Tra uomini e donne.... [1]

Buongiorno a tutti.. ho appena letto un articolo su Donna Moderna..in cui prediligendo le straniere soprattutto donne dell'Est...gli uomini italiani hanno

INDICE FAQ Cerca Lista utenti Gruppi Registrati Profilo Messaggi privati Log in


Tra uomini e donne.... Precedente :: Successivo
Nuovo argomento   Rispondi    Indice del forum > sotto la lanterna
Versione Stampabile
 
Tomb Raider
Capo Spirituale

Capo Spirituale
Registrato: 03/03/09
Messaggi: 1277
Messaggio 02 Febbraio 2011, 12:45   Tra uomini e donne.... Rispondi citando

Buongiorno a tutti.. ho appena letto un articolo su Donna Moderna..in cui prediligendo le straniere soprattutto donne dell'Est...gli uomini italiani hanno sparlato delle donne italiane. Era già da tempo che frullava nella mia mente il desiderio di scrivere un post sulla "caduta" delle donne ma senza fare distinzione tra italiane e straniere anche perchè non ho conoscenza del modus vivendi et operandi delle signore di altra nazionalità (con particolare riferimento a quelle dei paesi dell'Est) per cui preferisco generalizzare e nello specifico fare riferimento alle mie connazionali.
Non intendo assolutamente fare un processo al ruolo che la donna deve o dovrebbe avere all'interno della società e sono convinta che in ambito lavorativo debba avere pari opportunità di quelle concesse all'uomo... anche se in Italia siamo molto lontani dal raggiungimento di tutto questo. Mi preme invece analizzare quanto la parità dei sessi sia stata percepita da un gran numero di donne come un sostituirsi all'uomo in tutto e per tutto con l'inevitabile conseguenza di essersi spodestate di una femminilità e di una veste familiare che per natura e per geni ci appartiene.
Le tematiche di abusi e soprusi sono escluse da questo post ne ho già parlato ampiamente in un precedente post quindi non voglio tornare sull'argomento.
Sento di donne che si lamentano che non ci sono più gli uomini galanti di una volta..(lo letto ancora ieri in chat...c'erano due utenti che ne parlavano)..che si è perso il piacere della seduzione di uno sguardo.. del corteggiamento.. di quel cercarsi vicendevolmente per il piacere di stare insieme e non di "consumare" insieme e sempre più quella insulsa frase "Gli uomini son tutti uguali".
Bhè lasciatemi dire al di là di quello che potrebbe sembrare uno schieramento al maschile che invece altro non è che un'obiettività di giudizio.. che se gli uomini son tutti uguali è perchè la risposta delle donne è tale da farli considerare tali. Ognuno è libero di scegliere come meglio approcciarsi e relazionarsi con l'altro sesso ma poi non lamentatiamoci cerchiamo di dare più carattere di coerenza tra il nostro agire ed il nostro pensare e che l'uomo per quanto possa essere "emancipato" e mostrare di apprezzare la libertà di aggancio e sgancio resta nel suo inconscio sempre legato ad un concetto di donna come fulcro del "focolare domestico" perno e guida della famiglia il che non vuol dire donna santarellina ma bensì capacità di fondere e discernere il proprio ruolo di donna angelo e donna spudorata a seconda delle circostanze e delle occasioni che richiedono l'uno o l'altro.
Sarebbe opportuno riconsiderare ciò che eravamo e ciò che siamo e provare a trovare una posizione intermedia che ci lasci i diritti acquisiti con il sacrificio di tante donne che ci hanno preceduto e se occorre combattere per acquisirne di nuovi atti a favorire un miglioramento a livello sociale e lavorativo ma sarebbe opportuno anche per il ritrovamento di una propria identità familiare e relazionale questo anche per aiutare una fetta di adolescenti sempre più confusi e disorientati e disinteressati proprio per la mancanza di guida e di valori di cui oggi nessuno più si fa carico.
Lo so bene che molti sarebbero gli argomenti e le tematiche da parlare su quest'argomento ma spero che questa breve parentesi possa far riflettere chiunque voglia farlo a fermarsi un attimo e chiedersi.. ma questa qui (cioè io) ha sparato solo ca**ate o realmente è il caso di porsi qualche domanda e provare a rientrare ognuno nel proprio ruolo eh perchè per me la vita è fatta di ruoli... e non solo continuare ad essere la fotocopia al femminile di quell'essere al maschile di cui da sempre abbiamo lamentato e condannato le mancanze e che oggi può a ragione..grazie a noi.. additarci ed accusarci per gli stessi motivi?...

Adesso tocca a voi esprimere la vostra opinione...
Chat Il profilo di Tomb RaiderInvia messaggio privato
Top
   
mahhh
Ospite

Messaggio 02 Febbraio 2011, 13:18   Rispondi citando
Melita penso tu abbia espresso con l'immensa maturità e profondità che ti contraddistingue, un discorso che è ormai, penso, da tanti anni sulla bocca di tutti ma nella mente di pochi...sì perchè con la bocca siamo tutti bravi, maschi e femmine, a criticarci reciprocamente, a volerci imitare reciprocamente, per altro con l'intento di volerci superare reciprocamente, a volerci sopraffare reciprocamente, senza pensare che invece siamo nati per completarci, per amarci e volerci bene, per sostenerci nei momenti di difficoltà, qualsiasi sia la natura del rapporto che ci unisce.....
Io personalmente penso che sia opportuno, come per altro scrivi tu, tornare un po' indietro e provare a riassaporare i giusti ruoli per cui siamo stati creati, il che non significa che la donna deve per forza tornare ad essere solo per la casa e solo per il marito quando ha voglia....e neanche che l'uomo deve tornare a fare il padre padrone...assolutamente no!Ma significa darsi il giusto spazio, darsi i giusti ruoli ma completandosi a vicenda!Non c'è nulla di più bello e affascinate del completarsi, non solo sessualmente, ma anche psicologicamente, essere complici, avere un'intesa che ti fa girare la testa per quanto sia bella....insomma non so se sono riuscito ad utilizzare le parole giuste per farmi capire ma in fondo credo che tutto ciò e la soluzione a tutto ciò sia già ben impressa nella mente di tutti noi...maschi e femmine...basterebbe solo avere un po' di umiltà e di coraggio nel fare una passettino indietro per poterne fare 100 in avanti ma nella giusta direzione e uno a fianco all'altra e non uno di fronte all'altra!
Naturalmente sono anche io d'accordo sul fatto che è un tema, sul quale si possono dire e fare tantissimi discorsi e si possono attaccare tante ma tante postille e tanti ma tanti altri temi...ma a me, a primo impatto, è subito venuto in mente ciò che ho scritto e l'ho scritto senza pensarci un secondo di più....è nella mia natura...dire sempre ciò che penso...a volte sbagliando e per questo criticato....ma pazienza...spero di migliorarmi col tempo! Wink
ciao!!!!!
Forum
Top
   
cigno nero
Forestiero

Forestiero
Registrato: 28/08/09
Messaggi: 39
Messaggio 02 Febbraio 2011, 13:42   Rispondi citando
La donna negli ultimi decenni si è molto emancipata.
Questo processo evolutivo lo trovo giusto, l' importante è non oltrepassare i limiti (come in tutte le cose)...
Penso che stia nell' intelligenza delle persone sapere quali siano.
Blog Il profilo di cigno neroInvia messaggio privato
Top
   
Tomb Raider
Capo Spirituale

Capo Spirituale
Registrato: 03/03/09
Messaggi: 1277
Messaggio 02 Febbraio 2011, 13:54   Rispondi citando
Buondì a te Mahhh felice di leggerti nel post..visto che è il tuo primo e grazie per il tuo intervento.
Anch'io come te..sono convinta che ci siano ancora uomini con un certo stile. La domanda che mi pongo e se oltre un comune dire ci siano ancora donne capaci di apprezzare questo tipo di uomini e non solo donne che hanno da ridire se un uomo invitandole a cena non ha loro pagato il conto però poi si proclamano femministe e si schierano per una parità dei sessi a 360 gradi...Alla faccia della coerenza!!!
Ehi Cigno ciao..si è vero hai ragione l'importante è non oltrepassare il limite ma non solo su questa cosa ma su tante altre si dovrebbe sempre avere questa filosofia..adesso ti voglio fare una domanda.. ci sono uomini che sanno apprezzzare le donne?... quelli che sanno apprezzare le donne per quello che sono e non per quello che vorrebbero essere.. esistono ancora e non sono nemmeno pochi secondo me ...(permettimi di dirlo senza falsa modestia... mio papà è uno di quelli...) Ciao ragazzi un caro saluto ed un grandissimo abbraccio Melita rosa
Foto Il profilo di Tomb RaiderInvia messaggio privato
Top
   
cigno nero
Forestiero

Forestiero
Registrato: 28/08/09
Messaggi: 39
Messaggio 02 Febbraio 2011, 14:06   Rispondi citando
Certo ci sono uomini che sanno aprezzare le donne per quello che sono e per il ruolo che hanno e viceversa.
Concordo, "La filosofia di vita", come hai scritto tu Tomb, vale per tutte le cose (è lo stesso mio pensiero... l'avevo dato per scontato).
Community Il profilo di cigno neroInvia messaggio privato
Top
   
azzurra 90
Consigliere

Consigliere
Registrato: 21/06/08
Messaggi: 279
Residenza: a casina mia
Messaggio 02 Febbraio 2011, 14:34   Rispondi citando
Mi piace l'espressione 'non oltrepassare i limiti', a volte siamo così abituati a tutto che non ci stupiamo di fronte a niente..
Dunque, penso che almeno nei paesi occidentali la condizione femminile è cambiata moltissimo, le leggi che dovrebbero tutelarla ci sono, eppure spesso resta un discorso astratto,sulla carta, mentre la realtà è un pochino diversa.. non per tutto,certo; parlo anche del lavoro: quante donne coprono importanti cariche politiche e quante sono ai vertici aziendali? oppure,a un uomo capita a un colloquio di lavoro di dover dire che non intende aver figli per almeno 3-5 anni,altrimenti rischia di essere scavalcato? a me si è capitato..e non è la prima volta che mi fanno questa bella domanda..
sul resto concordo con tombina, anche noi donne siamo un pochino 'confuse' Laughing e ce ne possiamo accorgere in diversi casi..ma odio più di tutto le generalizzazioni, e se fossi un uomo mi stancherei di sentire sempre le stesse cose..
Questo non manca nemmeno da parte maschile però..per lavoro,aspirazioni o passioni mi è capitato di destare stupore,forse perchè ci sono cose considerate ancora prettamente maschili..ma non penso di aver perso femminilità seguendo le mie inclinazioni, così come non l'hanno persa le donne che ho incontrato sul mio cammino, e vorrei che tutti lo capissero..non siamo nate tutte con la passione del ricamo Wink forse prima di portarlo sulla carta dovremmo portarlo nella testa..
grazie tombina per questi post interessanti

_________________
Non si vede bene che col cuore. L'essenziale è invisibile agli occhi.
VideoChat Il profilo di azzurra 90Invia messaggio privato
Top
   
Tomb Raider
Capo Spirituale

Capo Spirituale
Registrato: 03/03/09
Messaggi: 1277
Messaggio 02 Febbraio 2011, 15:15   Rispondi citando
Cigno certo uomini galanti ancora ci sono eccome..uomini di una volta che sanno apprezzare un certo tipo di donna....basta avere il tempo e la voglia di guardarsi intorno...
Ciao Azzurrina grazie mille..e a te invece grazie per dire sempre il tuo pensiero che trovo di estrema maturità ogni qual'volta che ti leggo..cmq io penso Azzurra che forse le donne dovrebbero imparare a considerare maggiormente l'operato maschile e non contestarlo per il solo fatto che non è consono alle loro aspettative...e parlo io che sono una donna..sai no come fa il proverbio? dice.. quello che semini raccogli...bene allora che altro dire se non Meditate donne... Meditate.. Wink
Bacheca Il profilo di Tomb RaiderInvia messaggio privato
Top
   
Tomb Raider
Capo Spirituale

Capo Spirituale
Registrato: 03/03/09
Messaggi: 1277
Messaggio 16 Febbraio 2011, 11:55   Rispondi citando
Stamattina mi chiedevo una cosa mah il corteggiamento esiste davvero???...Certo il corteggiamento richiede tempo bisogno di studiare la persona che si ha di fronte..capire se ha le caratteristiche giuste penso che anche una semplice cena a lume di candela o le serate al cinema o le passeggiate romantiche sono utili non solo per istaurare l'atmosfera giusta nella coppia ma anche per creare delle solidi basi per una buona riuscita futura.
Il modo di corteggiare è molto importante per capire che tipo di persona puoi essere...timida.. indecisa.. sicura di sè o addirittura spavalda. Ognuno di noi ha una preferenza diversa e giocare ad essere corteggiate o corteggiati può dar loro molti indizi da utilizzare nel futuro....corteggiare era un sistema per avviare dei rapporti d'amicizia sinceri in un gruppo...poi però col tempo spuntavano i veri sentimenti che colorivano i rapporti di dolci frasi.. timidi abbracci.. sinceri complimenti... erano altri tempi..adesso mi viene in mente una frase era proprio vero quando si diceva chi la dura la vince...eheheheh gia!!!...Adesso mi chiedo e oggi?....oggi... boh!!
E PER VOI CHE SIGNIFICATO HA E CHE IMPORTANZA DATE AL CORTEGGIAMENTO?...
Diari Il profilo di Tomb RaiderInvia messaggio privato
Top
   
trik
Consigliere

Consigliere
Registrato: 26/12/10
Messaggi: 150
Messaggio 16 Febbraio 2011, 15:47   Manuale di seduzione by trik 500 euro Rispondi citando
Come dice l'oggetto ahhaha a parte gli scherzi Razz...il corteggiamento esiste...il problema è se questo avvenga...diciamo come routine...quindi applicando...ipotetice tecniche, se mai ce ne fossero,o se invece fatto seguendo la parte meno razionale...quel coso che batte lì...chiamato cuore Razz
Spesso si sente dire...e non esistono più le donne di una volta....e non esistono più gli uomini di una volta...il corteggiamento è morto etc etc...BALLE...spaziali...
OK i tempi sono cambiati...le persone sono cambiate...il corteggiamento stesso è cambiato...magari ora si + più smaliziati...ma credo che l'idealtipo romantico persista ancora perchè le bimbe da piccole e non solo si fanno chiamare principesse e i maschietti invece principi...in cerca della fantomatica bella di turno...
Chi ama non smette di corteggiare neanche dopo 50 anni di "sopportazione reciproca"si sa che il solo modo di tenere vivo il rapporto e avere cura l'uno dell'altro...
Ognuno ha il proprio modo di corteggiare...c'è anche chi fugge in attesa...di essere rincorso/a...ai posteri l'ardua sentenza.

Foto Il profilo di trikInvia messaggio privato
Top
   
Tomb Raider
Capo Spirituale

Capo Spirituale
Registrato: 03/03/09
Messaggi: 1277
Messaggio 17 Febbraio 2011, 09:25   Rispondi citando
Buongiorno Trik..per me il corteggiamento è molto importante.
Andare lento e correre sono errori di pari gravità..io la penso cosi !!!!
L`ideale sarebbe corteggiare il futuro partner con un approccio fisico e diretto.. oppure con la sincerità che la vedo molto dura nei nostri tempi.
A me personalmente piace ancora il corteggiamento tradizionale (gli uomini prendono l`iniziativa)... educato.. sincero e giocoso eheheehhe chiedo troppo? mi sà heheeheh..Felice giornata Trik ops.. una A di abbraccio è rimasta nella tastiera eehheheheh ciao.
Pub Il profilo di Tomb RaiderInvia messaggio privato
Top
   
Web Irish Pub
Spirito del Pub




Registrato: 01/01/06
Messaggi: tanti
Residenza: Internet
Messaggio 23 Ottobre 2017, 18:07  Chat

Proponi in chat nuovi argomenti da discutere sul forum e invita gli altri a partecipare!

Entra in CHAT
 
Top
   
Mostra prima i messaggi di:   
Nuovo argomento   Rispondi    Indice del forum > sotto la lanterna
Pagina 1 di 1
Tutti i fusi orari sono GMT + 1 ora

 
 
Vai a:  
Non puoi inserire nuovi argomenti
Non puoi rispondere a nessun argomento
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi votare nei sondaggi
 

noteBored template and graphics
© 2004 designed by boo
Powered by phpBB
© 2001, 2002 phpBB Group
phpbb.it