Cucinare che Passione .......!!! [1]

Eccomi..... Eccovi.... Apro questo post perchè mi piace la cucina e cucinare.... Voglio condividere con voi alcune mie ricette... anche più semplici spero

INDICE FAQ Cerca Lista utenti Gruppi Registrati Profilo Messaggi privati Log in


Cucinare che Passione .......!!! Precedente :: Successivo
Nuovo argomento   Rispondi    Indice del forum > la pausa del cuoco
Versione Stampabile
Vai a 1, 2, 3, 4, 5, 6, 7, 8  ->
 
-*Ruttola*-
Consigliere

Consigliere
Registrato: 29/10/10
Messaggi: 230
Residenza: Nel posto più bello per me
Messaggio 22 Marzo 2011, 16:10   Cucinare che Passione .......!!! Rispondi citando
Eccomi.....
Eccovi....
Apro questo post perchè mi piace la cucina e cucinare....
Voglio condividere con voi alcune mie ricette... anche più semplici spero che anche voi posterete delle vostre....

Oggi partiamo con....

LA CRESCIA DI PASQUA...

ecco qui un video che ho trovato per chi non comprendesse a pieno il procedimento

//www.youtube.com/watch?v=LVNzt0JgWSc

proseguo.....


Tradizione della mia zona (Marche). Ogni famiglia ha la sua ricetta che assolutamente non scuce, ma, non perché la faccio io, ma questa è la più buona che io abbia mai mangiato. Confermato anche da mia mamma e da mia nonna. Una volta, se ne facevano anche 60 o 70 uova per volta, perché a Pasqua si regalava al posto delle uova di cioccolato.
Notate la somiglianza col panettone gastronomico? certo, perchè la base è quella, ma il condimento stavolta si trova nell'impasto.

Volendo si può arricchire con cubetti di pecorino mescolati all'impasto che in cottura sciogliendosi formano i classici occhi. Alle volte mi piace arricchire l'impasto anche con un pugno di semi di sesamo e/o di papavero o anche del cioccolato in pezzetti.


Ingredienti per 1 crescia
500 g. di farina 0
150 g. di parmigiano grattato
150 grammi di olio d' oliva
5 uova
1 cubetto di lievito di birra
1/2 bicchiere di latte tiepido
1 cucchiaino di zucchero semolato
10 g. di sale
pepe a piacere
Preparazione
in una ciotola mettete la farina ed il formaggio, al centro sgusciate le uova, mettete tutto l'olio, il sale, il pepe ed il lievito sciolto nel latte con il cucchiaino d zucchero.
Mescolate con un cucchiaio di legno, quando avrete ottenuto un impasto ben amalgamato, mettete un pugno di farina sulla spianatoia di legno ed impastate per dieci minuti buoni, cercando di non aggiungere altra farina, ma se la dose di olio è quella che vi ho detto non ce ne dovrebbe essere bisogno.
A questo punto, formate una palla con l' impasto e mettetelo dentro uno stampo cilindrico a bordi alti, imburrato ed infarinato.
Coprite con un canovaccio e mettete a lievitare dentro il forno tiepido per circa due ore.
Quando l' impasto ha raddoppiato il volume, scopritelo e senza spostarlo da dove si trova, accendete il forno a 60 g.per circa 10 minuti, in modo che termini la lievitazione, e poi alzatelo alla temperatura di 180° per 50/60 minuti.
Fate la prova stecchino.
Quando sfornate, capovolgete lo stampo su una gratella da pasticceria, in modo che perda vapore.



_________________
Chat Il profilo di -*Ruttola*-Invia messaggio privato
Top
   
UltImatE_ Wàrrìor
Consigliere

Consigliere
Registrato: 14/04/10
Messaggi: 167
Residenza: la mia sedia
Messaggio 22 Marzo 2011, 16:20   Rispondi citando



le uova le uoval e uova le uova le uova le uova le uova le uova
_________________
Forum Il profilo di UltImatE_ WàrrìorInvia messaggio privato
Top
   
Tomb Raider
Capo Spirituale

Capo Spirituale
Registrato: 03/03/09
Messaggi: 1277
Messaggio 22 Marzo 2011, 18:04   Rispondi citando


Trenette o Tagliolini al Pesto Genovese

Per il Pesto alla Genovese:

Ci servono.. per condire mezzo chilo di Pasta
2 mazzetti di basilico.. 1 spicchio d'aglio.. 2 cucchiai di parmigiano grattugiato.. 2 cucchiai di pecorino grattugiato.. mezzo bicchiere di olio d'oliva.. 10g. di pinoli e sale.

Andiamo a mettere nel frullatore lo spicchio d'aglio.. il basilico.. i pinoli.. i due tipi di formaggio e un pizzico di sale.
Frullate a lungo sino ad ottenere un composto omogeneo..che diluirete con l'olio versandolo a filo.


Per la Pasta: 500 gr di trenette.. 4 patate di media grandezza sbucciate..una decina di fagiolini verdi (potete anche non usarli i fagiolini è facoltativo).. 1 mestolo di acqua di cottura della pasta.. pesto alla genovese... 80 grammi di parmigiano grattuggiato.


Questo solo in caso che volete aggiungere i fagiolini e la patata

Nella pasta con il pesto è uso tipicamente genovese aggiungere anche patate bollite tagliate a fette e fagiolini verdi. In una pentola mettete quindi a bollire in acqua salata (quanto basta) le patate tagliate a cubetti e i fagiolini verdi.
Quando saranno quasi cotti...aggiungete le trenette.. mescolate e finite di cuocere.
Scolate bene la pasta al dente assieme alle patate e ai fagiolini e condite subito con il pesto diluito precedentemente con un mestolo di acqua di cottura della pasta.
Servire con abbondante formaggio grattuggiato

Buon Appetito a tutti..
Blog Il profilo di Tomb RaiderInvia messaggio privato
Top
   
Tomb Raider
Capo Spirituale

Capo Spirituale
Registrato: 03/03/09
Messaggi: 1277
Messaggio 22 Marzo 2011, 18:12   Rispondi citando


Ho trovato la ricetta di questa “Ciambella Morbidissima” e mi sono messa all’opera. Ho apportato solo due varianti alla ricetta originale... ho ridotto lo zucchero (mi sembrava troppo) ed ho modificato leggermente il procedimento....allora iniziamo..

Ingredienti:

•150 gr di burro
•300 gr. di zucchero (io 250)
•3 uova
•180 ml di latte
•300 gr. di farina
•1 bustina di lievito per dolci
•una presa di sale
La ricetta prevede di mettere tutti gli ingredienti nel mixer.. senza un ordine particolare.. azionare l’apparecchio per 1 minuto.

Io ho invece montato le uova con lo zucchero fino a renderle spumose.. poi ho aggiunto gli altri ingredienti.. mescolando bene.

Ho versato l’impasto in uno stampo a ciambella ed ho infornato in forno statico a 180 gradi per circa 30/40 minuti (mi raccomando la prova stecchino).

A dolce freddo.. l’ho cosparso di zucchero al velo....ragazzi nel latte è fantastico provatelo..
Foto Il profilo di Tomb RaiderInvia messaggio privato
Top
   
*bacco*
Forestiero

Forestiero
Registrato: 31/01/11
Messaggi: 45
Residenza: In ogni cantina
Messaggio 22 Marzo 2011, 20:11   Rispondi citando



Tiramisù
ricetta x 6 porzioni
5 uova
150gr zucchero
500gr Mascarpone
caffè Q.B
Savoiardi
Aromi a scelta io preferisco la sambuca o il san marzano borsci

Procedimento
Dividere i tuorli dagli albumi una volta divisi mettere gli albumi in frigo .
Montare le uova e lo zucchero fino ad'ottenere un composto omogeneo ,
una volta montato unire il mascarpone e continuare a montare facendo
attenzione a
moderare la velocità del frullino .
Una volta ottenuta una crema ben montata , montare a neve gli albumi e
unirli alla crema mescolando
dall'alto verso il basso , questo x evitare che la crema si smonti .
Adesso disponiamo un sottile strato di crema sulla teglia che conterrà il
nostro tiramisù
imbeviamo i biscotti velocemente nel caffè e disponiamoli a croce
(Es: |||||||||||||||| il primo strato ---------------- il secondo)
così da formare una croce che una volta finito il tiramisù permetterà di fare porzioni
perfette . Andiamo avanti così fino all'esaurimento degli ingredienti .
Dopo un paio d'ore in frigo nn vi resta che farvi un buon caffè e gustarvi il vostro tiramisù.
Ciao ! alla prossima ricetta

_________________
Ecco la felicità della vita,Amore e vino ugualmente dobbiamo avere.
Community Il profilo di *bacco*Invia messaggio privato
Top
   
Twix
Consigliere

Consigliere
Registrato: 26/01/08
Messaggi: 286
Messaggio 22 Marzo 2011, 20:41   Rispondi citando
io voglio la ciambella morbidissima di melita =)
_________________
VideoChat Il profilo di TwixInvia messaggio privato
Top
   
Nana
Banshee del whiskey

Banshee del whiskey
Registrato: 23/12/07
Messaggi: 519
Residenza: a casa mia :)
Messaggio 23 Marzo 2011, 00:03   Rispondi citando
PiCCoLo RaPPeR iNNaMoRaTo ha scritto:
io voglio la ciambella morbidissima di melita =)



no tu vuoi i sospiri morbidissimi di melita



di la verità!!!!

_________________
"Quando le cose non funzionano bene in camera da letto, non funzionano bene neanche in soggiorno" William H. Masters
Bacheca Il profilo di NanaInvia messaggio privato
Top
   
*bacco*
Forestiero

Forestiero
Registrato: 31/01/11
Messaggi: 45
Residenza: In ogni cantina
Messaggio 23 Marzo 2011, 10:55   Rispondi citando

1/2 kgr. di spaghetti
600 gr scampi interi
4 vasetti di polpa di pomodoro
olio
3 - 4 spicchi aglio
1/2 bicchiere vino bianco
sale
pepe
peperoncino
pane grattuggiato
Procedimento:
In un tegame basso e largo far imbiondire l'aglio con 4 cucchiai di olio, quindi aggiungere gli scampi e lasciar insaporire 10 minuti, girando di tanto in tanto. Mettere la polpa di pomodoro e il vino, quindi lasciar bollire per una ventina di minuti, mescolando e aggiungendo quindi sale, pepe e peperoncino a piacere. Nel frattempo avrete fatto bollire l'acqua per gli spaghetti e li cuocerete al dente. Due minuti prima di spegnere il fuoco del pesce, gettare un po' di pangrattato che assorbirà il liquido in eccesso. Unire gli spaghetti al sugo.
BUON APPETITO!!!

_________________
Ecco la felicità della vita,Amore e vino ugualmente dobbiamo avere.
Diari Il profilo di *bacco*Invia messaggio privato
Top
   
*bacco*
Forestiero

Forestiero
Registrato: 31/01/11
Messaggi: 45
Residenza: In ogni cantina
Messaggio 23 Marzo 2011, 11:10   Rispondi citando

Pennette alla Norma
Ingredienti
400 grammi di pennette
500 grammi di salsa di pomodoro
basilico
2 melanzane
olio extra vergine d'oliva
q.b. di sale
pepe
2 spicchi di aglio
Procedimento:
Lavare le melanzane, tagliarle a fettine, quindi friggerle in abbondante olio. Nel frattempo, far rosolare l'aglio ed il basilico in poco olio, aggiungere la salsa di pomodoro, i tre quarti delle melanzane fritte e regolare di sale e di pepe. Far cuocere per circa 15/20 minuti.
Lessare la pasta(io personalmente uso le pennette rigate oppure se volete un risultato migliore usate la pasta fresca che essendo ruvida trattiene meglio il sugo), scolarla al dente e condirla con la salsa, dalla quale avrete eliminato l'aglio.(Mi raccomando toglietelo nn appena è dorato altrimenti ci virranno mesi x digerirla Laughing Laughing Laughing )
Aggiungere le melanzane rimaste e spolverare con la ricotta grattugiata. BUON APPETITO !!!!!!!

_________________
Ecco la felicità della vita,Amore e vino ugualmente dobbiamo avere.
Foto Il profilo di *bacco*Invia messaggio privato
Top
   
-*Ruttola*-
Consigliere

Consigliere
Registrato: 29/10/10
Messaggi: 230
Residenza: Nel posto più bello per me
Messaggio 23 Marzo 2011, 16:53   Rispondi citando
Come ben sapete sono delle marche, e qui
nelle marche c'è una paese... si chiama l'acqualagna molto rinnomato per il tartufo sia bianco che nero...

oggi vi voglio proporre un ......

OMELETTE DI TARTUFI

Ingredienti

Per 2 persone: 4 uova 20 g di burro 10 g di tartufo nero sale e pepe

Preparazione

Lavate bene il tartufo e tagliatelo a pezzetti. In un tegame sbattete le uova e unite 15 g di burro a fiocchetti, salate e pepate. In una padella far cuocere, con il rimanente burro, il tartufo, versate le uova, dando alla frittata una forma allungata. Fate ben cuocere all’esterno e meno all’interno, togliete dal fuoco e servite.

Calorie (Kcal) 100 Proteine (g) 6




_________________
Pub Il profilo di -*Ruttola*-Invia messaggio privato
Top
   
Web Irish Pub
Spirito del Pub




Registrato: 01/01/06
Messaggi: tanti
Residenza: Internet
Messaggio 20 Giugno 2019, 12:53  Chat

Proponi in chat nuovi argomenti da discutere sul forum e invita gli altri a partecipare!

Entra in CHAT
 
Top
   
Vai a 1, 2, 3, 4, 5, 6, 7, 8  ->
Mostra prima i messaggi di:   
Nuovo argomento   Rispondi    Indice del forum > la pausa del cuoco
Pagina 1 di 8
Tutti i fusi orari sono GMT + 1 ora

 
 
Vai a:  
Non puoi inserire nuovi argomenti
Non puoi rispondere a nessun argomento
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi votare nei sondaggi
 
Proudly powered by phpBB