Web Irish Pub - iscriviti e crea il tuo blog ;)
Dentro un sogno malconcio

Qualcosa di me

Ho 27 anni, sono un Un leone in gabbia e vivo a ancora sulla Luna

Ho letto:
Tutti i libri del mondo

Ho visto:
Persone giurare amore e mentire.

Ascolto:
Cose che mi fanno stare bene e male, tutto il giorno.

Amo:
Poche cose, ma fin in fondo.

Odio:
Dover dimenticare, ed essere dimenticata.

Archivio

ultimi giorni
Giugno 2011

Passati di qui

407129


Venerd́, 24 Giugno 2011

Non è giusto. Dovevo esserci anch’io in quel treno domani. Avrei dovuto chiudere i conti in sospeso con il passato, e trovare una buona faccia per guardarlo in faccia, gliel’ho pure detto che non sarebbe stato facile, ma quella era la mia sfida, io domani sarei cresciuta, non sarei potuta scappare, il treno avrebbe corso sui binari ed io avrei dovuto vedere la realtà a trenta centimetri dalla mia faccia. Sarebbe stato davvero strano, ma mi sarebbe servito, e invece no, le cose si mettono sempre male se si tratta di noi, è matematico, ora lo so anch’io che quest’anno sono riuscita a prendere un bel sette in numeri, sui numeri e con i numeri. Avrei abbracciato lui, il ragazzo dalla faccia buona e dal sorriso sincero, e gli sarei rimasta appiccicata tutto il tempo forse in balia della timidezza, troppo piccola per affrontare con disinvoltura trentenni laureati, padri di famiglia, ragazzi giovani ma già geni abilissimi in politica, e poi ci sarei stata io, la loro amministratrice, così giovane che ancora va a scuola, ancora ha miliardi di problemi da risolvere, e troppi complessi mentali da buttare giù, sarebbe stato davvero bello, per la prima volta in quelle foto ci sarebbe stata anche la mia di faccia, ma il mio accompagnatore ha detto no, ha la sua vita ed io non ne faccio parte, e va anche bene così.

Buon raduno a tutti.


Scritto da <$Miriana> alle 18:16
Grazie per i Link - commenti (2)