Web Irish Pub - iscriviti e crea il tuo blog ;)
Dentro un sogno malconcio

Qualcosa di me

Ho 27 anni, sono un Un leone in gabbia e vivo a ancora sulla Luna

Ho letto:
Tutti i libri del mondo

Ho visto:
Persone giurare amore e mentire.

Ascolto:
Cose che mi fanno stare bene e male, tutto il giorno.

Amo:
Poche cose, ma fin in fondo.

Odio:
Dover dimenticare, ed essere dimenticata.

Archivio

ultimi giorni
Aprile 2009

Passati di qui

407214


Giovedý, 02 Aprile 2009

E ti chiesi perché i tuoi occhi,

come stelle,

si incastonavano nei miei,

come il più bel gioiello che potessi avere.

Ti chiesi perché le tue carezze

erano lente e fragili

come il tocco di un bambino.

Ti chiesi perché quell'amore acceso

ti bruciava dentro e alimentava il mio sorriso,

come un incendio di gioia

propagava in me le sue fiamme,

e non c'era poi da scappare via,

restavo ferma e chiedevo al cielo

di quante notti ancora dovessi immaginarlo.

Noi,fragili anime dal pensiero tenue.

Noi, il tremore e il luccichio delle stelle,

Noi, paura e inquieta passione.

 

Mi chiesi cosa aspettavo in un angolo,

non risposi e continuai a pensarti.

Nascosi le parole tue, rimangiai le mie

per paura di affogare.

E così, ti chiesi perché i tuoi occhi vivevano nei miei.

Come stelle.


Scritto da <$Miriana> alle 20:03
Grazie per i Link - commenti