Web Irish Pub - iscriviti e crea il tuo blog ;)
Dentroadunsognomalconcio

Domenica, 31 Ottobre 2010, 12:25

Buon Halloween

By miriana

Link - commenti
+ * + * +






Martedý, 26 Ottobre 2010, 19:35

E' come masticare l'aria e credere di avere cioccolato sciolto in gola. Quella dolce sensazione che si prova quando anche fuori dalla finestra piove a dirotto, allora non sei l'unica. Quel rosso oggetto dalla forma indefinita è ancora smarrito e c'è una grossa voragine chiusa nel petto, vuota e pericolosamente indifesa.

By miriana

Link - commenti
+ * + * +






Domenica, 24 Ottobre 2010, 17:19

O mio amore, mia sposa! La morte, che ha gia succhiato il miele del tuo respiro, nulla a potuto sulla tua bellezza.

By miriana

Link - commenti
+ * + * +






Sabato, 23 Ottobre 2010, 16:05

Non sentivo. Non parlavo. Io guardavo te.

By miriana

Link - commenti
+ * + * +






Venerdý, 22 Ottobre 2010, 16:50

Sono molto stanca. Anche fisicamente dico.

Hamlet, romeo and Juliet. Imparare cose in inglese che molto probabilmente a trenta anni non ricorderò neppure, ma i liceali fanno anche questo no?

E mentre scrivo pensieri disconnessi ascolto gli okean elzy che sicuramente nessuno conosce, non credo sia questione di grosse conoscenze musicali, credo sia la curiosità che mi ha spinto ad ascoltare qualche loro pezzo, e impadronirmi della loro musicalità, delle loro atmosfere surreali. Perché la curiosità serve sempre. Senza di essa non scoprirei cose nascoste, non avrei voglia di studiare, di cantare né di fare qualsiasi altra attività diversa dal dormire.

Però mi stupisco ancora. Lo so, non centra nulla. Però mi stupisco lo stesso di come la gente riesca ad essere gelida, dimenticare mesi e mesi di un percorso fatto insieme solo perché si ha la voglia di stare tranquilli. E’ egoismo. Puro egoismo. E’ una mia mancanza forse, perché oggi giorno se non sei egoista almeno la metà di quanto lo sono gli altri, non vai da nessuna parte, perché nella migliore delle ipotesi ti ritrovi schiacciato in un angolo dalle loro richieste, dai loro bisogni anche futili. A volte mi piacerebbe però essere come loro, parlare male di qualcuno ma avere il coraggio di abbracciarli il giorno dopo, mi piacerebbe saper dire basta a persone a cose, con la stessa facilità di chi lo dice almeno una volta al giorno, perché la massima priorità è il loro benessere. Mi piacerebbe sapere come ci si sente a coltivare un orto i cui frutti saranno sempre e solo i miei. Forse bene, forse male, non lo so. Però a volte mi sento stupida, perché mentre gli altri vanno avanti e forse sono ben visti, io sono sempre la pecora nera del gruppo, una pecorella che soffre sempre troppo, perché nonostante la schifezza del mondo si ostina a credere che su questo pianeta ci sia ancora qualcuno, qualcosa di buono, in cui credere e sperare. Ma sono tremendamente poche le possibilità che io possa trovarne qualcuno come me, e così infinite quelle che inciampi ancora una volta in qualcuno o qualcosa che ha la sua felicità lassù, su un piedistallo invisibile, ma che si sente sempre troppo.

By miriana

Link - commenti
+ * + * +






Giovedý, 14 Ottobre 2010, 18:00

Ho paura..

Paura del tempo che scorre via.. paura di quello che accade nel mondo, ed io non son altro che una piccola entità forse astratta di questo assurdo universo.. mi sono accorta che c’è sempre troppo poco tempo per fare le cose.. oggi ci sei.. rimandi una telefonata, un ti amo, una qualunque cosa e poi domani non hai il tempo di farla, perché magari sei lontano.. perché magari oggi non ne hai più la possibilità. Ed è assurdo per me, io che la mia vita l’ho sempre fatta di corsa pensare che forse ho fatto bene, perché oggi magari non sarei stata quella ragazzina assurda di un tempo, non sarei stata capace di spogliarmi della mia pelle e di prendere sulle spalle quella di qualcun altro, non sarei stata capace di buttarmi giù da un precipizio pur sapendo che mi sarei schiantata. No. Certe cose le fai solo quando sei incosciente e ancora troppo acerba, e non me ne voglio pentire! Ma ho sempre fatto la cosa giusta? O qualche volte questo cuore maledetto ha commesso errori che ancora oggi son costretta a pagare il conto? Perché lui no, lui non ci pensa. Entra nel ristorante più bello della città senza neanche avere un euro in tasca, senza neanche essere pronto per mangiare cose che non ha mai provato prima, lui, il cuore maledetto entra, mangia, si sazia.. e poi? Il più delle volte non è abile a scappare, allora lo prendono.. e resta per circa ¾ della sua vita in galera.. a scontare la sua pena.. Ma io non voglio avere paura.. vivrò nell’incertezza che forse il tempo non mi basterà, ma non voglio perdere un secondo di questa matta e complicata vita.. perché so che me ne pentirei, qualcuno, qualcuno di importante me l’ha insegnato!

 

 

By miriana

Link - commenti
+ * + * +






Mercoledý, 13 Ottobre 2010, 17:42

  

Potessi trattenere il fiato prima di parlare
avessi le parole quelle giuste per poterti raccontare
qualcosa che di me poi non somigli a te
tutto poi ritorna
in quel posto che non c'è dove per magia
tu respiri dalla stessa pancia mia
dovresti disegnarmi un volto nuovo e occhi per guardarmi
avresti la certezza che non è di me che poi ti vuoi fidare
in quel posto che non c'è
hai mandato solo me
solo me solo me solo me solo me..

Negramaro

By miriana

Link - commenti
+ * + * +






Lunedý, 11 Ottobre 2010, 17:27

Pensavo semplicemente che forse ti eri dimenticata di me, che forse avevi deciso di chiudere con il mondo virtuale per dedicarti alla tua bella vita.. eppure le cose accadono così in fretta che neppure ti sembrano vere.. Un messaggio che ti sbatte la verità in faccia.. e rimani immobile a fissare il display perché speri che qualcuno si sia sbagliato a dire quelle cose, eppure quelle parole sono lì, sono scritte, irremovibili e vere. L’ultima volta che abbiamo parlato è stato il 21 agosto.. era tutto tranquillo, poi da quel giorno ho perso tue notizie, e sapere che oggi non ci sei più mi scuote l’anima, perché mi sembra impossibile per davvero, scrivo e singhiozzo come una bambina, tu eri già grande e conoscevi il mondo, io con la mia ingenuità ti ho raccontato della mia piccola vita, dei miei piccoli dolori, e tu mi capivi..  ora rileggere quelle conversazioni un po’ mi fa strano.. perché tu non ci sei più..mi dicesti che avevi sofferto tanto in vita tua, ed ora volevi soltanto sorridere.. Già.. te lo saresti meritato.. Io lo so che anche se non ci sei più tu ora sei li a guardarmi. Sembra che tutte le persone a cui tengo o muoiono o mi odiano prima o poi.. prima lui volato via.. ora tu.. Perché mi lasciate sola? Perché mi regalate qualcosa e poi andate via? Io ho bisogno di voi.. ve lo giuro.. Mi avevi detto di dimenticare le cose brutte della mia vita.. le delusioni.. le persone cattive ed essere felice.. mi avevi detto: “ Che mi auguravi di essere felice per davvero..” Lo spero.. e ne ho quasi la certezza e sai perché? Perché so che ora ho un angelo in più che lassù mi protegge e mi da una mano, un angelo ribelle come sei tu.. Sarai eterna malgrado non tutti ti conoscono qui.. ma sarai eterna nei cuori di chi ti ha conosciuta.. Ti voglio bene e sono onorata di aver fatto parte della tua vita. Mi manchi.. e mi mancherai sempre. E perdonami se non sono forte come tu avresti voluto, ma io sono ancora piccola.. perdonami.

By miriana

Link - commenti
+ * + * +






Sabato, 09 Ottobre 2010, 18:04

Sì sarà pure misteriosa e tenebrosa,
quando vuole fa paura,
Ma ti abbraccia e ti difende se l'ascolti...
Se ti nascondi e cerchi dentro lei la forza per andare avanti
e non tradirla con il sole e i raggi.
Mi copre dagli insulti e dalle malelingue, che cercan solo di ferirmi e screditarmi,
mi lascia fare anche se sbaglio a farmi male, senza insultarmi..
Non come te invece, hai cancellato in un momento
tutto quanto.
Ed è rimasto dentro te soltanto il peggio per uno sbaglio ed un momento in cui mi son sentito solo,
senza coraggio...
Ma la notte so che pensi a me amore,
nel buio cerchi sempre le mie mani, no...
Non fingere di stare già, già bene... di colpo non si può dimenticare.
Niente di così profondo e intenso o almeno penso.
Non ci riesco, poi mi perdo e ci ricasco
nei momenti di sconforto, quando intorno a me
tutto buio come,
come la notte,
come le botte,
come le ferite abbandonate e mai curate,
ancora aperte.
Sbagliare è umano, ma per te uno sbaglio è tutto.
Sono solo un malandrino di un violento, per una volta provo ad ascoltare
il cuore e non l'orgoglio.
Ma la notte so che pensi a me amore,
nel buio cerchi sempre le mie mani, no...
non fingere di stare già, già bene... di colpo non si può dimenticare.
Niente di così profondo e intenso o almeno penso.
Ma la notte so che pensi a me amore, nel buio cerchi sempre le mie mani...no!
non fingere di stare già già bene...
di colpo non si può dimenticare...
niente di così profondo e intenso o almeno penso.
Modà

By miriana

Link - commenti
+ * + * +






Martedý, 05 Ottobre 2010, 18:21

Venite o spiriti che presiedete pensieri di morte. Cancellate il mio sesso e riempitemi dalla corona ...
ai piedi della più cieca crudeltà. Fate denso il mio sangue. Sbarrate la strada e il passaggio al rimorso, che nessun repentino riflusso di natura ostacoli il mio fermo proposito. Venite dunque al mio seno di donna e succhiatene il latte in cambio di fiele, voi ministri del crimine, dovunque siate, invisibili forme al servizio della natura malvagia. Vieni densa notte e ammantati del fumo più buio dell’inferno che il mio aguzzo coltello non veda le ferite che infligge né il cielo possa sbirciare oltre la coltre nera e gridare “Ferma! Ferma
!"

Shakespeare

By miriana

Link - commenti
+ * + * +






Lunedý, 04 Ottobre 2010, 17:43

L'ultimo incontro per strada
mi taglia il collo con lama di spada
mentre guardo il cielo e spero che cada
se il destino intreccia due vite
mani unite decide
unisce due teste a
un cordone che non recide
ne scrive le storie con la grafite
così può cancellarle se sono finite
poi incrocia le braccia e ride
perché sa che ha lasciato il segno l'ago che stride

dov'è scomparso il nome adesso c'è una cicatrice
la mia bestia feroce
copre il mio dolore con la voce
grida come un vampiro davanti a una croce
ma mio Dio
devo uscirne ho il cervello in fumo nei miei deliri
il più forte dei sedativi in un 33 giri
se note di piano mi passano il cranio
se divido il cuore d'acciaio dall'essere umano
se stremato ora ho gli occhi chiusi
salvato da un vecchio brano
io ho sconfitto il boia
tutto il resto è noia
come Califano

Qualsiasi uomo può stringere il mostro all'inguine
Ma solo un eroe può continuare a stringere
Mi avvolgo nel fumo di una siga
Sono sordo dalla puntina
E un disco calma il mio dolore come la morfina
Solo cosi posso rialzarmi, salvarmi
a volte vorrei morire soltanto per reincarnarmi
liberarmi dal nodo allo stomaco
piango sui carmi
calmarmi
ma tiro pugni all'intonaco
non soffrirlo
arricchire lo spirito invece di abbrutirlo
risolvo zero non stando mai lucido
puoi sentirlo
dolore vivo senza anestesia
il suono è terapia
ferma la mia emorragia

Club dogO

By miriana

Link - commenti
+ * + * +









 

Il mio Blog

Image and video hosting by TinyPic Image and video hosting by TinyPic Image and video hosting by TinyPic Image and video hosting by TinyPic Image and video hosting by TinyPic Image and video hosting by TinyPic Image and video hosting by TinyPic Image and video hosting by TinyPic

Dentroadunsognomalconcio

Fino in fondo alle<br
/>radici<br />del
mio cuore


Io

Ho diciannove anni. anni, sono un Leoncino e vivo a Sulla luna.

Ho letto:
Leggo sempre ci˛ che scrivo, almeno due volte consecutive, per poi dimenticarmene del tutto.

Ho visto:
Amo il cruento ma non troppo, l'avventura, gli amori impossibili, complicati, spietati, che portano alla morte pi¨ o meno fisica.

Ascolto:
Vivo di musica, e per la musica.

Amo:
Amo restare a guardare le persone che si amano, quelle che si prendono per mano come se stessero facendo l'amore, amo quando piove ed io non ho impegni se non quello di poltrire sotto ad un piumone, amo stare a guardare il cielo, soprattutto quello notturno, dove il silenzio diventa una virt¨, amo gli amanti dell'amore, e le cose che esprimano arte pura, amo scrivere e perdere ore a parlare di persone e cose che neppure esistono, ma che dentro la mia testa hanno giÓ un posto privilegiato. Amo quando sono forte, quando mi asciugo le lacrime e dico a me stessa '' andrÓ bene''. Amo il sorriso di mia madre, e la risata di mio padre, amo i loro occhi a volte spensierati, altre tristi e spenti. Amo le persone che mi afferrano il cuore e lo tengono stretto stretto al loro petto come fosse un gioiello d'alta moda.

Odio:
Odio l'odio, odio il perbenismo, la presunzione, l'ozio non artistico, odio gli arrivisti, e quelli che si abbattono alla prima sconfitta, odio quelli che non hanno sogni ma che nel loro cassetto hanno solo degli sporchi soldi, odio i malditesta, e quelle domeniche che mi ricordano quanto io ci stia male, odio sentirmi sola al mondo, e odio ancora di pi¨ quando ho voglia di piangere, odio chi dimentica sempre in fretta, e chi si lascia le persone alle spalle come fossero le bucce di un frutto marcio.


I miei amici

Mia Pagina FB<3


315390 visite


Il passato da ritrovare

ultimi giorni
Dicembre 2018
Giugno 2018
Dicembre 2017
Novembre 2017
Ottobre 2017
Agosto 2017
Luglio 2017
Giugno 2017
Febbraio 2017
Gennaio 2017
Dicembre 2016
Novembre 2016
Ottobre 2016
Giugno 2016
Maggio 2016
Aprile 2016
Marzo 2016
Febbraio 2016
Dicembre 2015
Ottobre 2015
Settembre 2015
Luglio 2015
Aprile 2015
Febbraio 2015
Dicembre 2014
Novembre 2014
Ottobre 2014
Settembre 2014
Agosto 2014
Luglio 2014
Giugno 2014
Maggio 2014
Aprile 2014
Marzo 2014
Febbraio 2014
Gennaio 2014
Dicembre 2013
Novembre 2013
Ottobre 2013
Settembre 2013
Agosto 2013
Luglio 2013
Giugno 2013
Maggio 2013
Aprile 2013
Marzo 2013
Febbraio 2013
Gennaio 2013
Dicembre 2012
Novembre 2012
Ottobre 2012
Settembre 2012
Agosto 2012
Luglio 2012
Giugno 2012
Maggio 2012
Aprile 2012
Marzo 2012
Febbraio 2012
Gennaio 2012
Dicembre 2011
Novembre 2011
Ottobre 2011
Settembre 2011
Agosto 2011
Luglio 2011
Giugno 2011
Maggio 2011
Aprile 2011
Marzo 2011
Febbraio 2011
Gennaio 2011
Dicembre 2010
Novembre 2010
Ottobre 2010
Settembre 2010
Agosto 2010
Luglio 2010
Giugno 2010
Maggio 2010
Aprile 2010
Marzo 2010
Febbraio 2010
Gennaio 2010
Dicembre 2009
Novembre 2009
Ottobre 2009
Settembre 2009
Agosto 2009
Luglio 2009
Giugno 2009
Maggio 2009
Aprile 2009
Marzo 2009
Febbraio 2009
Gennaio 2009
Dicembre 2008
Novembre 2008
Ottobre 2008
Settembre 2008
Agosto 2008
Luglio 2008
Giugno 2008
Maggio 2008
Aprile 2008
Marzo 2008
Febbraio 2008
Gennaio 2008
Dicembre 2007
Novembre 2007
Ottobre 2007
Settembre 2007
Agosto 2007
Luglio 2007
Giugno 2007
Maggio 2007
Febbraio 2007

Categorie



Feeds


Ringraziamenti

Layout&Template by Arkvallish
Host by Splinder
Image: Link

Brushes
Thanks to:
//dead-brushes.deviantart.com
//spiritsighs-stock.deviantart.com


Adesivi

Metti i tuoi adesivi