Web Irish Pub Chat Forum Blog Foto Incontri
 

Chat... chat... to talk?

Il termine chat (in inglese, letteralmente, "chiacchierata"), viene usato per riferirsi a un'ampia gamma di servizi sia telefonici che via Internet; ovvero, complessivamente, quelli che i paesi di lingua inglese distinguono di solito con l'espressione "online chat", "chat in linea". Questi servizi, anche piuttosto diversi fra loro, hanno tutti in comune due elementi fondamentali: il fatto che il dialogo avvenga in tempo reale, e il fatto che il servizio possa mettere facilmente in contatto perfetti sconosciuti, generalmente in forma essenzialmente anonima. Questi due elementi fanno sì che, nel sentire comune soprattutto dei non informatici, il termine "chat" sia spesso associato più o meno esplicitamente all'uso di questi mezzi alla ricerca di nuove amicizie o di avventure romantiche o sessuali. Il "luogo" (lo spazio virtuale) in cui la chat si svolge è chiamato solitamente chatroom (letteralmene "stanza delle chiacchierate").
Fra gli informatici, il servizio di chat con la storia e la tradizione più importanti è certamente la Internet Relay chat (IRC), fondamentalmente basata sullo scambio di messaggi testuali. A questa tecnologia, che ancora oggi mette in comunicazione milioni di utenti ogni giorno, è associata una intera sottocultura (diversificata in decine di "sotto-sottoculture" per i principali server). Da questo contesto deriva gran parte della terminologia che anche altri sistemi di chat su rete hanno ereditato. IRC, un tempo unico servizio di chat su Internet, è oggi affiancata dalle webchat (spesso in java) ospitate da server autonomi e da numerose altre tecnologie; sono molto utilizzate, in particolare, le applicazioni di instant messaging come ICQ o MSN Messenger, che in genere integrano anche posta elettronica (e quindi comunicazione asincrona) e interazione multimediale. Sono anche molto diffusi (forse non altrettanto utilizzati) i servizi basati sul Web, come gli applet di chat offerti da molti portali, tipicamente a supporto di comunità virtuali formatesi attorno a strumenti come forum o message board.
Tratto da: WikiPedia

Sistema di comunicazione in tempo reale che permette a più utenti di scambiarsi brevi messaggi scritti, emulando una conversazione o chiacchierata.
Tratto da: Hdemia

Termine usato per descrivere le conferenze in tempo reale. "IRC", "webchat", "prodigy" e "chatroom aol" sono esempi di "chat".
Tratto da: UniCT

Discussioni che si possono effettuare sulla rete.
Tratto da: PCself

Servizio che consente di dialogare, attraverso computer e Internet, con una o più persone, in tempo reale.
Tratto da: WindowWeb

conversazione via tastiera fra gli utenti di almeno due computer (possono essere molti di più) collegati attraverso una rete telematica.
Tratto da: Shopping-Idea

Luogo virtuale d'incontro fra gli utenti di una rete telematica, che comunicano in tempo reale scambiandosi brevi messaggi scritti, simulando una "chiacchierata".
Tratto da: Sfera

To chat significa: chiaccherare. E' una situazione in cui si possono scambiare messaggi(ni) scritti, o anche parlare, direttamente con altre persone che sono in rete in quel momento su quella stessa chat e che possono essere fisicamente ovunque. Può servire per dialogare o discutere, ma più spesso per vivere fantasie di relazioni meravigliose.
Tratto da: Phersu

spazio di discussione su Internet nel quale i partecipanti conversano grazie a strumenti di e-mail istantanea, in cui le risposte sono generalmente pubbliche. A differenza dei forum di discussione, gli scambi sono sincroni e, per questo fatto, il campo di intervento di un eventuale moderatore è ridotto
Tratto da: Way in Advertising

sistema che permette agli utenti internet di comunicare in tempo reale, dentro stanze virtuali pubbliche o private, tramite messaggi di tipo testuale.
Tratto da: WebMaster CF

Sostantivo inglese usato in italiano come sostantivo femminile; significa chiacchierata, ma è anche sigla di Conversational Hypertext Access Technology. Definisce uno spazio nella rete Internet dove due o più utenti collegati contemporaneamente possono scambiarsi in linea messaggi in tempo reale.
Tratto da: Minerva Europe

parlare in tempo reale con altri utenti di rete,da qualsiasi parte del mondo,solitamente attraverso la tastiera.
Tratto da: Tiscali

È un tipo di comunicazione che, sfruttando i protocolli IRC (Internet Relay chat), permette di dialogare, in modalità testo, con altre persone collegate, in quel momento, ad Internet.
Tratto da: Athens

Forma di comunicazione che consente lo scambio con uno o più utenti attraverso il computer: usando un apposito software, si scrive un messaggio e questo è immediatamente visualizzato sugli schermi degli altri partecipanti. Sia tratta di una modalità di comunicazione sincrona, che avviene cioè in tempo reale.
Tratto da: Osservatorio Tecnologico

conversazione 'via tastiera' tra gli utenti di due computer collegati attraverso una rete telematica.
Tratto da: LiberLiber

Chiacchiera. Più persone lontane si collegano direttamente ad uno stesso sito e discutono fra di loro usando uno speciale protocollo chiamato IRC perché ciò avvenga occorre che il gestore del sito abbia deciso di consentire tale attività, installando il software opportuno. Il chat può riguardare argomenti generici oppure essere a tema. Sovente in uno stesso sito esistono diverse stanze dove si discutono argomenti differenti.
Tratto da: ArpNet

E' un'erba coltivata nel corno d'Africa. Il principio attivo e' il Catinone che resiste nella pianta estirpata poco meno di 48 ore. Per questa ragione, lo spaccio e' concentrato attorno agli aeroporti internazioanli, soprattutto nel nord Italia. Assomiglia alla marijuana, ma ha foglie piu' carnose: tre, quattro fili (considerati una dose) costano sui sei euro. I consumatori sono soprattutto immigrati, poiche' nelle loro terre d'origine e' comune masticarlo
Tratto da: GirlPower

Sistema di comunicazione a due vie ed in simultanea (real-time) dedicato a brevi messaggi a cui si risponde velocemente. Si usa per supportare i visitatori di siti e portali. Nei web call center vengono utilizzati per far interagire in simultanea il cliente con l'agente, evitando i tempi di risposta più lunghi delle e-mail.
Tratto da: DataContact

conversazione sincrona attraverso il PC fra utenti collegati in Rete. Sincrona, perché le persone devono essere collegate nello stesso momento per poter comunicare tra loro.
Tratto da: Enel

Il sistema che permette di chiacchierare online con altri utenti connessi in quel momento alla rete. La comunicazione avviene attraverso messaggi digitati sulla tastiera del proprio computer e trasmessi carattere per carattere.
Tratto da: Russell Newton

La chat è la chiacchierata in tempo reale sulla Rete. Solitamente queste chiacchierate sono in realtà scambi di messaggi inseriti via tastiera e visualizzati in successione sullo schermo (esempio tipico è l'IRC). L'evoluzione tecnologica ha anche dato vita a chat grafiche e tridimensionali (dove si è rappresentati da un avatar), dove è possibile partecipare in viva voce se non addirittura in video.
Tratto da: Neo Web

il chat è la prima forma di comunicazione sincrona resa possibile da una rete telematica. Il chat viene attuato attraverso una finestra che ogni interlocutore ha sul proprio video, che può contenere una sola riga o più righe per inserire i propri messaggi, ed uno spazio in cui vengono visualizzati i messaggi dei partecipanti alla conversazione. Esistono su Internet molti siti presso i quali è possibile scaricare gratuitamente software di chat.
Tratto da: CNR

chat intr.v., chatted, chatting, chats. 1) To converse in an easy, familiar manner; talk lightly and casually. 2) Computer Science. To participate in a synchronous exchange of remarks with one or more people over a computer network. n. 1) An informal, light conversation. 2)Computer Science. A synchronous exchange of remarks over a computer network. 3) Any of several birds known for their chattering call, as of the genera Saxicola or Icteria. phrasal verb: chat up To engage (someone) in light, casual talk: “He would be . . . chatting up folks from Kansas” (Vanity Fair). [Middle English chatten, to jabber, alteration of chateren. See chatter.]
Tratto da: Answers


Entra in chat