Web Irish Pub - iscriviti e crea il tuo blog ;)
The circle of shadow

Chi sono

Sono tutto e sono niente, sono ciò che i miei giorni ed il mio umore mi dice di essere, sole e nuvole, uragani e tempeste. Sono tutto ciò che voglio essere e tutto ciò che le persone non vorrebbero io sia, sono lo scherzo del mio destino, riuscito fin troppo bene.

Descrizione

The circle of the shadow
Perché in ogni persona felice o triste che sia, a volte le ombre prendono il controllo di ogni cosa, il più delle volte anche della ragione. E tu vivi le realtà distorte, proiezioni delle ombre che ci circondano.

Ciò per cui vivo

Sono poche le cose per cui ho imparato a vivere, per lui in primis, e per me stessa.

Ciò che mi ucciderebbe

Mi ucciderebbero poche cose, perchè altrettante poche sono le cose che amo, mi ucciderebbe rimanere da sola, mi ucciderebbe vedermi tradita dalla persona che amo, mi ucciderebbe dare il totale spazio al cinismo che esiste in me.

Le mie pellicole

Amo i film di Natale, mi fanno sentire ancora una bambina, è come se nel guardare quei film ritrovassi lo spirito del Natale che ho perso per strada, odio i film romantici perché non esistono i vissero felici e contenti, che il più delle volte i grandi amori non possono essere vissuti, ed allora si rimane intrappolati in dei binari che non possono incotrarsi, perché in mezzo ci sono quelle tavolette di legno che non gli permettono di essere una cosa sola.

Preleva il mio banner

metti banner

I vostri pensieri su di me

La clessidra

metti orologio

Credits

Layout © Loralya
The Nephilym


Datario

metti calendario

I vostri passi sulla mia terra

-

Varizioni & Categorie

<$BlogItemCategories$>

Le mie memorie passate

ultimi giorni
Settembre 2013
Agosto 2013
Aprile 2013
Gennaio 2013
Dicembre 2012

Le mie memorie passate

ultimi giorni
Settembre 2013
Agosto 2013
Aprile 2013
Gennaio 2013
Dicembre 2012

Community

Le mie pitture su tela


Io le invidio le donne che hanno coraggio, quelle che hanno il coraggio di allontanarsi dai propri uomini e lasciarli correre verso la loro strada e aspettare il loro ritorno nella loro calda dimora, invidio quelle che se il loro uomo esce senza di loro, rimangono serene per tutto il tempo, e che poi al loro ritorno sono tranquille, io le invidio, perchè non sono niente di tutto questo, io ho nel sangue la morbosità di volere che quella persona sia per me sempre, prima per me e poi per nessun altro. Ho l'odio di chi ama, ma può vivere a metà. Ho il nero dentro di  chi non ha mai avuto niente e poi si ritrova con un tutto, ho l'essere imbranata di chi questo tutto non sa proteggerlo neanche da sè stessi. E quelle donne, come fanno a vivere serene? Come fanno a sopravvivere al dolore di chi ha qualcuno di così importante lontano e rimanere serene? Come fanno a non diventare isteriche e colleriche un po' come me? A volte mi chiedo se amino di più o amino di meno, non so se ci vuole più amore ad accettare o ce ne voglia di più a fare le guerre, io mi chiedo se è questione caratteriale o sia una caratteristica che si matura nel tempo, mi chiedo se sia per qualche condizione particolare, o se abbiano davvero quella sola persona. Perchè vedi, io non credo di amare meno di chi accetta, anzi, vivo con la tempesta dentro e amo ancora! Vivo bombardata da emozioni negative, insieme a quelle positive, ma voglio continuare ancora. Si ama più quando ci si logora dentro, ma si preferisce uccidersi che lasciarsi.  E poi ancora, come si fa a dare serenità quando si ha dentro l'oscuro? Come si fa? 


scritto da: -ParoleCheTiFannoSanguina
alle 00:35
del giorno: Lunedì, 02 Settembre 2013
categoria:
grazie per i Link - commenti


Finisce sempre così, finisce che avrei tantissime cose da scrivere, ma quello che mi rimane poi sono solo i singhiozzi e la voce strozzata dal pianto. Finisce che poi rimango intrappolata dentro me stessa, senza fare nulla. Immobile, divento solo ghiaccio misto ad acido, un acido che mi corrode dentro e fuori, corrode lo stomaco e mi blocca la fame, corrode tutto il buono che c'è dentro di me, finisco per volere rimanere da sola, ancora di più di quello che sono, finisco per diventare aggressiva e bere solo le mie lacrime.Finisco per odiarmi, per volermi prendere a ca**otti e voler prendere a pugni il mondo, ma taccio. Taccio e rimango con la mia musica, con i miei pensieri e le mie convinzioni, rimango ferma nella mia diversità e non mi capacito di nulla, e cambio idea ogni due secondi, e tutto mi manda in bestia, ed esce fuori la parte peggiore di me, e poi ci sono, e secondi dopo non ci sono più, poi ci risono ancora e attimi dopo sono di nuovo persa nella mia rabbia, nella mia solitudine e nel mio caratteraccio..La verità è che io non posso proprio pretendere che ci si comporti uguale a me, seppur sia io quella sbagliata, e non so neanche cambiare io i miei atteggiamenti, e forse dovrei. Forse dovrei. Forse dovrei cambiare bilateralmente però. Non lo so.. Non lo so, cado e non voglio essere raccolta, voglio rompermi e riaggiustarmi. http://www.youtube.com/watch?v=67CHN0cZxEU&hd=1



scritto da: -ParoleCheTiFannoSanguina
alle 18:46
del giorno: Venerdì, 09 Agosto 2013
categoria:
grazie per i Link - commenti


Io credo fondamentalmente che le persone siano stupide, che si mettono i prosciuttoni davanti agli occhi soltanto per avere un briciolo d'affetto da qualcuno(fosse sincero poi), sono stupide perchè non si amano, sono stupide perchè pur di avere qualcuno al loro fianco fanno finta di credere di essere la priorità di quella persona, fanno di tutto, spendono soldi, organizzano viaggi. Ma perché? Perchè ci si deve pestare la dignità con i propri piedi? Perchè non si possono sbattere i piedi a terra e desiderare qualcosa di meglio? Perchè il mondo non si rende conto che il miglior modo per amare qualcuno, è amare se stessi? E' sentirsi completi da soli? Non è amare perchè si è soli, non è amare perchè tutti si amano e noi non abbiamo nessuno che ci in**la (amo il mio francesismo), perchè non ci si rende conto che si può piangere e star male per una determinata persona, ma fino ad un certo punto? Puoi amare realmente quando stai bene da solo, perchè allora significa che nel tuo stare bene da solo hai scelto la strada più difficile, che è quella di dividere la tua vita insieme ad un'altra persona.
Non è innamorandosi ogni giorno, per paura di stare da soli che colmiamo i vuoti che ci sono dentro di noi, ma è soltanto guardandoci dentro, imparando ad accettarci a volerci bene, che potremo trovare il nostro equilibrio e allora potremo amare. E' solo allora che impareremo a SCEGLIERE le persone che ci meritano, e non ci accontenteremo del primo falsone che farà finta di volerci bene, è in quello stesso momento che capiremo se siamo la priorità di qualcuno o meno, che sapremo decidere se restare o andar via.
Anche io sono stata stupida, ma sono cresciuta, sono rimasta da sola, con soltanto UNA PERSONA, seppur sia lontanissima da me, ho detto addio a persone a cui tenevo, ma alla fine vivo io, come vivono loro. Ho detto addio perchè tengo più alla mia dignità, al mio orgoglio, che a qualunque altra cosa al mondo, ho detto addio perchè non ho bisogno di qualcuno che si ricordi di me una volta al mese, perchè so esserci io per me, che le persone sono soltanto un PLUS, ma chi deve esserci realmente per sè siamo soltanto NOI stessi. Io non amo perchè sono da sola, amo perchè qualcuno fa di me il centro del suo mondo, perchè ci tiene davvero a me. Perchè ne vale la pena affannarmi, spendere dei soldi, spendere sentimenti, le mie giornate, i miei sorrisi e le mie lacrime. Non mi affaticherei mai per una persona che mi tratta come seconda scelta, che ci sono o non ci sono fa lo stesso, non mi affatico a raggiungere persone che probabilmente sono irraggiungibili, non mi affatico perchè fondamentalmente mi rispetto più io stessa e preferisco questo, che perdermi in inutili sentimentalismi. 
Ecco perchè non voglio bene, ecco perchè il mondo mi sta sulle balle, ecco perchè sono una persona distaccata e che se ne fo**e del mondo intero. Tanto siete tutti uguali, tanto il mondo cerca perchè è da solo. Perchè tanto, come mi disse una persona una volta, se tutti avessimo la nostra felicità a portata di mano, ce ne fregheremmo di tutti gli altri. E' vero, e' esattamente così.

Ecco perchè nella mia vita ESISTE una sola persona per cui io possa disperarmi, il resto è soltanto un piccolo puntino, poi tra questi puntini c'è magari chi spicca di più, chi spicca di meno. Ma puntini rimangono.
Tutti tranne te.
A te ci tengo davvero, perchè seppur tu sia diversa, sei uguale a me. Perchè contiamo più noi, di tutto il resto. Ma proprio per questo abbiamo imparato a metterci al primo posto, tra di noi. E non per qualche mancanza, ma perchè quello che ci lega è qualcosa di vero. Perchè seppur fossimo circondate da chissà quante persone, rimarremo sempre noi a tenerci l'una all'altra.


scritto da: -ParoleCheTiFannoSanguina
alle 00:21
del giorno: Mercoledì, 17 Aprile 2013
categoria:
grazie per i Link - commenti


Ti amo
Ed è una cosa che voglio ripeterti all'infinito, voglio ripetertelo finchè in quella testolina non ti entra la chiara idea che io di te ne ho bisogno, più di quanto possa averne di un paio di scarpe nuove, o di una felpa pesante in pieno inverno. Perchè se poi dovessi rimanere senza di te perderei la mia vita, sarei solo un corpo senz'anima che cammina, mangia, dorme e respira affannosamente. Quando ci sei tu è tutto diverso invece, compio un'azione pensando che ci sei tu, che quella determinata azione poco più tardi vorrei compierla insieme a te. C'è il pensiero di te, che quando rimango sola mi fa compagnia, ci sei tu con i tuoi messaggi dolci a rallegrarmi l'anima, il cuore, il viso e la mente. Sei la mia cura, quella dose quotidiana di medicina che mi serve per stare bene, sei l'amore. Ed io TII AMOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOO, ti amo ca**o, più di quanto tu riesci a vedere, ti amo con la consapevolezza che io senza di te mi sentirei persa, mi sentirei niente, perchè tu sei il mio tutto, perchè se non ci sei tu  non voglio che nessun altro sporchi le mie labbra con il suo tremendo sapore, o si chiuda in un mio abbraccio con quell'odore terrificante che non sa di te. Non vorrei mai che nessuno sporcasse ciò che siamo io e te, ciò che saremo e ciò che siamo stati. Non vorrei mai che nessuno prenda il tuo posto tra le mie braccia, sono soltanto la tua casa quando hai sonno, quando sei stanco o semplicemente quando hai voglia di stare tra le braccia mie. Te lo giuro amore, esisti solo tu per me.
TI AMO.


scritto da: -ParoleCheTiFannoSanguina
alle 13:06
del giorno: Lunedì, 21 Gennaio 2013
categoria:
grazie per i Link - commenti


Mi sono sentita come Damon, come qualcuno che aspetta il suo bel regalo da tempo e poi lo riceve rimanendo con gli occhi lucidi ed il cuore pieno. Avrei voluto dirgli di ripetermelo tantissime volte, fino a quando la mia bocca avvicinandosi alla sua non lo avrebbe fatto smettere di dirmelo, ed invece l'indomani mi sono solamente limitata a dirgli che anche io lo amo, ed a fare le stesse cose del giorno prima, con una consapevolezza diversa però, non avrei potuto comunque fare o dire niente date le circostanze, ma credo che seppur lui me l'avesse detto guardandomi negli occhi, e la situazione fosse stata diversa, non avrei avuto la disinvoltura per rispondere "anche io", ma arrossendo lo avrei baciato con tutta la passione che ho dentro e soltanto quando l'imbarazzo sarebbe passato allora avrei potuto dirgli che io lo amo.
E' che io non ci credo ancora, ho paura sia soltanto un brutto sogno ed allora a volte mi pizzico, mi faccio del male, ma la paura che sia solo una mia illusione a volte mi pervade, ho paura che avendo aspettato tanto un determinato momento allora la mia mente lo riproduca, ma poi mi ripeto che sono stupida, perchè sono passati tanti giorni, perchè con quel pizzico provo dolore ed allora mi rendo conto che tutto è reale.
E' reale il modo in cui dolcemente mi bacia, è reale la sua estrema dolcezza ed il suo essere un pò bambino tra le mie braccia, è reale il mio modo di amarlo un tantino soffocante, è reale la mia dolcezza che quasi lo soffoca, è reale quell'amore che mi scoppia nel cuore e che fa di lui la mia dose di droga preferita, quella che nemmeno un centro per tossici riuscirebbe a fartela dimenticare. Neanche il ladro di cuori più bello e dolce del mondo saprebbe farmelo dimenticare o saprebbe farmi disinnamorare. Le tue parole sono la mia droga, i tuoi occhi e la tua bocca. Non smettere mai di parlarmi, di guardarmi o di baciarmi.
Ah, ti amo eh.


scritto da: -ParoleCheTiFannoSanguina
alle 18:19
del giorno: Venerdì, 18 Gennaio 2013
categoria:
grazie per i Link - commenti


Ti amo da sempre e ti amo più che mai.

Sono felice con te. Sono la persona più felice di questo mondo, perchè quando sono con te ho tutto quello che desidero. Non ti lascerò mai, non mi lascerai mai neanche tu vero?? <3
sei tutto!


scritto da: -ParoleCheTiFannoSanguina
alle 16:14
del giorno: Sabato, 05 Gennaio 2013
categoria:
grazie per i Link - commenti


-


scritto da: -ParoleCheTiFannoSanguina
alle 14:20
del giorno: Giovedì, 27 Dicembre 2012
categoria:
grazie per i Link - commenti