Web Irish Pub - iscriviti e crea il tuo blog ;)
Altrome nella testa...
Altrome nella testa...
pazzo o filosofo?<br
/>...<br />beh,decisamente
meglio il pazzo...
Mercoledì, 13 Giugno 2012
Leggo. "Chi è Fabrizio?"
 me**a!
 Fabrizio,non è più Fabrizio.
 E' diventato ormai solo più Fabri.
 Fabri che ama la tranquillità,Fabri che ama sempre più la birra e il vino.
 Fabri allegro e spensierato, anche se dentro di sse si sta accorgendo che sarebbe ora di diventare un po' grandi.
 Un Fabri che crede ancora al Piccolo Principe,ma che ormai sa che è solo una favola.
 Fabri che si fa percuotere da suoni elettronici che spezzano l'anima.
 Fabri che continua ad ammirare le droghe,ma che scrive ormai pochissimo e legge ancor meno.
 Un Fabri che deve fare i conti con una prospettiva d'estate malinconica e buia.
 Un Fabri che ha imparato ad amare la Coca-cola e la schiuma della birra.
 Un Fabri che forse ha deciso di mettere la testa apposto,ma che in fondo restare bambino è l'unica cosa che vuole.
 Un Fabri che capisce un po' di più sua madre,parla con i suoi fratelli.
 Ha imparato a vedere il mondo con occhi diversi.
 Un Fabri che però non ha ancora imparato a parlare di se in prima persona.

Altrome ha pasticciato qui alle 01:01 - Link - commenti
Martedì, 08 Maggio 2012
Aladdin!
Aladdin,perchè non esci da quella finestra 
di quel palazzo e non mi regali la lampada?!?!?!?!?

Ne ho bisogno..
Altrome ha pasticciato qui alle 01:34 - Link - commenti
Mercoledì, 25 Aprile 2012
...e sono qui.
Nuova casa,nuova città,nuova Vita..
l'alba sta uscendo e io mi metto a dormire..
non ho voglia,il mondo intorno a me sembra così tranquillo e pacifico che non sembra lui..
Ci sto. Gioco a questo gioco..
Brioches e cappuccino.
Buona Giornata a tutti!
Altrome ha pasticciato qui alle 05:30 - Link - commenti
Martedì, 08 Febbraio 2011

Se la voglia di scappare di casa ti prende alle tre di notte,che fai?
Beh,qualcuno dirà certamente che si girerebbe dall'altra parte e 
continuerebbe a dormire.
Li capisco,dopotutto di solito uno alle tre di notte dovrebbe dormire,oppure scrivere parole insensate su questa tastiera.
Quello che voglio scrivere stanotte è che credo che nella mia vita io non abbia fatto niente.
Assolutamente niente di concreto,niente per cui valga la pena dire di avere vent'anni.
le frasi buttate su quei fogli bianchi le ho appena buttate nella stufa. Non so se scriverò ancora,non mi servirebbe saperlo adesso.
Non voglio restare ancora per molto in questa casa,non voglio perchè mi rendo conto di essere un peso e non so dare neanche l'ombra di una soddisfazione a nessuno..
Mi sento bene solo se non ho il controllo di me. Potete immaginare come passano le mie serate.
Ormai credo di essermi abituato al mal di testa mattutino.
Voglio andare lontano. Non so per quanto,ma voglio il mio tempo,tutto quello necessario per capire di aver fatto una stron**ta,o di aver fatto la scelta giusta.
voglio una strada da camminare senza essere seguito da legami a volte troppo stretti.
Spero che la mia convinzione di stanotte si tramuti presto in realtà. Non so come farò,non chiedetemelo e non datemi consigli se potete.
Mi basterebbe un "Buona fortuna" detto da chi mi riesce a capire.
Per ora Buon riposo.


Altrome ha pasticciato qui alle 02:53 - Link - commenti (1)
Mercoledì, 13 Ottobre 2010

Baby so che non ci sono mai quando vorresti
e vuoi che resti
quindi questa sera sto
Il regalo ce l'ho
e vuoi che te lo do
le tue amiche ti invitano ma tu digli di no
Per me sei meglio di Penelope e Giselle
per te le mie rime meglio delle perle di Chanel
Stanotte corro le tue curve come in un grand prix
perchè tu tra tutti quanti hai scelto solo Gue P
Stasera baby non rispondere al citofono
chiudi le persiane e stacca pure il tuo telefono
che non è capodanno ma io e te facciamo il botto [bum!]
più numeri che al superenalotto
1 2 3
dal letto al tavolo in cucina dal divano al parquet
se ci siamo trovati ci dev'essere un perchè
la G la U e la E
tra tutte quante ha scelto te

 

Guè Spacca       //www.youtube.com/watch?v=wE1DfFKs_pM&feature=related

 

Altrome ha pasticciato qui alle 19:09 - Link - commenti
Lunedì, 23 Agosto 2010

Perso in quel foglietto di carta

bagnato da una goccia

che racchiude mille viaggi...

Altrome ha pasticciato qui alle 18:33 - Link - commenti
Giovedì, 12 Agosto 2010

 

Barouh ata Adonaï
Barouh aba Yeroushalaïm

From the Bible to the Coran
Revelation in Jerusalem
Shalom, salamalekoum

You can see christians, jews and muslims
Living together and praying
Amen ! Let's give thanks and praises

Barouh ata Adonaï
Barouh aba Yeroushalaïm

Jerusalem here I'am
Jerusalem je t'aime
Jerusalem here I'am
Jerusalem je t'aime

Israela yakirati
Israela yakirati
Ani ohév otarh
Israela yakirati

From the Bible to the Coran
Revelation time
Shalom, salamalekoum

You can see christians, jews and muslims
Living to gether and praying...
Amen ! let's give thanks and praises

Barouh ata adonaï
Barouh aba yeroushalaïm
Jerusalem here I'am
Jerusalem je t'aime

 

Brividi...brividi intensi..

 

Altrome ha pasticciato qui alle 16:14 - Link - commenti
Venerdì, 05 Marzo 2010
La sveglia,puntuale come al solito,suona nel mattino grigio. Occhi che si aprono ancora con il sonno addosso guardano le lancette. Il corpo nudo di Lei si muove,ancora in preda all'estasi della notte passata in nubi di fumo,toglie le coperte e si abbandona al freddo che il mattino le regala. La strada per il bagno è un rito ormai consolidato: attraverso il corridoio,uno sguardo fuori dalla finestra,a testa bassa davanti alla porta della cameretta di sua sorella,la maniglia gelata si piega e lascia che entri senza fare discussioni. Nuda si siede sulla tazza,un pugno per schiacciare il fiore disegnato piastrella. Lo sciaquone del cesso tira giù una parte di Lei. Sotto l'acqua bollente le mani scivolano una sull'altra seguendo una musica strana nella Sua testa. Alza lo sguardo allo specchio,una timida lacrima graffia le guance,gli occhi si incrociano. Una sola domanda nella sua testa: chi sei?
Altrome ha pasticciato qui alle 23:54 - Link - commenti
Lunedì, 18 Gennaio 2010
fino a ieri non credevo che un infarto fosse così..così sorprendentemente infame..
le mani impegnate,il teleono suona..
risposta al telefono,le mani si liberano,come se non fossero mai state piene..
si salta in macchina,si parte...
"ca**o,Fabri..ca**o,Fabri"
sono le uniche parole che sento..
un fischio psichedelico martella nella testa...
tre giorni e si vedrà...
Altrome ha pasticciato qui alle 16:38 - Link - commenti
Giovedì, 07 Gennaio 2010
alcuni pensieri da un banco di scuola.

<!--[if gte mso 9]> Normal 0 14 false false false MicrosoftInternetExplorer4 Una croce. Lassù,sul muro.

Un uomo crocifisso.

Un simbolo che crea paura.

Uno spettacolo ben interpretato. Da anni. Tanti.

Da record.

La capacità dei simboli di infondere timore nelle persone, di farle fare cose,ben mascherate, da spontanee.

I miei complimenti.

 

La trinità. Padre. Figlio. Spirito Santo.

La trinità. Droga. Sesso. Rock ‘n’ Roll.

 

Una santa. Una dannata.

Una è paura. Una è sballo.

Una è prigione. Una è libertà.

Una è seguita da tanti. Una è seguita da altrettanti.

Una condanna. Una è condannata.

 


Altrome ha pasticciato qui alle 15:24 - Link - commenti (3)
004580 amichetti mi hanno visitato