Web Irish Pub - iscriviti e crea il tuo blog ;)
Dentro un sogno malconcio

Qualcosa di me

Ho 27 anni, sono un Un leone in gabbia e vivo a ancora sulla Luna

Ho letto:
Tutti i libri del mondo

Ho visto:
Persone giurare amore e mentire.

Ascolto:
Cose che mi fanno stare bene e male, tutto il giorno.

Amo:
Poche cose, ma fin in fondo.

Odio:
Dover dimenticare, ed essere dimenticata.

Archivio

ultimi giorni
Gennaio 2010

Passati di qui

407214


Domenica, 24 Gennaio 2010
Sembra di rivedere la stessa scena, o meglio di provare le stesse sensazioni.. il cuore mi sta scoppiando, ma va bene kosi. Alla fine la scelta cade sempre su qualcuno che non sono io, succede sempre così, e comincio a chiedermi che forse ho qualche problema, forse non sono normale, forse sono sbagliata. Ma stasera mi sento davvero male. Mentre magari ero a letto che crepavo c'era qualcun altro che si curava di altre persone che non hanno fatto quello che ho fatto io, io sempre così attenta a nn far del male alle persone, a dare consigli giusti, a fare aprire gli occhi, a coccolarle, ma nulla è servito, alla prima occasione sono svanita, succede sempre così, come se avessi una scadenza dopo la quale non servo più a niente, e arriva una persona migliore di me, ma sono abituata... Infondo dolori di questo genere sono di casa per me, ma so che il mio ti amo è pesato e non lo dico a persone che neanche più penso o che metto allo stesso piano di una persona definita amica, che poi tanto amica non è. sto male.. vorrei sparire, non so neanche perchè sto scrivendo, tanto a chi importa? a nessuno. quindi, inutile, ma ho bisogno di quacuno, di qualcosa che mi stringa forte a sè. Voglio che qualcuno mi spenga, voglio dormire per cent'anni, smetterla di piangere per persone che neanche tengono a me, a cui non servo, hanno altro. Sarà soltanto un altra ferita in più.

Scritto da <$Miriana> alle 20:11
Grazie per i Link - commenti