Cucinare che Passione .......!!! [5]

Buona giornata a tutti! Un paio di giorni fa cerco nella biscottiera per uno spuntino rompifame e la trovo vuota.. Così rispolvero una ricetta velocissima.

INDICE FAQ Cerca Lista utenti Gruppi Registrati Profilo Messaggi privati Log in


Cucinare che Passione .......!!! Precedente :: Successivo
Nuovo argomento   Rispondi    Indice del forum > la pausa del cuoco
Versione Stampabile
Vai a <-  1, 2, 3, 4, 5, 6, 7, 8  ->
 
Tomb Raider
Capo Spirituale

Capo Spirituale
Registrato: 03/03/09
Messaggi: 1277
Messaggio 29 Aprile 2011, 17:13   Rispondi citando
Buona giornata a tutti! Un paio di giorni fa cerco nella biscottiera per uno spuntino rompifame e la trovo vuota.. Così rispolvero una ricetta velocissima.. provata qualche mese fa.. biscotti risultano così friabili che ricordano vagamente una meringa anche se di albume ce n'è solo l'ombra sono deliziosi..

Ingredienti
125 g burro a temperatura ambiente
110 g zucchero (la ricetta prevedeva anche altri 100 g di zucchero di canna che io ho omesso troppo dolce!!!)
1 uovo
225 g di farina (io ho usato metà bianca e metà integrale di segale)
2 e 1/2 cucchiai di cacao in polvere
1/2 cucchiaino di polvere lievitante
1/2 cucchiaino di bicarbonato di soda
pizzico di sale
100 g di cioccolata nera a pezzettini (io questi li ho omessi)

In una ciotola mescolare il burro con lo zucchero fino a renderlo cremoso e morbido aggiungere l'uovo..sempre mescolando e poi aggiungere tutti gli altri ingredienti secchi mescolando e alla fine impastando con le mani. Preparare delle palline grandi come una noce posizionarle sulla teglia con carta da forno un pò distanziate tra loro e poi schiacciarle leggermente con le dita a formare dei biscottini tondeggianti di qualche millimetro di spessore.. lasciare in forno preriscaldato a 180° per 15-18 min lasciare poi raffreddare su una grata ottimi per la colazione o per offrirle ad una cara amica.
Chat Il profilo di Tomb RaiderInvia messaggio privato
Top
   
Tomb Raider
Capo Spirituale

Capo Spirituale
Registrato: 03/03/09
Messaggi: 1277
Messaggio 30 Aprile 2011, 17:02   Rispondi citando
Ultimamente il motto è svuotiamo il frigo e consumiamo gli avanzi!
Come quasi tutte le famiglie...sicuramente niente di nuovo..ma a me da una soddisfazione immensa non buttare via il cibo.
Risotto in bianco con formaggio diventa frittata al riso...si perchè quelle 4 cucchiaiate di riso.. di solito si gettano via e invece no.. uniamole alle uova e tanto buon parmigiano.
Buon Appetito Melita.
Wink
Forum Il profilo di Tomb RaiderInvia messaggio privato
Top
   
Tomb Raider
Capo Spirituale

Capo Spirituale
Registrato: 03/03/09
Messaggi: 1277
Messaggio 02 Mag 2011, 11:51   pasta e patate con il lardo di colonnata Rispondi citando
La mia ricetta è un pò diversa da quella di mia nonna... ma nella sostanza simile.
Ingredienti (con le stesse quantità)...
- patate
-paccheri (o qualsiasi altra pasta che si ha... corta mi raccomando )
-lardo di colonnata
-basilico
-pepe
-olio a crudo
Per prima cosa taglia le patate a pezzettoni...abbastanza spesse e mettile in una pentola molto capiente...poi riempitela di abbondante acqua(fredda mi raccomando) e metti sul fuoco.Quando l'acqua con le patate inizierà a bollire versa i paccheri e aggiungi il sale grosso.
Nel frattempo... utilizzando una padella molto capiente... fai soffriggere il lardo di colonnata tagliata a strisce sottili in un cucchiaio di olio ben caldo in modo che diventi croccante(nn mettetela quando l'olio è ancora freddo).Quando la pasta è al dente scola insieme con le patate...conserva l'acqua di cottura(importante)... quindi versa nella padella e manteca a fuoco medio(se necessario aggiungi un pò d'acqua di cottura).Aggingi a fuoco spento provola se c'è l hai se no nulla...e basilico... pepe e un filo di un buon olio...Ti auguro buon appetito!!!
Blog Il profilo di Tomb RaiderInvia messaggio privato
Top
   
elFo_guerriero
Principe del Brindisi

Principe del Brindisi
Registrato: 12/09/07
Messaggi: 1804
Residenza: caserta
Messaggio 02 Mag 2011, 15:13   Rispondi citando
Sorà, mi fai venire sempre l'acquolina Little thongue man
_________________
"Il sesso � naturale, la vita dei preti no"
Foto Il profilo di elFo_guerrieroInvia messaggio privato
Top
   
Tomb Raider
Capo Spirituale

Capo Spirituale
Registrato: 03/03/09
Messaggi: 1277
Messaggio 02 Mag 2011, 19:29   Rispondi citando
fratò sai perchè?....siamo meridionali tutte e due.. Embarassed e le cose che cucino piacciono anche a te perchè sono sapori che conosci già Rolling Eyes grazie di dirmelo è piacevole sai eccome quando cucini e hai ospiti e ti fanno tanti complimenti per quello che hanno mangiato...bhe qui non puoi assaggiare è vero...ma la sensazione è come fosse simile Bacio adesso invece ti voglio fare ubriacare ihihhihi...con uno sciroppo al sambuco!!! Mangia

Sciroppo di sambuco.




La ricetta è semplice e veloce.. fresca e deliziosa.. ci vuole solo un pò di pazienza per attendere che il tempo faccia il suo corso...allora inizio.

Gli ingredienti
2 litri d'acqua
1 kg di zucchero
1 bicchiere d'aceto di mele (facoltativo io non l'ho messo)
6-10 fiori di sambuco ben lavati (dipende dalla grandezza e dall'intensità del sapore che volete raggiungere)
3 limoni non trattati tagliati in quarti


Sciogliere bene lo zucchero nell'acqua... sciacquare i fiori.. tagliare i limoni.. mettere tutto a riposo per 3 giorni.. coprendo con una garza e facendo attenzione che non si formi della muffa sopra. Con il caldo a me è successo.. ma l'ho tolta con un cucchiaio..inoltre ricordarsi di non chiudere ermeticamente ma lasciare aperto il recipiente.. in quanto tende a fermentare e può esplodere! Fatto trascorrere il tempo necessario... impazientemente.. ma anche con pazienza va bene... filtrare il tutto.. spremendo bene i limoni e i fiori. Conservare al fresco.. diluire con acqua fresca e ghiaccio e bere in giornate calde.
Community Il profilo di Tomb RaiderInvia messaggio privato
Top
   
UltImatE_ Wàrrìor
Consigliere

Consigliere
Registrato: 14/04/10
Messaggi: 167
Residenza: la mia sedia
Messaggio 07 Mag 2011, 01:07   Rispondi citando
ok ricetta di una famosa pasticceria fanese:

FANESINA

Ingredienti per 6 persone:

una torta di Pan di Spagna diametro 22 cm, gr. 300 panna montata fresca, gr. 300 crema pasticcera fredda, gr. 300 di fettine di fragole, mezzo bicchierino di Aurum, 2 cucchiai di zucchero.



Preparazione:

Prendere una torta di Pan di Spagna, ricavare dai bordi 8 triangolini da 1 cm, tagliarla orizzontalmente e inzuppare con infuso di acqua, zucchero ed Aurum.

Amalgamare la panna montata fresca, la crema pasticcera fredda stendendole sulla base di Pan di Spagna ed aggiungere le fettine di fragole fatte macerare per almeno un'ora con mezzo bicchierino di Aurum e 2 cucchiai di zucchero, prima di stenderle farle scolare bene con un passino.

Ricoprire il tutto con la parte rimasta di Pan di Spagna facendo attenzione di fare combaciare bene le sagomature fatte. Inzuppare con lo sciroppo precedentemente preparato di acqua e Aurum. Stendere poi in tutta la superficie la crema-panna rimasta, fare cadere a pioggia con un setaccio un po' di granella gialla di Pan di Spagna, in ogni sagomatura fare delle leggerissime pressioni dall'esterno all'interno per dare al dolce la forma di un fiore.

Tenere in frigorifero per 1-2 ore e servire.

_________________
VideoChat Il profilo di UltImatE_ WàrrìorInvia messaggio privato
Top
   
caffè universitario
Cittadino

Cittadino
Registrato: 03/05/11
Messaggi: 56
Residenza: pescara
Messaggio 07 Mag 2011, 02:04   dolce del mio paese Rispondi citando
Specialità di Pescara. Dall’antica ricetta contadina di un pane impastato con farina gialla (di granoturco), a forma semisferica, cotto nel forno a legna, detto Pan rozzo.

Luigi D’Amico ne fece una trasposizione dolciaria, riproducendo il giallo del granoturco con quello delle uova, conservando la forma semisferica e adoperando una copertura di finissimo cioccolato per riprodurre lo scuro delle bruciacchiature caratteristiche della cottura a legna.

Gabriele D’Annunzio gli diede il nome: Parrozzo.

Noi proponiamo questa ricetta, recuperata da quaderni e confidenze.
6 persone

g. 120 di zucchero

g. 60 di farina

g. 60 di fecola di patate

g. 60 di mandorle dolci

g. 40 di mandorle amare

g. 80 di burro

g. 150 di cioccolato fondente

4 uova

Farina

sale

Dopo aver sbollentato le mandorle in acqua bollente, sbucciatele e pestatele nel mortaio con 2-3 cucchiai di zucchero, tanto da ridurle in polvere.

Fondete il burro, mettendone in disparte una piccola quantità, necessaria per ungere la tortiera.

Gli albumi montateli a neve, piuttosto soda, salando appena; a parte, montate i tuorli con lo zucchero rimanente, così da ottenere un composto spumoso e bianco, a cui unite la polvere di mandorle, la farina, la fecola ed il buffo fuso raffreddato.

Quando l’amalgama vi pare liscio ed omogeneo, aggiungete gli albumi. Ora, nella tortiera imburrata ed infarinata versate il composto, quindi passatelo in forno (caldo a 180°) e fate cuocere per circa 40 minuti.

Sformate il parrozzo e lasciatelo raffreddare.

In una casseruolina posta sul fuoco a bagnomaria, sciogliete il cioccolato, poi versatelo sopra il dolce, rivestendolo con uno strato sottile.

A piacimento, potete decorarne la superficie con scaglie di mandorle.



_________________
Sono una donna ma mi sento un ragazzo al cento per cento
Bacheca Il profilo di caffè universitarioInvia messaggio privato
Top
   
-*Ruttola*-
Consigliere

Consigliere
Registrato: 29/10/10
Messaggi: 230
Residenza: Nel posto più bello per me
Messaggio 09 Mag 2011, 21:50   Rispondi citando
Sabato sera mi sono rirovata a ospitare a cena il nostro amicone di chat ultimate.....
non sapevo che fare e ho inventato una torta salata facile e gustosa.... da fare al volo.....!!!
le dosi non ve le riporto anche perchè io ho fatto ad okkio....

TORTA SALATA CON SPINACI FUNGHI E OLIVE E COTTO

saltare gli spinaci con i funghi (io ho usato quelli surgelati, 5 cubetti di spinaci e 500g di funghi),
olio e odori (carota, sedano, cipolla e aglio tritati finemente), in fine aggiungere la olive tritate finemente.....
lasciare raffreddare....
sbattere due uova e aggiungere il prosciutto cotto a cubetti e una volta raffreddato il composti di funghi spinaci e olive
stendere su una teglia foderata di carta forno una sfoglia di pasta sfoglia o frolla a secondi di quello che si ha....( la teglia deve avere i bordi alti) bucherellarla con un forchetta....
stendere il composto con la uova.... (io ci ho messo sopra anche due sottilette a pezzetti, dipende da i gusti..... va bene anche senza formaggio o altro.....) stenderne un altra sopra come a creare un coperchio..... spennellare cno rosso d'ovo e informare finchè la torta non è cotta.... servite calda, ma fredda è ottima lo stesso

_________________
Diari Il profilo di -*Ruttola*-Invia messaggio privato
Top
   
Tomb Raider
Capo Spirituale

Capo Spirituale
Registrato: 03/03/09
Messaggi: 1277
Messaggio 21 Mag 2011, 12:58   Rispondi citando

Spaghetti con le telline

Ieri sono tornata a casa contenta con il sacchetto di telline fresce e buonissime....rispetto alla vongola..la tellina ha un sapore più delicato o così a me sembra...poi sono gusti ovviamente.
Ohhhhh....mamma mia ricordo quando da bambina andavamo al mare e mettendo le manine nell'acqua se ne trovavano tantissime...bei tempi!!

Ingridienti:
300 gr di spaghetti (poi dipende da qaunti siete)
450 gr di telline (anche qui dipende)
aglio
olio
prezzemolo
peperoncino



Mettere le telline in una zuppiera con acqua e sale per circa 3 ore in modo da far depositare la sabbia che si può essere accumulata..visto che le telline vivono nei fondali sabbiosi.
Intanto preparare aglio e prezzemolo e peperoncino sul tagliere e con un coltello...io lo faccio con la mezzaluna...preparare un batutto (trito)..metterlo poi in una padella con abbondante olio..e farlo soffriggere delicatamente..adesso aggiungere le telline sciacquate sotto acqua corrente ricordate che devono essere ben chiuse altrimenti non sono + vive..Alzare il fuoco sotto la padella e coprire con un coperchio e appena le telline si aprono spengnere senno si induriscono e si ritirano.
Adesso cuocete gli spaghetti in abbondante acqua salata quindi scolate al dente in padella con le telline facendoli insaporire aggiungendo se è necessario un filo di olio a crudo..impiattate e buon appetitoooooooo a tuttiiiiiiiiiiiiiiiii io guarnisco il piatto con il prezzemolo ma è lo stesso ...buon pranzo..Melita!!
Foto Il profilo di Tomb RaiderInvia messaggio privato
Top
   
-*Ruttola*-
Consigliere

Consigliere
Registrato: 29/10/10
Messaggi: 230
Residenza: Nel posto più bello per me
Messaggio 21 Mag 2011, 13:28   Rispondi citando
Quelli sono buonissimissimi Embarassed

_________________
Pub Il profilo di -*Ruttola*-Invia messaggio privato
Top
   
Web Irish Pub
Spirito del Pub




Registrato: 01/01/06
Messaggi: tanti
Residenza: Internet
Messaggio 22 Novembre 2019, 06:37  Chat

Proponi in chat nuovi argomenti da discutere sul forum e invita gli altri a partecipare!

Entra in CHAT
 
Top
   
Vai a <-  1, 2, 3, 4, 5, 6, 7, 8  ->
Mostra prima i messaggi di:   
Nuovo argomento   Rispondi    Indice del forum > la pausa del cuoco
Pagina 5 di 8
Tutti i fusi orari sono GMT + 1 ora

 
 
Vai a:  
Non puoi inserire nuovi argomenti
Non puoi rispondere a nessun argomento
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi votare nei sondaggi
 
Proudly powered by phpBB