Web Irish Pub - iscriviti e crea il tuo blog ;)
Dentroadunsognomalconcio

Martedý, 21 Aprile 2009, 19:11

Mmmmmmaaaaammmmmaaaaaa miiiiiiiiiiiaaaaaaaaaaaaaaaaaaaa coooommmmeeee sttttoooooooooooooooooooooo' shaushaushau. Aprendo il discorso co sta frase vi comunico che il mio cervello si è quasi fuso. Sta scuola mi ucciderà me lo sento xD e vabbè... che dobbiamo fare chi x una cosa ki x un altra si ammazza tutto il giorno, io mi ammazzo per una caxxo di istituzione che neanche mi paga e per il mio futuro. Ho tanti pensieri per la testa.... tanti, troppi, ma come sempre si ammucchiano in un angolino che è sempre quello dei "RICORDI" e mi annebiano il cervello...
Poi cioè ho avuto la conferma che la gente fa prp prp schifo. IL MONDO fa schifo... Sa come ammaliarti e poi metterlo in quel posto, come se niente fosse, col sorriso =) e magari dicono scusami che te l'ho mexo a quel posto, e ti verrebbe da strozzarli, ma sei troppo edukata e fai silenzio. Si xkè io sono una  principessa rispetto  a quello che avrei dovuto fare ogni qual volta che la gente mi pestava  i piedi, ma forse a quest' ora sarei solo in un carcere minorile.  Gran bella vita la mia eh??? Mi ammazzo a scuola, sulla cyclette, sui libri, con la gente... MIIIIIIIIIIIIIIIIIIIII stop -.-'
Poi però c'è anche un lato positivo...
le amicizie..
L'amore che sanno donarti, farti sentire unika, inimitabile e magari ti senti soddisfatta
quando riesci a strappare un sorriso da quel volto appesantito dalle preoccupazioni...
Mi sento davvero felice quando rendo felice  un amica mia...
I giorni stanno volando davvero, mancano 27 giorni alla fine dell'anno scolatico e sto pesando di interpellare un qualche mago per sanare tuttele mie mancanze intellettive e dire: eccomi, ora sono perfetta, posso paxare in terza o forse in 5 e finirla li a mia ''carriera'.
Cioè giorno dp giorno mi accorgo di quante persone meravigliose fanno parte della mia vita,
e quante ancora sono stata felice di aver mandato via, perchè disoneste e cattive.  E altre che vorrei tornassero a far parte di me.
Grazie Raffy, Grazie More, Grazie AMo, Grazie mary e raffy ( anke s enn leggete).
GRAZIE A TUTTE LE PERSONE CHE AMANO VEDERMI RIDERE.
___VI VOGLIO BENE.___

By miriana

Link - commenti
+ * + * +






Venerdý, 17 Aprile 2009, 11:49

Ed eccole le mie stelline... Non smetterete mai di brillare, e come meritavate avete ricevuto anche voi la borsa di studio TEZENIS per realizare i vostri sogni, uno lo avete già realizzato però: SIETE INSIEME. v AMO =)

By miriana

Link - commenti
+ * + * +






Mercoledý, 15 Aprile 2009, 18:14

Non ho mai capito niente
di tutta l'altra gente
mi guardava male
con lo sguardo sofferente.

E poi resti male se il cielo non ti sente
pagheresti oro per qualcuno che non mente.

Hai passato anni a tessere
lacrime di ghiaccio e tenebre
che ti portassero lontano
mano nella mano...
non come lui.

Ricordi grigi e stanchi
di momenti bianchi
come nastri vecchi di un film
che non rivedrai
che non rivedrai...
ricordi come il sole
lui sa far nascere...
ma anche togliere...


E ti lasciò così,
con le mani nelle mani,
coi suoi fiori ingialliti
dalle fughe da te...
E ti lasciò così
a marcire nel tuo castello
quell'anima da regina,
l'hai persa quella mattina
nelle lacrime, tra le pagine
che non sai rileggere...

Non ho mai capito niente dell'amore,
lui ha saputo darmi tutti e poi negare,
E se adesso too indietro e poi cammino avanti,
vedo solo gesti sparsi di follia...
Di follia... quella stupida armonia
che credevo fosse in noi.



By miriana

Link - commenti (1)
+ * + * +






Lunedý, 13 Aprile 2009, 18:07

Sono il capitano e decido io
non c’è niente da discutere
fermati, fermati
non mi soffocare

Questa sono io
 
guardami, guardami

sono il capitano e qui comando io
hai voluto le mie lacrime
asciugale, asciugale
e se è stato amore
questo lo so io...
baciami, dai baciami, baciami
ma sarebbe un brivido
solamente un pizzico di splendida follia
per rotolare via
/fosse anche per poco/
/amarsi per gioco/

ci basterebbe un minimo
solo un contato fisico
di splendida follia
per diventare
tua
fosse anche per poco
amarsi per gioco
fosse anche p
er gioco
amarsi..
sono il capitano
el’hai voluto tu
le parole non mi ingannano
parlami, parlami...
e se è stato amore
adesso non è qui
ma tu baciami, ora baciami
ma sarebbe un brivido
solamente un pizzico di splendida follia
per rotolare via
fosse anche per poco
amarsi per gioco
ci basterebbe un minimo
solo un contatto fisico
di splendida follia
per diventare tua
fosse anche per poco
amarsi per gioco
ma quale capitano
io mi sento piccola, piccola, piccola
ma quale capitano
io mi sento piccola, piccola, piccola, piccola, piccola, piccola, piccola, piccola
la la la la la la
splendida follia
da non buttare via
fosse anche per poco
amarsi per gioco
ma sarebbe un minimo
un attimo di panico
e splendida follia
per diventare tua
fosse anche per poco
amarsi per gioco
fosse anche per gioco
amarsi, amarsi...

                                                    Splendida Follia-Alessandra Amoroso

By miriana

Link - commenti
+ * + * +






Sabato, 11 Aprile 2009, 22:06

Non sò perchè fai così... so che tutte le parole del mondo non basterebbero, non mi piace quando arabbiato te ne vai, e riesci a farmi star male con solo due parole. perchè devi sempre arrabiarti co me??? Non voglio che sia così...Tu non mi credi, non credi alle mie parole, ma sai anche quei due minuti in cui mi hai dato un bacino mi hai parlato per me sono stati preziosi, non ricordavo più il sorriso e il rossore sulle guancie el parlare con te. MI MANCHI CAXXO, perdonami x tt le colpe che forse non ho, o forse ho... ma voglio che torni a spledere il sereno su noi due. =(

By miriana

Link - commenti
+ * + * +






, 19:42

Uà.. stasera non mi sento per niente bene, ho il viso pallido e mi manca l'aria, non so precisamente a cosa sia dovuto, però so che è per qualcosa, i pensieri nella mia testa lavorano continuamente senza controllo. Come una fabbrica che non smette di produrre sigarette nonostante facciano male.
Il telefono non si accende, è troppo scarico e chiede pietrà, ma sicuramente sono arrivati sms che aspettano di essere letti e lampeggiano, è lui, nel suo mondo...che lavora duro per costruirsi un futuro o almeno iniziare a pensarci.Devo cominciare ad abituarmi alle sue lunghe assenze, interminabili giorni trascorsi così, col telefono sul cuore, lo sguardo verso il cielo, i capelli svolazzanti nel vento e la testa altrove.Li ho persi così i miei due angeli, quando più desideravo la loro presenza. More è prp cojona, ha cancellato un file del pc xkissà quali motivi importanti e si meraviglia che il giorno dopo non partiva più, e ci credo, gli ha estirpato l'avvio.E ora chissà quanti giorni passeranno prima che compri un altro computer, ma ridurrà male anche quell'altro, ne sono certa, vuole personalizzare di tutto, lasciare un marchio di sè...Invece lui è lì, non ricordo neanche dove, so solo che forse in una vita precedente eravamo telepatici, infatti stamattina mi sono svegliata esattamente alle 10.30, l'ora che mi disse sarebbe arrivato a destinazione, emi meraviglio di come il cuore possa essere collegato alla testa cosi perfettamente.Sarà stata una giornataccia anche per lui, è difficile farsi valere in mezzo ad un polverone di gente che per arrivare primi farebbero di tutto, ma io credo in lui, e so di per certo che quel lavoro sarà il suo, si amo...
Leggerai queste righe quando tornerai e già immagino la tua espressione di stupore unita alla dolcezza, ma che ci posso fare se mi mancate??? Non so proprio immaginarla una vita senza voi due, e sto male se non ci siete, perchè al di là di questo schermo stasera non c'è nessuno che mi capisce, qualcuno a cui posso raccontare cosà farò domani, qualcuno a cui far vedere le mie immense caxxate in kam.Ah, sapete? domani vado a casa di nonna... starò con la mia famiglia un pò come i vecchi tempi anche se poi tutto come ieri non è. Sto parlando ad uno schermo e me ne vergogno un pò, si perchè sono i primi cedimenti mentali questi shaushuahsuahsa.- Devo trovarmi qualcosa da fare... nell'aria si sente il profumo di pastiera... buona xò mi gira lo stomaco meglio non toccarla.. Cosa starete facendo???Vorrei essere con voi =( abbracciarvi... darvi un bacino e poi tornare a casa. Sarà meglio che accenda il telefono và.
AH DIMENTICAVO. buona pasqua a tutti ;)

By miriana

Link - commenti
+ * + * +






, 19:12

E sii immenso profugo del mio cuore,
scalzo di dignità ti facesti amare.
E sii stella piangente carica d'ardore,
riempisti il cosmo e le mie mani.
E sii luce,
sii buio,
si tutto quello nascente all'alba,
e vittima del crepuscolo assolato

.

 

By miriana

Link - commenti
+ * + * +






Mercoledý, 08 Aprile 2009, 13:17

Bastarono pochi attimi 
per cancellare il passato.
Bastarono pochi attimi per sprofondare
sotto la propria stessa casa.
Secondi per capire che tutto sarebbe andato perso.
Piedi nudi, nel freddo della notte,
passi stanchi di gente vuota negli occhi,
Tremore di mani per la famiglia che non troverai mai più,
o forse giace già inerme sotto pietre e ricordi.
Bambini senza vita riapparire alla luce,
e madri senza più voce correre lontano.
E' bastato poco per cancellare vite,
sogni,sacrifici di chi aveva solo i mattoni di una casa.
E la terra trema, e non smette di tremare,
finge di esser santa e intanto è carnefice spietata.
Finge di fiorire e appassisce tutto al solo movimento.
Bastarono pochi attimi per rendere
tutto insensato,
un incubo oscuro, freddo,
come la notte della tragedia.
E non ci furono più grida, la voce manca,
le braccia stanche,
il sudore di chi non si arrende,
e scava, riporta alla luce,
tenta di guarire e cuce.
Non ci furono più palazzi, cancelli, cibo e sorrisi,
la terra scuote non fa caso ai nostri visi.

By miriana

Link - commenti (1)
+ * + * +






Lunedý, 06 Aprile 2009, 09:42

Ke notte... E' stata una di quelle in cui pensi domani non ci sarò...Ero a dormire dentro al mio letto quando improvvisamente sento il sonaglino che sta dietro la porta della mia stanza suonare istancabilmente, ho aperto gli occhi ma non avevo il coraggio di voltarmi a vedere chi fosse, anche pechè il sonaglino suona solo se toccato, sfiorato... Cosi ho semplicemente alzato gli occhi al cielo e il lampadario si muoveva senza sosta, e li mi sono accorta che era un terremoto... Il sonaglio suonava, suonava e la porta della mia stanza sbatteva al muro.Non sapevo che fare e sentendomi sola come non mai mi sono stretta al cuscino stringendo gli occhi finkè il letto non ha smesso di muoversi.Appena finita la scossa sono corsa nella stanza di mamma e papà e loro dormivano e ho pensato, se era qualcosa adesso cosa sarebbe successo???...SAREMMO MORTI come molte persone nell'Aquila =(..
Cosi ci siamo affacciati al balcone vedendo giù per strada gente che scappava, persone affacciate al balcone impaurite. Poi sono ritornata a letto, ma non ho dormito e mamma mi fa: "Tu domani non ci vai a scuola, che quell'edificio è tutto rotto, non posso mandarti". Non ho ribattuto, avrei avuto paura anch'io a rimanerci 6 ore là dentro...
Che notte tremenda... e posso dire che da quando sono nata non ho mai visto nulla del genere. MAI.

By miriana

Link - commenti
+ * + * +






Domenica, 05 Aprile 2009, 10:11

...E c'è l'ho fatta... ho stretto le mani e le parole ad intermittenza hanno cominciato a scivolare sul monitor.. Quanto mi sarebbe piaciuto subito dopo la sua espressione di stupore dirle che era tutto uno scherzo.. eppure di finto non c'è niente. Mi sono tolta un gran peso...davvero, e lei è una persona davvero fantastica, perchè mi ha capita, non si è abbattuta su di me disprezzandomi, o dicendo: TU DA ME ADESSO TI ALLONTANI... anche perchè ne soffrirei molto, sei un’amica davvero speciale e non lo dico perchè ora voglio essere santa o importi di capirmi, m perchè per me le parole come i gesti hanno gran valore e quando ti dico che ti voglio bene lo penso con tutta me stessa.e mi ha risposto:'' embè''? E io ho pensato, forse non ha capito.. ma lo avevo capito già...

 

Mani sudate OK. Ora basta.. quel periodo è passato... fa parte dei ricordi e non voglio che torni a turbarmi... Ma c'è bisogno di sincerità nell'amicizia.

 

GRAZIE TESORO. TI VOGLIO UN CASININISSIMO DI BENE. grazie grazie grazie grazie grazie grazie grazie...

 

By miriana

Link - commenti
+ * + * +






Sabato, 04 Aprile 2009, 16:12

E oggi vorrei fare o meglio dire quella cosa che mi tengo dentro
da tanto ormai... per paura... E vorrei dirla a lei, una delle mie più care amiche...
Mi sento sporca, anzi falsa... perchè fingo di non aver nulla nascosto dentro di me, eppure ci sarebbero tante cose
da vomitare fuori.
Ogni volta che volevo dirlo, non c'è l'ho mai fatta...ma il mio piccolo segreto minaccia la mia serenità, perchè io falsa
non mi ci sento, e sono forse la persona più sincera di questo mondo, ma proprio quella cosa No.
Apro la bocca come per dirlo e poi mi tiro indietro subito. Fermo i pensieri, le articolazioni e la voce. Ho paura
che qualcosa possa cambiare tra noi due... Che possa allontanarsi da me per paura, timore o forse schifo.
Che non mi possa più guardare in faccia nè confidare i suoi segreti a me.
Ma questo senso di colpa cresce, cresce, cresce... non posso più nasconderelo,e proprio come una donna incinta, dopo i suoi nove mesi
deve venire a contatto con il suo bambino, io dopo due anni che ti conosco devo essere sincera e dirti tutto.
Spero che nulla possa cambiare..
Ti voglio bene.

By miriana

Link - commenti
+ * + * +






Giovedý, 02 Aprile 2009, 20:03

E ti chiesi perché i tuoi occhi,

come stelle,

si incastonavano nei miei,

come il più bel gioiello che potessi avere.

Ti chiesi perché le tue carezze

erano lente e fragili

come il tocco di un bambino.

Ti chiesi perché quell'amore acceso

ti bruciava dentro e alimentava il mio sorriso,

come un incendio di gioia

propagava in me le sue fiamme,

e non c'era poi da scappare via,

restavo ferma e chiedevo al cielo

di quante notti ancora dovessi immaginarlo.

Noi,fragili anime dal pensiero tenue.

Noi, il tremore e il luccichio delle stelle,

Noi, paura e inquieta passione.

 

Mi chiesi cosa aspettavo in un angolo,

non risposi e continuai a pensarti.

Nascosi le parole tue, rimangiai le mie

per paura di affogare.

E così, ti chiesi perché i tuoi occhi vivevano nei miei.

Come stelle.

By miriana

Link - commenti
+ * + * +









 

Il mio Blog

Image and video hosting by TinyPic Image and video hosting by TinyPic Image and video hosting by TinyPic Image and video hosting by TinyPic Image and video hosting by TinyPic Image and video hosting by TinyPic Image and video hosting by TinyPic Image and video hosting by TinyPic

Dentroadunsognomalconcio

Fino in fondo alle<br
/>radici<br />del
mio cuore


Io

Ho diciannove anni. anni, sono un Leoncino e vivo a Sulla luna.

Ho letto:
Leggo sempre ci˛ che scrivo, almeno due volte consecutive, per poi dimenticarmene del tutto.

Ho visto:
Amo il cruento ma non troppo, l'avventura, gli amori impossibili, complicati, spietati, che portano alla morte pi¨ o meno fisica.

Ascolto:
Vivo di musica, e per la musica.

Amo:
Amo restare a guardare le persone che si amano, quelle che si prendono per mano come se stessero facendo l'amore, amo quando piove ed io non ho impegni se non quello di poltrire sotto ad un piumone, amo stare a guardare il cielo, soprattutto quello notturno, dove il silenzio diventa una virt¨, amo gli amanti dell'amore, e le cose che esprimano arte pura, amo scrivere e perdere ore a parlare di persone e cose che neppure esistono, ma che dentro la mia testa hanno giÓ un posto privilegiato. Amo quando sono forte, quando mi asciugo le lacrime e dico a me stessa '' andrÓ bene''. Amo il sorriso di mia madre, e la risata di mio padre, amo i loro occhi a volte spensierati, altre tristi e spenti. Amo le persone che mi afferrano il cuore e lo tengono stretto stretto al loro petto come fosse un gioiello d'alta moda.

Odio:
Odio l'odio, odio il perbenismo, la presunzione, l'ozio non artistico, odio gli arrivisti, e quelli che si abbattono alla prima sconfitta, odio quelli che non hanno sogni ma che nel loro cassetto hanno solo degli sporchi soldi, odio i malditesta, e quelle domeniche che mi ricordano quanto io ci stia male, odio sentirmi sola al mondo, e odio ancora di pi¨ quando ho voglia di piangere, odio chi dimentica sempre in fretta, e chi si lascia le persone alle spalle come fossero le bucce di un frutto marcio.


I miei amici

Mia Pagina FB<3


332686 visite


Il passato da ritrovare

ultimi giorni
Dicembre 2018
Giugno 2018
Dicembre 2017
Novembre 2017
Ottobre 2017
Agosto 2017
Luglio 2017
Giugno 2017
Febbraio 2017
Gennaio 2017
Dicembre 2016
Novembre 2016
Ottobre 2016
Giugno 2016
Maggio 2016
Aprile 2016
Marzo 2016
Febbraio 2016
Dicembre 2015
Ottobre 2015
Settembre 2015
Luglio 2015
Aprile 2015
Febbraio 2015
Dicembre 2014
Novembre 2014
Ottobre 2014
Settembre 2014
Agosto 2014
Luglio 2014
Giugno 2014
Maggio 2014
Aprile 2014
Marzo 2014
Febbraio 2014
Gennaio 2014
Dicembre 2013
Novembre 2013
Ottobre 2013
Settembre 2013
Agosto 2013
Luglio 2013
Giugno 2013
Maggio 2013
Aprile 2013
Marzo 2013
Febbraio 2013
Gennaio 2013
Dicembre 2012
Novembre 2012
Ottobre 2012
Settembre 2012
Agosto 2012
Luglio 2012
Giugno 2012
Maggio 2012
Aprile 2012
Marzo 2012
Febbraio 2012
Gennaio 2012
Dicembre 2011
Novembre 2011
Ottobre 2011
Settembre 2011
Agosto 2011
Luglio 2011
Giugno 2011
Maggio 2011
Aprile 2011
Marzo 2011
Febbraio 2011
Gennaio 2011
Dicembre 2010
Novembre 2010
Ottobre 2010
Settembre 2010
Agosto 2010
Luglio 2010
Giugno 2010
Maggio 2010
Aprile 2010
Marzo 2010
Febbraio 2010
Gennaio 2010
Dicembre 2009
Novembre 2009
Ottobre 2009
Settembre 2009
Agosto 2009
Luglio 2009
Giugno 2009
Maggio 2009
Aprile 2009
Marzo 2009
Febbraio 2009
Gennaio 2009
Dicembre 2008
Novembre 2008
Ottobre 2008
Settembre 2008
Agosto 2008
Luglio 2008
Giugno 2008
Maggio 2008
Aprile 2008
Marzo 2008
Febbraio 2008
Gennaio 2008
Dicembre 2007
Novembre 2007
Ottobre 2007
Settembre 2007
Agosto 2007
Luglio 2007
Giugno 2007
Maggio 2007
Febbraio 2007

Categorie



Feeds


Ringraziamenti

Layout&Template by Arkvallish
Host by Splinder
Image: Link

Brushes
Thanks to:
//dead-brushes.deviantart.com
//spiritsighs-stock.deviantart.com


Adesivi

Metti i tuoi adesivi