.
E' d'uso infatti, che la sera del 31 Ottobre chiunque, grandi e piccini, si indossi una maschera.
I bambini spesso scelgono maschere di fantasmi, vampiri, lupi mannari, e sempre più frequentemente negli ultimi anni di personaggi famosi nel cinema horror. In gruppo si recano di casa in casa, bussano alla porta gridando "Scherzetto o dolcetto?"; se il malcapitato non ha preparato cioccolatini, mele carammellate, frutta zuccherata e leccornie di ogni tipo, sarà sottoposto a qualche scherzo come quello di attaccare con un filo al tubi di scappamento dei barattoli di latta!

Neppure i grandi disdegnano le maschere...sebbene la scelta del costume sia nella maggior parte dei casi una specie di scherzo...una "battuta" per far ridere e ridere insieme agli altri. Con questo spirito..dunque..ci si appresta a "costruire" da soli la propria maschera.. instaurando una vera e propria gara di abilità e ironia


Chat Il profilo di Tomb RaiderInvia messaggio privato
Top
   
Tomb Raider
Capo Spirituale

Capo Spirituale
Registrato: 03/03/09
Messaggi: 1277
Messaggio 31 Ottobre 2010, 09:41   Halloween oggi Rispondi citando
E’ molto probabile che la concezione cristiana della morte e dell’aldilà abbia influito sulla percezione di Halloween nei secoli successivi, conferendole quel tono di oscurità e paura, che ancora oggi, sebbene in modo del tutto simbolico, caratterizza questa festa. Con il passare dei secoli, ciò che maggiormente è rimasto come contenuto di Halloween è, infatti, l’aspetto lugubre dell’aldilà, con i fantasmi, i morti che si levano dalle tombe, le anime perdute che tormentano chi in vita aveva arrecato loro danno. Tale aspetto viene, in qualche modo, esorcizzato dalle maschere e dagli scherzi caratteristici di questa festa.
I giovani esaltano soprattutto l’aspetto “terrificante” di Halloween, ricorrendo alle maschere dei più popolari personaggi horror, spaventando i più piccoli con mosse mutuate dai film, mettendo in scena atti di pura follia. I bambini e i ragazzi vedono in Halloween nulla più che un’occasione per divertirsi, per uscire dalla quotidianità, per dare sfogo all’esuberanza ed alla stravaganza… un secondo Carnevale, insomma.
Halloween ha, tuttavia, a che fare con il culto dei morti, che, nelle sue varie forme e sfaccettature, oggi più che mai, è un culto che serve ai vivi, per esorcizzare la morte, ai cristiani in particolare per esorcizzare la paura dell’aldilà, dell’inferno.
In passato, infatti, la morte era considerata pur nella sua crudeltà, un evento perfettamente naturale, che non poteva essere messo in discussione, dal momento che la medicina non disponeva di molte risorse per ostacolarla. La morte era vissuta con maggiore serenità, anche perché non esistevano gli ospedali, i ricoveri e molta gente veniva curata a casa, dove spesso moriva. Si era in qualche modo abituati all’idea della morte e a convivere con essa fin da bambini.
Oggi invece, l’allungamento della vita media nei paesi occidentali e i notevoli progressi delle scienze mediche hanno reso la morte in un certo senso meno accettabile, privandola del suo connotato di naturalità che aveva in passato e caricandola ulteriormente di visioni negative e drammatiche.
In generale, si può affermare che Halloween è vissuta con serenità e gioia soprattutto dai giovani, ma traspare sempre qualche reticenza e diffidenza se se ne osserva il lato misterioso, soprannaturale e demoniaco


Forum Il profilo di Tomb RaiderInvia messaggio privato
Top
   
BR
Consigliere

Consigliere
Registrato: 11/02/10
Messaggi: 241
Residenza: LAS VEGAS...VIA DEI MATTI N.0
Messaggio 03 Novembre 2010, 10:13   Rispondi citando
PAURA

_________________
VIVI OGNI GIORNO COME SE FOSSE L'ULTIMO!!!

Blog Il profilo di BRInvia messaggio privato
Top
   
Tomb Raider
Capo Spirituale

Capo Spirituale
Registrato: 03/03/09
Messaggi: 1277
Messaggio 03 Novembre 2010, 11:12   Rispondi citando




ARRIVA LA STREGA....ti aspettavo Br...eheheheh
Halloween ormai è passato ma visto che non c'eri ti voglio lasciare il dolcetto...lo scherzetto te lo farò quando meno te lo aspetti ahahahahahahah.... quindi una ricettina semplice e d’effetto, la mousse al cioccolato con fantasma...
Ingredienti per le mousse al cioccolato con fantasma (dosi per 4 persone)

170 gr di cioccolato
3 uova
1 bustina di zucchero vanigliato
1 pizzico di sale
8 biscotti al cioccolato
100 gr di riccioli di cioccolato
panna montata spray
8 gocce di cioccolato
25 cl di panna da montare
15 gr di burro
una conf.di panna liquida

Preparazione:

Prepara la mousse al cioccolato seguendo la ricetta che ti dò adessso... fai sciogliere il cioccolato a bagnomaria ed aggiungere mezzo bicchiere di panna liquida. Montare la panna e metterla in frigo, dopo monta gli albumi e mettili in frigo, monta i tuorli con lo zucchero. Quando la cioccolata si sarà sciolta unisci i tuorli montati, gli albumi montati e aggiungi la panna. Amalgama bene...adesso prendi 4 bicchieri trasparenti e abbastanza grandi e metti dentro i biscotti sbriciolati, poi suddividi sopra la mousse al cioccolato e mettila in frigorifero per almeno due ore.

Poco prima di servire decora i bicchierini mettendo i riccioli di cioccolato ed un ciuffetto di panna montata spray, poi completa con due gocce di cioccolato che saranno gli occhietti del fantasmino.

Tieni i bicchierini in frigorifero. Considera che la panna potrebbe smontare quindi devi metterla proprio prima di servirla, se invece hai poco tempo e vuoi fare tutto prima sostituisci il ciuffetto di panna con una meringa e fai gli occhietti con due gocce di mousse...ecco il mio dolcetto per te...eheheheh....
Foto Il profilo di Tomb RaiderInvia messaggio privato
Top
   
BR
Consigliere

Consigliere
Registrato: 11/02/10
Messaggi: 241
Residenza: LAS VEGAS...VIA DEI MATTI N.0
Messaggio 03 Novembre 2010, 19:02   Rispondi citando
nn voglio avvelenarmi cn qst ricette Laughing
_________________
VIVI OGNI GIORNO COME SE FOSSE L'ULTIMO!!!

Community Il profilo di BRInvia messaggio privato
Top
   
Tomb Raider
Capo Spirituale

Capo Spirituale
Registrato: 03/03/09
Messaggi: 1277
Messaggio 29 Ottobre 2011, 17:15   Rispondi citando
Tremate tremate…le streghe son tornate. E di pozioni sono armate. Pozioni in grado di scatenare un Halloween da morire. Morire...sì..ma dal ridere.



Preparate i travestimenti…il 31 ottobre è vicino…la notte di Halloween sta arrivando!

ragazzzzzziiiiiii tra qualche giorno è halloween!!!!!!!!!!!! e buona nottata a tutti!!!


VideoChat Il profilo di Tomb RaiderInvia messaggio privato
Top
   
halloween
Forestiero

Forestiero
Registrato: 29/10/11
Messaggi: 2
Residenza: salem village
Messaggio 31 Ottobre 2011, 09:08   Rispondi citando
//www.youtube.com/watch?v=ehdRat-XEpY&feature=bf_next&list=WL0E11B773DEA58087&lf=mh_lolz Twisted Evil Twisted Evil buon halloween gente Twisted Evil Twisted Evil attenzione questa notte possono accadere cose inaspettate
_________________
Bacheca Il profilo di halloweenInvia messaggio privato
Top
   
LaStReGaCaTtIvA
Forestiero

Forestiero
Registrato: 27/04/10
Messaggi: 3
Residenza: Irlanda..
Messaggio 31 Ottobre 2011, 14:43   Rispondi citando


STREGHE
orrende megere...davanti al calderone... intente a preparare filtri ed orrendi malefizi ......... ma sarà poi vero?

La visione storica

La strega è una figura più vecchia del Cristianesimo.
Chi non ricorda la maga Circe raccontata dai greci, la splendida donna che trasformava in porci i compagni di Ulisse, o la Medea di Euripide?
Ma andiamo ancora più indietro nel tempo. Il poeta romano Ovidio chiamava strix un grosso uccello con la testa grande, due occhi fissi, il becco e gli artigli da rapace e le penne chiare.
È un uccello notturno che assomiglia a un gufo, capace, secondo certe credenze, di penetrare nelle case, protendere gli artigli verso le culle per afferrare i bambini e succhiarne il sangue. Vi era un modo, però, per tenerli lontani: veniva usata una pianta magica, l'aglio che era diffusissimo nella medicina popolare, per combattere veleni e malefici. Dal nome latino di questa creatura orrenda deriva il vocabolo medievale di stria che indica ancora oggi animali come la civetta o il barbagianni, simboli inquietanti di un mondo oscuro e impenetrabile.
Dal plurale di strix nasce il nome di strega, donna malefica che si trasforma nell'uccello mostruoso che succhia il sangue degli umani sorpresi nel sonno.
Si racconta che le streghe fossero capaci di trasformarsi in animali, grazie alle loro doti magiche. Questa convinzione popolare che le streghe riuscissero ad assumere sembianze di vari animali deriva probabilmente dall' uso delle Baccanti, adepte del dio orgiastico Bacco, di travestirsi con pelli di animali come gatti, lupi e uccelli notturni, ecc.. durante i loro sabba.
Un'altra caratteristica di queste streghe dell'antichità è la pratica del cannibalismo: già da Orazio si pensava che le streghe fossero cannibali e conseguentemente tra le popolazioni germaniche si ritrova la credenza delle streghe divoratrici di carne umana. Tutto ciò serve a dimostrare che la stregoneria non è nata nel Medioevo e che le sue origini non possano essere del tutto attribuite all'influenza della Chiesa. Fin dall'antichità comunque le streghe venivano da tutti considerate donne di natura perfida, su questo tutti erano concordi. Esse erano delle donne dall'aspetto orribile, coltivavano arti magiche, erano capaci di gettare malocchio o di fare fatture oltre che possedere la capacità di predire la sorte e preparare filtri d'amore
Si è abituati a pensare alle streghe come un prodotto dei secoli più bui del Medioevo ma in realtà esse sono sempre esistite sin dalla notte dei tempi.
La Chiesa da sempre condanna la magia e la stregoneria. Nel secolo XIII nel Canon Episcopi vennero raccolte varie disposizioni di malefici e magie risalenti fino al X secolo e venne dichiarato che i vescovi..una volta scovato i seguaci dell'arte dei sortilegi..avrebbero dovuto allontanarli dalla parrocchia.

Povere noi come ci vedevano brutte! Rolling Eyes

_________________
Capace di distruggere qualunque cosa
con i suoi incantesimi segreti.
Rivela i suoi segreti...gelosamente custoditi..solo in sogno.
Percorre il cielo con il suo cocchio trainatao da Draghi..
Diari Il profilo di LaStReGaCaTtIvAInvia messaggio privato
Top
   
LaStReGaCaTtIvA
Forestiero

Forestiero
Registrato: 27/04/10
Messaggi: 3
Residenza: Irlanda..
Messaggio 31 Ottobre 2011, 15:15   Rispondi citando
Gli alleati delle Streghe

La strega delle fiabe non sarebbe convincente se non avesse un gatto... magari nero anche se questo è un particolare trascurabile..fedele compagno e complice dei suoi sortilegi.

Ma i gatti non erano gli unici animali associati alle streghe.

Furetti...conigli..porcospini....merli...gufi e civette..corvi...rospi e rane erano tutti considerati loro degni compari .

ho letto che...

In Gran Bretagna i gatti e altri presunti demoni al servizio delle streghe vennero spesso esibiti come prove nei processi del XVII secolo, con l'effetto, purtroppo, di attirare i sospetti sulle persone molto attaccate ai loro piccoli amici.
Gli animali hanno ricoperto diversi ruoli nei miti pagani e nelle pratiche religiose, in Europa, e certe superstizioni sui poteri magici di queste creature sopravvissero anche dopo la cristianizzazione del continente. Venne elaborata una dottrina ecclesiastica che indusse i più creduloni a vedere l'ombra di Satana a stretto legame con un animale. I gattofili erano particolarmente esposti ai sospetti a causa delle antiche superstizioni sui felini. Moltissimi anni fa, in Egitto, i gatti erano considerati sacri e perciò fatti oggetto di riti religiosi che comprendevano musiche, danze e riti sessuali e l'attaccamento era molto profondo, tanto che chi uccideva un gatto rischiava la pena dì morte.
Anche altri paesi del mondo antico attribuivano ai gatti un significato religioso.
Col Cristianesimo questo culto ebbe fine.
Preoccupata di reprimere ogni forma di Paganesimo, la chiesa insegnò che gli animali, già considerati sacri, erano in realtà dei demoni minori.
Con l'inizio in Europa della caccia alle streghe, i gatti venivano arsi vivi sui roghi assieme ai loro sventurati padroni.

Cosa possiamo dire a difesa degli amici felini? Personalmente dico che sono animali enigmatici dallo sguardo profondo e sensibilissimi.

Erroneamente a quanto comunemente si pensa, il gatto si affeziona moltissimo a chi lo adotta e sono capaci di dare dimostrazioni di fedeltà ed affetto pur non rinunciando alla loro personalità.

Sono anche capaci di "sentire" i terremoti quando il tempo cambia e "sentono" istantaneamente con chi hanno a che fare.

Per me il gatto possiede veramente delle doti "magiche" ma questa è una mia constatazione puramente personale maturata dalle mie esperienze vissute accanto a questi meravigliosi e misteriosi animali.

un'altra cosa....La scopa della strega

Questo strumento associato alla figura mitica della strega nasconde un segreto.
Oltre ad essere utile per ripulire la porzione di pavimento e di spazio ove vengono eseguiti i rituali e quindi, simbolicamente, indicare il tirar via gli ostacoli che si possono frapporre alla buona riuscita degli stessi, viene da sempre considerata un oggetto assolutamente innocuo e utile ai lavori domestici e quindi non desta alcun sospetto.

Quale miglior "travestimento" si poteva trovare per il "bastone del comando"? ...

_________________
Capace di distruggere qualunque cosa
con i suoi incantesimi segreti.
Rivela i suoi segreti...gelosamente custoditi..solo in sogno.
Percorre il cielo con il suo cocchio trainatao da Draghi..
Foto Il profilo di LaStReGaCaTtIvAInvia messaggio privato
Top
   
LaStReGaCaTtIvA
Forestiero

Forestiero
Registrato: 27/04/10
Messaggi: 3
Residenza: Irlanda..
Messaggio 31 Ottobre 2011, 15:42   Rispondi citando


LE POZIONI


Le pozioni sono dei liquidi magici che servono per fare trasformazioni di vario tipo.
Di solito questi intrugli li fanno le streghe e anche gli stregoni e ci vogliono tanti ingredienti strani.
Le pozioni si fanno bere di nascosto..mescolandole con il mangiare o con le bevande.
Le pozioni che leggerete..alcune puzzano..alcune sono profumate e altre hanno formato un gas..ehehehheheh



POZIONE SONNIFERASTA
Serve per addormentare

INGREDIENTI:
1bicchiere di acqua
2gocce d'olio
3 gocce di aceto
20 peperoncini
1 pizzico di sale grosso
6chiodi di garofano
1 cucchiaino di zucchero
polvere di caffè
2 gocce di succo di limone
7 gocce di " Mastro-Lindo" detersivo
4 gocce di "Nelsen piatti" detersivo
1 bicchiere di succo di arancia e per finire 1 manciata di terra


PROCEDIMENTO

Si prendono tutti gli ingredienti e si versano in un grosso pentolione e si mescola e si mescola.

SOMMINISTRAZIONE

Si mette1 goccia di pozione in un bicchiere e si mescola con un po' d'acqua eeeeeeeeeeeeeee....eheheh



POZIONE DIMENTICAIDEE
serve per far dimenticare le idee

INGREDIENTI:

1 goccio d' acqua
1 pizzico di crema "Nivea"
1 goccia di profumo
1 cucchiaio di sapone liquido

PROCEDIMENTO

Si prende un goccio d'acqua e si fa scaldare finche' è calda....si aggiunge un pizzico di crema Nivea e si frulla il tutto..finchè viene un liquido bianco.
Poi si aggiunge la goccia di profumo.
Alla fine si prende il cucchiaio di sapone liquido e si fa cuocere tutto..finchè è caldo.
Poi si prende una bottiglia..si mette dentro il liquido e si fa riposare per un'ora

SOMMINISTRAZIONE

Quando qualcuno ha un'idea...si mette una piccola quantità di pozione sulla sua lingua.... Subito l'idea sparirà.

_________________
Capace di distruggere qualunque cosa
con i suoi incantesimi segreti.
Rivela i suoi segreti...gelosamente custoditi..solo in sogno.
Percorre il cielo con il suo cocchio trainatao da Draghi..
Pub Il profilo di LaStReGaCaTtIvAInvia messaggio privato
Top
   
Web Irish Pub
Spirito del Pub




Registrato: 01/01/06
Messaggi: tanti
Residenza: Internet
Messaggio 28 Mag 2018, 02:38  Chat

Proponi in chat nuovi argomenti da discutere sul forum e invita gli altri a partecipare!

Entra in CHAT
 
Top
   
Vai a 1, 2  ->
Mostra prima i messaggi di:   
Nuovo argomento   Rispondi    Indice del forum > storia, tradizioni, musica e leggende
Pagina 1 di 2
Tutti i fusi orari sono GMT + 1 ora

 
 
Vai a:  
Non puoi inserire nuovi argomenti
Non puoi rispondere a nessun argomento
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi votare nei sondaggi
 
Proudly powered by phpBB