Web Irish Pub - iscriviti e crea il tuo blog ;)
Dentro un sogno malconcio

Qualcosa di me

Ho 27 anni, sono un Un leone in gabbia e vivo a ancora sulla Luna

Ho letto:
Tutti i libri del mondo

Ho visto:
Persone giurare amore e mentire.

Ascolto:
Cose che mi fanno stare bene e male, tutto il giorno.

Amo:
Poche cose, ma fin in fondo.

Odio:
Dover dimenticare, ed essere dimenticata.

Archivio

ultimi giorni
Aprile 2009

Passati di qui

407210


Luned́, 06 Aprile 2009
Ke notte... E' stata una di quelle in cui pensi domani non ci sarò...Ero a dormire dentro al mio letto quando improvvisamente sento il sonaglino che sta dietro la porta della mia stanza suonare istancabilmente, ho aperto gli occhi ma non avevo il coraggio di voltarmi a vedere chi fosse, anche pechè il sonaglino suona solo se toccato, sfiorato... Cosi ho semplicemente alzato gli occhi al cielo e il lampadario si muoveva senza sosta, e li mi sono accorta che era un terremoto... Il sonaglio suonava, suonava e la porta della mia stanza sbatteva al muro.Non sapevo che fare e sentendomi sola come non mai mi sono stretta al cuscino stringendo gli occhi finkè il letto non ha smesso di muoversi.Appena finita la scossa sono corsa nella stanza di mamma e papà e loro dormivano e ho pensato, se era qualcosa adesso cosa sarebbe successo???...SAREMMO MORTI come molte persone nell'Aquila =(..
Cosi ci siamo affacciati al balcone vedendo giù per strada gente che scappava, persone affacciate al balcone impaurite. Poi sono ritornata a letto, ma non ho dormito e mamma mi fa: "Tu domani non ci vai a scuola, che quell'edificio è tutto rotto, non posso mandarti". Non ho ribattuto, avrei avuto paura anch'io a rimanerci 6 ore là dentro...
Che notte tremenda... e posso dire che da quando sono nata non ho mai visto nulla del genere. MAI.

Scritto da <$Miriana> alle 09:42
Grazie per i Link - commenti