Web Irish Pub - iscriviti e crea il tuo blog ;)
Dentroadunsognomalconcio

Giovedì, 03 Luglio 2008, 18:34

di solito le canzoni di paolo meneguzzi non mi piacciono molto...

ma ascoltando le nuove oggi sono scoppiata a piangere.. in ognuna c'è un pezzo di me...
ho incollato i pezzi più significativi di ogni canzone...
Abbasso i miei occhi e vedo
che sto per scivolare giù
la terra frana, sono fragile fragile
Era stupendo volare via, sfidare il vento, la fantasia
la tua mano e la mia, nella stessa poesia, era stupendo
Ma una notte vedrai
dal destino uscirò, giuro
se la vita ci aspetterà
torneremo laggiù.
Tu stai li
lasci scivolare via
la realtà
mentre un altro giorno vuoto se ne va
qui non c'è
ma tu rimani indifferente perchè
da troppo tempo non ami
e girando la chiave ti chiudi
nei tuoi sordi silenzi ti assenti
con il vuoto negli occhi
tu non vuoi far vedere se piangi....se ridi
e cosi ti difendi con scudi
dagli attacchi violenti degli altri
non la vedi l'uscita
ma c'è una luce laggiù
tu per lei
avresti dato tutto ma
no non si può
affidarsi a un altro totalmente no
allora fingi di star bene.
e non si può capire se sei triste o felice
forse da troppo tempo si dice che per tutti è più dura la vita
se non vedi l'uscita
ma c'è una luce laggiù.
chissà se cambierò
sperando di non cadere più
in errore con te,
la tua immagine
è un fuoco che nn si spegne mai
oggi è così ti tocca fingere, per dovere sorridere per forza
parlare no davvero non ti va, non lo fare tanto chi ti capirà
ed innervosirsi poi per un futile diverbio, quante porte sbatterai mentre va via
un giorno che non va cosa vuoi che sia, l’inquietudine prima o poi va via
la conosco anch’io la vertigine, la malinconia che ti può prendere
in questo giorno grigio tutto storto è, la fotografia viene male ma
ho sbagliato anch’io obiettivo sai, con più messa a fuoco la riscatterà domani.
Il vento soffia tra le rose
E ride innervosendo te
Che ti pieghi e
Soffri perchè
Sei nel giardino del dolore
Di pietre e ghiaccio è la tua via
Ma poi torna il sole
Splende per te
E anche se non vuoi
Lui ti illumina la mente
E smettere dovrai
Di bagnare con le lacrime
I giorni che hai lasciato dietro te
Li puoi dimenticare
Per rinascere,
E anche se non vuoi
Lui ti illumina la mente
E smettere dovrai
Di bagnare con le lacrime
I fiori che hai reciso dentro te
Avranno più colore
Nel rinascere
Il sole è cosi
E ti asciugherà le lacrime
I giorni che hai lasciato dietro te
Li potrai dimenticare
Per rinascere.
Non puoi fermarti, vivi come un orologio che sempre va
Sono già le 6..
Ma tu stringimi le mani ora,
così potrai capire in un istante
che sei sempre più importante
Io voglio che sia così e… tu che vivi sempre in volo,
che non fai mai promesse sul ritorno.
Non giustifichi l’assenza e forse non ritornerai mai più qui.
Sei come quella neve che si posa dove tu non vuoi
E dura solo un giorno..sei così
In fondo sei così…  avverto come spine le risa tue
e più mi fai male e più ti amo di più
sempre più
suonano i rintocchi di un'agonia
la consapevolezza che non sei più mia
ho assenza nelle mani di mani tue
di quelle attenzioni che mi davi tu
la sola
e ogni giorno di più
ti allontanerai
sai che farò
io per non morire ti dirò
vai via da me
vai via
eviterò
Dimmi che mi sto sbagliando
Dimmi che non è così
Ma anche se sarai lontana, non dimenticare quelle sere
Ora spengo le candele e so che non ritornerai mai più qui.
non servirà
scriverti dolcissime poesie
vai via da me
vai via
non ti dirò
neanche come stò
ma che ne sai
tanto poi a te che importa ormai
vai via da qui
vai via.

By miriana

Link - commenti (1)
+ * + * +









 

Il mio Blog

Image and video hosting by TinyPic Image and video hosting by TinyPic Image and video hosting by TinyPic Image and video hosting by TinyPic Image and video hosting by TinyPic Image and video hosting by TinyPic Image and video hosting by TinyPic Image and video hosting by TinyPic

Dentroadunsognomalconcio

Fino in fondo alle<br
/>radici<br />del
mio cuore


Io

Ho diciannove anni. anni, sono un Leoncino e vivo a Sulla luna.

Ho letto:
Leggo sempre ciò che scrivo, almeno due volte consecutive, per poi dimenticarmene del tutto.

Ho visto:
Amo il cruento ma non troppo, l'avventura, gli amori impossibili, complicati, spietati, che portano alla morte più o meno fisica.

Ascolto:
Vivo di musica, e per la musica.

Amo:
Amo restare a guardare le persone che si amano, quelle che si prendono per mano come se stessero facendo l'amore, amo quando piove ed io non ho impegni se non quello di poltrire sotto ad un piumone, amo stare a guardare il cielo, soprattutto quello notturno, dove il silenzio diventa una virtù, amo gli amanti dell'amore, e le cose che esprimano arte pura, amo scrivere e perdere ore a parlare di persone e cose che neppure esistono, ma che dentro la mia testa hanno già un posto privilegiato. Amo quando sono forte, quando mi asciugo le lacrime e dico a me stessa '' andrà bene''. Amo il sorriso di mia madre, e la risata di mio padre, amo i loro occhi a volte spensierati, altre tristi e spenti. Amo le persone che mi afferrano il cuore e lo tengono stretto stretto al loro petto come fosse un gioiello d'alta moda.

Odio:
Odio l'odio, odio il perbenismo, la presunzione, l'ozio non artistico, odio gli arrivisti, e quelli che si abbattono alla prima sconfitta, odio quelli che non hanno sogni ma che nel loro cassetto hanno solo degli sporchi soldi, odio i malditesta, e quelle domeniche che mi ricordano quanto io ci stia male, odio sentirmi sola al mondo, e odio ancora di più quando ho voglia di piangere, odio chi dimentica sempre in fretta, e chi si lascia le persone alle spalle come fossero le bucce di un frutto marcio.


I miei amici

Mia Pagina FB<3


328954 visite


Il passato da ritrovare

ultimi giorni
Luglio 2008

Categorie



Feeds


Ringraziamenti

Layout&Template by Arkvallish
Host by Splinder
Image: Link

Brushes
Thanks to:
//dead-brushes.deviantart.com
//spiritsighs-stock.deviantart.com


Adesivi

Metti i tuoi adesivi