i libri che ci emozionano di più

Web Irish Pub ->  Forum ->  il prezzo della birra ->  i libri che ci emozionano di più

i libri che ci emozionano di più

Una lista di libri che più ci hanno emozionato e che consiglieremmo di leggere.

Scritto da iRiS_cOcCiNeLLa il Giovedì, 1 Luglio 2010 alle ore 9:40

1948 - George Orwell
Gomorra - Roberto Saviano
La bellezza e l'inferno - Roberto Saviano
L'oro della camorra - Rosaria Capacchione
Il cacciatore d'aquiloni - Khaled Hosseini
Mille splendidi soli - Khaled Hosseini
Undici minuti - Paolo Coelho
Il giorno in più - Fabio Volo
Questo è il mio corpo - Magona
Sulla strada - Jack Kerouac
Il ritratto di Dorian Gray - Wilde
Memorie di una geisha - Arthur Golden
Gente di Dublino - Joyce
Parlami d'amore - Muccino e Carla Evangelista
Ricordo delle mie puttane tristi - Marquez
Scritto da iRiS_cOcCiNeLLa il Giovedì, 1 Luglio 2010 alle ore 9:51

allora vediamo....

I libri che mi hanno emozionato...sono stati alcuni...

L'Archimista-Paolo Coelho
Undici minuti - Paolo Coelho
Il ritratto di Dorian Gray - Wilde
Orgoglio e Pregiudizio-Jane Austen
Venuto al mondo-Margaret Mazzantini
All'ombra di mia sorella- Van der Vlugt Simone

non sono molti questi sono quelli che ho letto negli ultimi mesi...e consiglio di farlo a tutti...ciao Melita rosa
Scritto da Tomb Raider il Giovedì, 1 Luglio 2010 alle ore 11:24

Provo a fare una breve lista
anna karenina - Tolstoy
il diario di anna frank
il fu mattia pascal e pensaci giacomino - pirandello
il mercante di venezia - shakespeare
delitto e castigo - dostoevskji
il profeta - gibran
il rosso e nero - stendhal
i malavoglia- verga
panta rei - de crescenzo
i racconti - edgar allan poe
il nome della rosa - eco
ometto tutto quello che leggevo da ragazzino altrimenti la lista sarebbe infinita, ma un citazione al libro cuore di de amicis penso sia d'obbligo.

poi per puro piacere di leggere sopratutto in lingua madre ovvero in siciliano tutto quello che prodotto camilleri
Scritto da -nightwish- il Giovedì, 1 Luglio 2010 alle ore 17:14

Ve ne lancio alcuni fra quelli che mi hanno più rapita...

Il tempo che vorrei - Fabio Volo
E' una vita che ti aspetto - Fabio Volo
Esco a fare due passi - Fabio Volo
Un posto nel mondo - Fabio Volo
Papà Goriot - Honorè De Balzac
Parlami d'amore - Silvio Muccino e Carla Vangelista
Anima Mundi - Tamaro Susanna
Narciso e Boccadoro - Hermann Hesse
L'eleganza del riccio - Barbery Muriel
Caos calmo - Sandro Veronesi
Scritto da Lunetta_ il Sabato, 3 Luglio 2010 alle ore 17:17

...eccoli !!!!!

Noam Chomsky-La fabbrica del consenso
Don Andrea Gallo -Cosi' in terra come in cielo
Padre Alex Zanotelli - Il sentiero degli ultimi
Subcomandante Marcos-dialoghi zapatisti
Robert Fisk-Cronache mediorientali
Toni Negri-Michael Hardt -Impero
Toni Negri - Marx oltre Marx : quaderno di lavoro sui Grundrisse
Lenin-Stato e rivoluzione
Lucio Castellano-dall'operaio massa al post-fordismo
Guy Debord -La società dello spettacolo
Michel Foucault-Microfisica del potere
...e tanti altr.....
Scritto da VOGLIOVOLERE il Domenica, 4 Luglio 2010 alle ore 19:22

Libro!!

Il libro che consiglierei di leggere s'intitola: " ma le stelle quante sono "



Proprio bellissimo come libro e io l'ho letto 10 volte in un anno e l'ho finito in 2-3 giorni!!
Scritto da ArcoDea il Giovedì, 22 Luglio 2010 alle ore 19:09


Una bellissima collana di libri..tanti racconti di storie vere vissute vite al bivio.
Leggere di donne coraggiose che hanno scelto il futuro la speranza e la vita!
Libri che ti apriranno davvero il cuore la mente e gli occhi provare emozioni fortissime perchè leggere le storie vere di donne che hanno patito terribili ingiustizie e violenze fisiche e psicologiche..vicende terribili ma che insegnano a sperare a scegliere la vita a credere nel cambiamento e cercando sempre il proprio bene.
Ci sono libri straordinari perchè scritti da donne straordinarie..
ve ne metto alcuni...


Il velo della paura
Bruciata viva
Io Safiya
Mamma pace
Pietre sul cuore
Più profondo del blu
Gente di Baghdad
Non calpestate le farfalle
Shikò una bambina di strada
Nel segno di David
Scritto da Tomb Raider il Giovedì, 23 Settembre 2010 alle ore 11:02

Shocked Shocked il kamasutra no? gnick gnack gnick gnack Shocked Shocked
skerzooooo!!!ah ah ah ah
Scritto da morena 82 il Giovedì, 23 Settembre 2010 alle ore 13:51



Segreti - Lesley Pearse


Un segreto sepolto nel passato. E una donna decisa a tutto pur di conquistare la felicità...

Ho finito da poco di leggere questo libro e posso assicurarvi che è uno dei più belli che abbia mai letto...
Scritto da Tomb Raider il Giovedì, 11 Novembre 2010 alle ore 13:41


Ciao a tutti.
Mi è piaciuto molto L'Enigma del Gallo Nero di C.J. Sansom, e Il nome della Rosa di Umberto Eco.
Scritto da Moavi il Mercoledì, 29 Dicembre 2010 alle ore 19:38




In questo libro spiega con linguaggio semplice ma profondo..i temi maggiori che l'uomo moderno si trova ad affrontare tutti i giorni..in questo libro il suo invito è a vivere con pienezza ogni aspetto del nostro esistere dentro e fuori di noi.
Peccato aver scoperto Osho solo ora anche se ne avevo gia sentito parlare dalla mia amica...finito di leggere da pochi giorni e devo dire che è un vero Maestro contemporaneo riesce ad unire chiarezza e un forte senso dell'umorismo....ve lo consiglio.

una sua piccola riflessione che scrive nel libro giusto per rendere l'idea..

un giorno gli fu chiesto: 'Qual è il segreto della tua felicità?'
Rispose: 'Non esiste alcun segreto. Ogni mattina, quando mi sveglio, medito per cinque minuti e dico a me stesso: Ascolta, adesso hai due possibilità: puoi essere infelice, oppure puoi essere estatico. Scegli! e scelgo sempre di essere estatico.'"
Il velo impalpabile"Osho"
Scritto da Tomb Raider il Mercoledì, 19 Gennaio 2011 alle ore 13:52

Uhm Uhm c'è un limite alla lista?

Eragon- C. Paolini
Eldest - C. Paolini
Brisingr - C. Paolini
I figli di Hurin - J. R. R. Tolkien
Il Signore degli Anelli - J.R.R. Tolkien
Le guerre del mondo emerso - Licia Troisi
Ho Voglia di Te - F. Moccia
Piccole Donne - Mary Louis Alcott
Il Buio oltre la siepe - Harper Lee
Bruciata Viva - Suad
Il Signore del Falco - Valeria Montaldi
Storia di una gabbianella e del gatto che le insegnò a volare - Louis Sepulveda
Il Codice Da Vinci - Dan Brown
Angeli e Demoni - Dan Brown
La verità del ghiaccio - Dan Brown
La porta delle 7 chiavi - Edgar Wallace
Il re del Vento - Marguerite Henry
La Signora dell'arte della morte - Arianna Franklin
Il poeta - Michael Connelly
Angeli Neri - George Pelecanos
Macabri Resti - Stephen Leather
La notte della casa bruciata - Tim Griggs
La bambina di casa Winter - Carol O'Connell
Prede innocenti - Alexandra Marinina
Lo strano caso del cane ucciso a mezzanotte - Mark Haddon
Ghiaccio Nero - Michael Connelly
Tagli - Katrin Slaughter
Chiamata in Giudizio - Steve Martini
Postmortem - Patricia Cornwell
La città delle ossa - Michael Connelly
Utente Sconosciuto - Michael Connelly
Il Libro dei Morti - Patricia Cornwell
Fuoco Nero - George Pelecanos
Corpi - Katrin Slaughter
Il Silenzio dei Vivi - Elisa Springer
Il demone di Dio - Wayne Barlowe
Tutti i racconti dell'orrore, mistero e dell'Incubo - E. A. Poe
I denti della tigre - Tom Clancy
Il Tredicesimo Apostolo - Michel Benoit
Il Gobbo di Notre Dame - Victor Hugo
I Promessi Sposi - A. Manzoni
Op-Center equilibri di Potere - Tom Clancy
Il Circolo Dante - Matthew Pearl
Sior Todero Brontolon - Friedrich Schiller
La Locandiera - Carlo Goldoni
Le avventure del Barone di Munchausen - R.E. Raspe e G.A. Burger
Faust - Goethe
Canto di Natale/ A Christmas Carol - Charles Dickens
I miserabili - Victor Hugo
Il Ritratto di Dorian Gray - Oscar Wilde


e molti altri ve ne raccomanderò col tempo...
Scritto da Peppe Impastato il Venerdì, 21 Gennaio 2011 alle ore 12:40

Ci sono scritti che tutti dovrebbero conoscere che non appartengono ad una determinata categoria di persone perchè comprensibili da tutti.... il messaggio contenuto in essi è capace di regalare l'animo qualcosa di importante..quello che sto per proporvi è uno di questi scritti.. si sembra proprio corretto dire un testamento letterario come pochi.. in cui la fusione tra l'universo maschile e quello femminile appare come un qualcosa d'irraggiungibile ma non impossibile...come mi ha detto un amico stasera...NULLA è IMPOSSIBILE.
Victor-Marie Hugo è uno scrittore i suoi scritti giunsero a ricoprire tutti i generi letterari dalla poesia lirica al dramma...dalla satira politica al romanzo storico e sociale in quanto amante dell'arte non possono non dedicare a questo illustre personaggio un pensiero per ricordare a tutti che fu anche un discreto disegnatore.... autodidatta che non esitò a sperimentare nuove tecniche e nuovi ingredienti come l'inchiostro al caffè al carbone e sostituendo ai pennelli fiammiferi e piume.
Tra i Romanzi i conosciutissimi "Notre Dame De Paris" e "I Miserabili" oppure meno noto ma ricco....avvincente ed intenso "L'uomo che ride" tra le opere teatrali il dramma "Lucrezia Borgia" e tra le opere poetiche quella che mi piace in assoluto è...

In questo grande romanzo...tra i più importanti della letteratura francese.. Victor Hugo riversa gran parte della sua esperienza umana e sociale per costruire una storia di fatica... esilio e povertà.
Scritto da Tomb Raider il Sabato, 22 Gennaio 2011 alle ore 1:37



Mark e Nicole Hathaway sono giovani.. affermati e felici. Lui è un brillante psicologo lei una talentuosa violinista. Vivono in una splendida casa di Brooklyn e hanno una figlia adorabile Layla. Non ci sono nubi sul loro orizzonte.

Ma un orribile giorno, Layla scompare misteriosamente da un centro commerciale di Los Angeles dove la madre è in tournèe. In pochi minuti si consuma una tragedia assurda... incomprensibile che lascia Mark e Nicole in preda alla disperazione più profonda. Una disperazione che logora e annichilisce e spinge Mark.. dopo mesi di angoscianti ricerche ad abbandonare casa.. lavoro e Nicole per perdersi a sua volta nei bassifondi della città.. con la sola compagnia del suo inestinguibile dolore.

Ma cinque anni dopo.. Nicole riesce a rintracciarlo.. deve dargli una notizia sconvolgente Layla è stata ritrovata nello stesso luogo da cui era scomparsa senza lasciare tracce. Stordito dalla gioia.. Mark si precipita a Los Angeles per riportare a casa la sua bambina. È la realizzazione di un sogno che pareva impossibile la felicità è di nuovo a portata di mano. A bordo del volo per New York, le storie di Mark e Layla si incrociano con quelle di Evie e Alyson che fanno i conti con un passato ineluttabile come una condanna Evie è affranta da un lutto che le toglie il respiro.. Alyson è divorata da una colpa inconfessabile che la schiaccia e la corrode. Unite da un solo destino le loro vite si affacciano a un bivio inaspettato.

Che dire.. Adoro leggere e va bene ma che dire di Guillaume Musso è davvero un bravo scrittore...forse questo non è il migliore...mmm....credo che "Chi Ama Torna Sempre Indietro" sia davvero pazzesco. Irreale..certo.. ma i libri son fatti per volare con la fantasia no? E lui ci riesce davvero benissimo a farmi indossare le ali!
Scritto da Tomb Raider il Domenica, 20 Febbraio 2011 alle ore 11:42

Ho riaperto un libro di Fabio Volo
che avevo letto un anno fa e avevo sottolineato certi passi.


"...a un certo punto ho sentito una sensazione a cui non sono mai riuscito a dare un nome.
È un misto di malinconia, tristezza, insoddisfazione, ansia, felicità.
Quando la sento mi commuovo. Mi succedeva spesso in passato.
Era qualcosa che mi sfuggiva e che provavo soprattutto quando restavo solo o mi fermavo un po' a pensare.
Sentivo che saliva come il dolore dopo che hai preso una botta.!
Scritto da Tomb Raider il Martedì, 22 Febbraio 2011 alle ore 12:07

Devo ammettere che i libri che mi hanno emozionato sono tanti, difficile fare una lista per una vera e propria malata di letteratura!
Allora:
La luna e i falò (Pavese)
Dracula (Bram Stoker)
Lolita (Nabokov)
Sostiene Pereira (Antonio Tabucchi)
Cime Tempestose (Emily Bronte)
Il piccolo principe (Saint-Exupery)
Il fu Mattia Pascal (Pirandello)
Veronika decide di morire (Paulo Coelho)
I passi dell'amore (Nicholas Sparks)

ecc ecc ecc ecc.....
Scritto da devadasiss il Mercoledì, 23 Febbraio 2011 alle ore 19:02

"Ci sono persone che non riescono a costruirsi un'armatura e altre che non riescono più a liberarsene.
Io volevo riuscire a vivere questa nuova fase, fatta di fragilità, emozioni, dolore e gioia.

Sentivo che mi leggeva dentro, e io avrei voluto essere più uomo con lei.
Avrei voluto essere quell'abbraccio in cui desiderava perdersi.
Protetta e libera di lasciarsi andare, perchè tanto c'ero io a prendermi cura di lei, a difenderla dal freddo e dal male."

Fabio Volo il giorno in più




Ho preso queste parole perchè rappresentano i sentimenti del momento.

Scritto da Tomb Raider il Lunedì, 28 Febbraio 2011 alle ore 12:28

Come ho già detto e stradetto adoro leggere. L'ultimo di pochi giorni fa è un libro molto leggero e devo dire piacevole e soprattutto non banale....non lo conosce nessuno gia lo so...lei è una ragazza che si diletta nello scrivere poesie si chiama Marzia Brunengo...praticamente sconosciuta...ma ha pubblicato un libro suo..se avete voglia leggetelo...non vi anticipo nulla..ma visto che c'è una poesia molto bella sul tango mi ha appassionato subito.



TANGO ARGENTINO

Ti offro la mia fantasia

Questa notte avrò altre concubine

Tu sceglierai altri sultani

Ma ora sei qui nella mia camicia

Il calore del tuo corpo sulla mia mano

I tuoi occhi già chiusi

i miei attendono l’istante di donare il movimento

La musica conduce il gioco

Ci muoviamo ricamando distacchi e contatti

Mentre le nostre ombre s’intersecano in una più profonda intimità

sino a quando il mondo ci riappare.

Questo è il mio tango!
Scritto da Tomb Raider il Martedì, 22 Marzo 2011 alle ore 12:33

Buongiorno a tutti...ho voglia di parlarvi di un bellissimo libro.
Il libro che ho scelto questa volta...si intitola "Il grido del gabbiano" scritto da Emmanuele Laborit
L'autrice narra tutta la sua vita ed è come se la dividesse in due parti... quella che va dalla nascita fino all'eta di sette anni e la seconda parte caratterizzata dalla scoperta della lingua dei segni...lei è una ragazza con un deficit sensoriale uditivo grave sono sicura che per chi lo legge sara un buon esercizio per tenere allenata la mente e allontanare la tensione e i cattivi pensieri...buona lettura.


Scritto da Tomb Raider il Venerdì, 8 Aprile 2011 alle ore 9:08

Mi piace leggere almeno qualche pagina "del mio libro " prima di dormire...e ascoltare un pò di musica... qualsiasi tipo di musica mi solleva l'anima...e poi la musica fa stare bene è piacevole...

Vorrei lasciare una frase di un libro che sto leggendo e che mi è stato regalato..a me è piaciuto molto e mi sta regalando delle bellissime emozioni...

OVUNQUE IO SIA




La vita non è un viaggio.Non è una meta..è un processo.
Scritto da Tomb Raider il Lunedì, 18 Aprile 2011 alle ore 11:29

Leggere...eh si leggere... che bello!!!
Milioni di parole che formano insieme una storia.. un racconto o una fiaba.
Chi non ha mai provato a perdersi tra le pagine di un libro o di un romanzo?...chi non si è mai creato il proprio mondo?... la propria dimensione semplicemente leggendo?
aiuta le persone a distrarsi dal lavoro... dalla routine quotidiana..almeno a me cosi succede non so Voi.
Ho appena finito di leggere questo libro "Vivere, amare,capirsi" di Leo Buscaglia
L'amore si impara come qualunque altra cosa nella vita.... non è definibile a parole è piuttosto un modo di vivere.. di essere e di sentirsi vivi...quello di essere completamente se stessi.


Scritto da Tomb Raider il Sabato, 21 Maggio 2011 alle ore 14:22


Falli soffrire - Sherry Argov

Scoperto da Feltrinelli mesi e mesi fa.... ma prima di leggerlo ha preso polvere per un po' nella libreria e poi qualche sera fa preso e letto...Chiariamo subito.... questo libro avrei potuto scriverlo benissimo io....ihihhihihihihih..è entusiasmante e illuminante perchè davvero ti apre gli occhi alla fine diventa noioso.. ripetitivo e scontato....316 pagine per dire che bisogna volersi bene.. che gli uomini sono cacciatori quindi bisogna tenerli un pò sulle spine.. che un uomo ti rispetterà solo se sei tu la prima a farlo.. che nella vita e in amore viene prima la dignità e concordo a pieno e poi tutto il resto... e altri luoghi comuni simili.

100 regole per diventare la perfetta stron*a...o meglio dire...
una donna che non sbatte la testa contro il muro perchè è ossessionata dall'opinione di chiccessia... un uomo o chiunque altro nella sua vita. Capisce che chi non l'approva è solo una persona con le proprie opinioni.. pertanto.. non ha alcuna importanza. Non cerca di adeguarsi agli standard di nessun altro.. solo ai propri. Per questa ragione si relaziona con gli uomini in modo molto diverso... questo libro lo consiglio vivamente a chi tende a dare tutto e subito nei rapporti con l'altro sesso.. a quelle che la stessa autrice definisce... brave ragazze.
Sfatiamo questo mito.. un uomo non ci apprezzerà perchè siamo disposte a dare tutto e subito.. anzi quella sarà la nostra congiura. Molte di noi pensano che essere sempre disponibili è il prezzo da pagare per meritare un pò di attenzioni.... Assolutamente no! E in questo il libro offre interessanti delucidazioni.
E' interessante leggere alcuni pareri di uomini che il libro raccoglie negli ultimi capitoli. Tutto sommato è una lettura piacevole.. poco impegnativa.. da consumare in un paio di serate sul divano....buona lettura Melita.
Scritto da Tomb Raider il Mercoledì, 29 Giugno 2011 alle ore 17:22

Il signore degli anelli...per sempre...
Scritto da malvasia il Lunedì, 29 Agosto 2011 alle ore 18:07

Vediamo un pò cosa posso consigliare... Leggo almeno un libro a settimana, ma quelli che mi hanno emozionata di più negli ultimi anni sono:

1. Le notti di Salem - S. King
2. La Papessa - D. Woolfolk Cross
3. Orgoglio e Pregiudizio - J. Austen
4. Jane Eyre - C. Bronte
5. Cime Tempestose - E. Bronte
6. Intervista col Vampiro - A. Rice (ma anche quasi tutti i seguiti della sua saga vampiresca)
7. La figlia della Luna - M. Grey (l'ho letto almeno 5 volte. La prima avevo 11 anni circa ^^)
8. La trilogia di Magdeburg - A. Altieri
9. La lettera scarlatta - N. Hawthorne
10. Lovebook - S. Sparaco. (L'ho finito l'altro ieri. Ottima analisi di come la nostra vita e i nostri rapporti sociali girino attorno a Facebook e affini.)
11. La figlia del capitano - A.S. Puskin
12. I monologhi della vagina - E. Ensler (Donne! Ribelliamoci a questo mondo di maschi!!!)
13. Buona Apocalisse a tutti - N. Gaimann, T. Pratchett
14. L'importanza di chiamarsi Ernesto - O. Wilde
15. Ivanhoe - W. Scott
16. Cirano di Bergerac - E. Rostand
17. La moglie dell'uomo che viaggiava nel tempo - A. Niffenegger
18. Il labirinto delle streghe - J. Kalogridis
19. La guida galattica per autostoppisti - D. Adams (più che emozionata, mi ha divertita, ma son dettagli.)
20. Alice nel paese delle meraviglie - L. Carroll

Qui mi fermo, ma ce ne sarebbero a centinaia!!
Scritto da Vampyrica il Martedì, 30 Agosto 2011 alle ore 22:50

è da poco che ho terminato di leggere "L'ombra del vento" di Carlos Ruiz Zàfon è stata una lettura incredibilmente coinvolgente..assolutamente inaspettata.
Le ultime 200 pagine si divorano in una sera.
L'ho comprato per caso e sono rimasta sorpresa leggendolo.
Le descrizione sono molto belle..non saprei ancora di che genere definirlo giallo è estremamente riduttivo..thriller non basta..romance non solo..noir forse è quello che gli si avvicina di più.
Uno dei libri più coinvolgenti dell'anno che ho letto
.
Scritto da Tomb Raider il Sabato, 8 Ottobre 2011 alle ore 11:09



Potrei parlare per ore di King è senza ombra di dubbio uno dei miei scrittori preferiti... ineguagliabile secondo mille punti di vista!
Soltanto coloro che hanno letto le sue opere posso comprendere di cosa parlo..cosa voglio esprimere con la mia ammirazione. Non lo guardo come uomo.. ma come scrittore lui è lo scrittore!
Di lui avevo letto "La Metà Oscura" e "Cose Preziose" il primo l'ho trovato stupefacente l'altro forse mi ha messo addosso un magone che non sono riuscita a spiegarmi...cmq sia i suoi libri suscitano sempre qualcosa nell'animo che resta indelebile anche se gli anni passano. Sono una lettrice accanita... eppure nulla mi rimane tanto quanto i romanzi di King che predilgo ampiamente.
In questi giorni sto leggendo "Quattro dopo mezzanotte" ed è proprio per questo che ho deciso di scrivere questo post.. per consigliarlo e per dire quello che ho sempre pensato di Stephen King e cioè che SOLTANTO LUI RIESCE A TRASFORMARE IN ORO QUELLO CHE SENZA IL SUO TOCCO SAREBBE FERRO ARRUGINITO.
King ha la capacità di rendere avvincente una storia in fondo banale di farti riconoscere in ogni personaggio di cui parla di farti partecipare a tutti i suoi processi mentali...non ho mai visto nessuno che abbia una capacità del genere.
All'interno dell'ultimo libro sopra citato ci sono due racconti "I langolieri" e "finestra segreta.. giardino segreto" e vi consiglio di leggerli a ancor + vi consiglio di leggere le premesse a questi due racconti che a parer mio potrebbero tranquillamente essere dei romanzi tanto sono articolati magnificamente!
La mia non è una recensione ma soltanto un invito a leggere...e a scrivere se volete!


Scritto da Tomb Raider il Lunedì, 17 Ottobre 2011 alle ore 8:58

Ciao a tutti..vorrei consigliarvi alcuni libri sia per ritagliarsi un piccolo spazio per leggere un pò..sia come idea regalo visto che si stanno avvicinando le feste.
Non so per voi ma quando..si legge si stacca la spina e ci si immerge in altre vite e in altre storie..cmq ecco i libri che vi suggerisco.
Due libri sono di Nicholas Sparks..entramabi parlano di una storia di amore..ma così coinvolgente che è impossibile non leggere e non rimanere coinvolti nelle loro storie di passione e dolore...i libri si chiamano..

"Ogni giorno della mia vita"..





e...."Come un uragano" .....

...dal quale hanno tratto la trama di un film.

E infine una storia d’amore ambientata nella metà dell’ottocento in Inghilterra.."Jane Eyre "
..di Charlotte Bronte..la passione di una donna per un uomo sposato.. una sorta di autobiografia dell’autrice.
Scritto da Tomb Raider il Giovedì, 17 Novembre 2011 alle ore 19:37



Questo è il primo libro che leggo di Ellen Block..un romanzo "Parole sulla Sabbia" quando lo avrò finito (tra un po' di tempo)..vi dirò se è bello!
Passate un buona giornata...
Scritto da Tomb Raider il Venerdì, 25 Novembre 2011 alle ore 14:11



Finito di leggere il romanzo "Parole sulla Sabbia"di Ellen Block..racconta uno dei più grandi misteri della vita.. la forza che nasce per farci superare una perdita devastante...attraverso il potere delle parole...bello davvero bello si perchè trasmette gioia..forza e speranza..insegna che nella vita non ci si deve mai arrendere.. anche se si cade dobbiamo trovare dentro di noi la forza per rialzarci ed affrontare il nostro futuro ve lo consiglio da leggere.
Quando prendo un libro in mano non so cosa mi lascierà so cosa mi ha colpito quando l'ho trovato e l'ho scelto negli scaffali della libreria insieme a milioni di libri.
Scritto da Tomb Raider il Martedì, 20 Dicembre 2011 alle ore 21:02

Oggi vi presento un libro che ne avevo sempre sentito parlare..un libro che ho sempre detto "un giorno devo leggere"ma presa da più sceme letture non ho mai realmente tenuto a mente come "il prossimo acquisto da fare"...finchè non se ne parla a cena tra amici e dopo pochi giorni mi viene recapitato come regalo..sono sincera si apre un mondo a me sconosciuto una realtà che avevo sentito solo nominare vagamente ma comunque molto lontana da me.. quella delle Geishe.
Ho imparato a conoscere una cultura affascinante e misteriosa di cui non sapevo nulla..forse sarà solo il lato apparente e romanzato dell'autore (oltretutto un uomo) che esce fuori..ma è stato comunque un modo per farmi conoscere kimoni e cerimonie di cui non avevo mai sentito nominare.

Memorie di una Geisha è un libro che ho letto con curiosità ed interesse...pagina dopo pagina Sayuri racconta la sua storia da anziana Geisha trapiantata nel mondo occidentale. Un’anziana Geisha che gira in kimono per le vie di New York..portandosi malinconicamente dietro.. i ricordi di quando divenne una delle più belle e richieste Geishe di Gion.
Da bambina viene portata a Gion e nel momento in cui le si aprono le porte dell’okiya Nitta si apre davanti a lei un mondo nuovo fatto di bellezza.. di grazia ma anche di obbedienza e cattiveria. Lungo la sua strada troverà ostacoli troppo grandi per una bambina della sua età.. che però la renderanno forte e priva di emozione apparente.. da adulta.
Già da bambina è bellissima..con i suoi occhi grigio-blu che le permetteranno di farsi notare anche nelle piccole cose di ogni giorno ma sarà un incontro importante che segnerà per sempre la sua vita.. lei lo ha sempre saputo.. fin dal primo momento ed anche se con il passare degli anni quella presenza sembra sfuggire sempre più da lei.. ben presto si accorgerà che non è così.
Anche l’incontro con un’altra Geisha le segnerà la vita. Sarà Mameha ad aiutarla a diventare una Geisha e le sarà accanto in ogni momento della sua vita fino a che non sarà capace di cavarsela da sola.

Siamo nel periodo della guerra...a cavallo tra gli anni 30 e la fine della seconda guerra mondiale.. il Paese passa da una situazione di benessere ad uno di crisi profonda..ma tutto quello che succede dopo andrà letto da voi. Non posso svelare quali avventure e dissavnture attendono la nostra geisha ma so che come me..una volta entrati in quell'atmosfera sarà difficile non voler andare avanti con le pagine nella lettura.. che sia sull'autobus o sia nel letto.. con gli occhi che si chiudono dalla stanchezza..ma lasciatemi fare qualche considerazione..si tratta di un romanzo che seppur tratto dalla storia di una vera Geisha è pur sempre inventato.
Il quartiere di Gion non è un quartiere di prostitute.. ma è onsiderato un quartiere di “artiste” chiamate nelle varie sale da the per intrattenere per lo più uomini importanti..danzare per loro..conversare con loro. Il fine ultimo di ogni Geisha non è quello di vivere in questo modo per sempre ma cercare di avere un “danna” che non avrà particolari privilegi (se non quelli di sopportare spese per il loro mantenimento ed averle a loro disposizione ogni volta che volessero) soprattutto perchè in genere sono già uomini sposati che si posso permettere una Geisha ma non certo a tempo pieno.

Tante sono le frasi che mi hanno suscitato emozioni.. così ne riporto alcune qui a capo.

Conduciamo la nostra esistenza come acqua che scende lungo una collina, andando più o meno in un'unica direzione finchè non urtiamo contro qualcosa che ci costringe a trovare un nuovo corso.

Per questo i sogni possono essere tanto pericolosi: covano sotto la cenere come un fuoco e a volte ci consumano completamente.

Di certo non ero nata per una vita da geisha, come molte cose nella mia strana vita, ci fui trasportata dalla corrente.

Ogni passo che ho compiuto nella vita da quando, bambina, sono arrivata a Gion, l’ho compiuto nella speranza di avvicinarmi il più possibile a lei.

Ecco questo è tutto...leggetelo vi assicuro che vi piacerà molto..ciao a tutti..Me!!!
Scritto da Tomb Raider il Mercoledì, 15 Febbraio 2012 alle ore 11:25

Racconti d'amore dell'ottecento (raccolta composta da due volumi)
Le notti bianche (F.Dostoevskij)
Intervista col vampiro (A.Rice)
Le confessioni di un uomo malato (C.Caduto)
Le ragazze di Madame Liang (P.Buck)
Delitto e castigo (F.Dostoevskij)
L'allievo (S.King)
Scritto da JeffMcGray il Mercoledì, 15 Febbraio 2012 alle ore 13:36
Web Irish Pub .net ©2005-2018 All Rights Reserved